Indirizzo

Studio di Psicologia Clinica e Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale - Dott. Feliciano LIZZADRO - Potenza
Via Aosta n°10, Potenza

Questo dottore non offre prenotazioni online a questo indirizzo

Pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini di qualsiasi età

Non hai trovato sul profilo dello specialista le informazioni che cercavi?

Mostra altri psicologi nelle vicinanze

Prestazioni e prezzi

I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

Prestazioni suggerite


Via Aosta n°10, Potenza

Da 80 €

Studio di Psicologia Clinica e Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale - Dott. Feliciano LIZZADRO - Potenza

La visita psicologica è costituita dal colloquio clinico con osservazione diretta e indiretta del comportamento e l'eventuale somministrazione di test psicodiagnostici specifici per il problema presentato dal paziente.
L’assessement (o accertamento del problema) è un percorso valutativo che permette, attraverso modalità e strumenti specifici, di raccogliere informazioni e prendere decisioni strategicamente orientate fondamentali per l’efficacia del trattamento del paziente. Gli strumenti dell’assessment sono il colloquio clinico e la valutazione psicodiagnostica.



Via Aosta n°10, Potenza

Da 80 €

Studio di Psicologia Clinica e Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale - Dott. Feliciano LIZZADRO - Potenza

Sono specializzato in psicoterapia Cognitiva e Comportamentale. I protocolli della psicoterapia CBT sono evidence based/basati su prove di efficacia e sono raccomandati dalla letteratura scientifica nazionale e internazionale per la cura dei disturbi mentali.

Altre prestazioni


Via Aosta n°10, Potenza

Da 80 €

Studio di Psicologia Clinica e Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale - Dott. Feliciano LIZZADRO - Potenza

La valutazione psicodiagnostica è essenziale per organizzare l’intervento clinico e condividere il piano terapeutico con il paziente.

Esperienze

Su di me

Sono il Dott. Feliciano Lizzadro, Psicologo Clinico e Psicoterapeuta Cognitivo e Comportamentale. Svolgo l'attività professionale nella città di Poten...

Mostra tutta la descrizione


Specializzazioni

  • Psicoterapia

Punteggio generale

Tutte le recensioni contano e non possono essere rimosse o modificate dai dottori a proprio piacimento. Scopri come funziona il processo di moderazione delle recensioni.
R
Profilo verificato
Presso: Studio di Psicologia Clinica e Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale - Dott. Feliciano LIZZADRO - Potenza psicoterapia

Perfetto equilibrio tra professionalità ed empatia verso il paziente. Preparazione eccellente. Mira al sodo e lavora per aiutare davvero il paziente. Poche chiacchiere, poca

Dott. Feliciano Lizzadro

Grazie! Si ricordi, il lavoro viene fatto sempre in sinergia tra paziente e Psicoterapeuta. Grazie

Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 9 domande da parte di pazienti di MioDottore

perche' quando raggiungo l'erezione non la mantengo perche' c'e' in me un rifiuto a fare l'amore con mia moglie e preferisco masturbarmi da solo cosa posso fare per guarire ho consultato anche un andrologo che mi ha consigliato delle pasticche da usare al momento ma non mi fanno effetto ho fatto anche una cura con gli ultrasuoni per i vasi otturati del pene. mi aiutate poso seguire qualche cura?

Salve,
Da ciò che lei riferisce credo sia importante seguire le indicazioni che le hanno fornito i colleghi, pertanto puó iniziare con una visita psicologica.
Saluti,
Dott. F. Lizzadro

Dott. Feliciano Lizzadro

Secondo voi cosa si potrebbe fare per migliorare tutto ciò che riguarda la psicologia, psicoterapia, psichiatria?

Parlo secondo ciò che ho vissuto, quindi non è detto che sia così per tutti, perciò posso anche sbagliarmi.
Nel mio caso mi ha dato molto fastidio non avere le giuste informazioni. Partendo dal medico di base, chi sperimenta l'ansia o qualsiasi altro disturbo riguardante la psiche, non conosce, non sa, proprio perchè non ha studiato questi argomenti, così come una persona non ammalata di sla non conosce questa malattia. Ci si aspetta quindi che il medico da cui andiamo ci illumini, nel mio caso è stata un continuo dirmi "Una camomilla e poi passa", "Devi stare tranquilla..", ora capite che il problema parte proprio da lì, secondo me dovrebbero preparare i medici, un minimo, nel cercare di capire quando il tuo paziente non ha un problema organico ma più profondo..
"Vabbè, è un medico di famiglia non ha studiato psicologia" direbbe qualcuno, e quindi facciamo finta di passare sopra a questo. Arriviamo ad avere un colloquio con una psicologa, senza capire quello che ci dice, anzi ci sentiamo ancora più confusi di prima con il problema che peggiora, ora dico io, in questo caso si trattava di una psicologa pubblica (ne ho provate due), nessuna di loro mi ha spiegato a parole povere cosa fa lo psicologo, qual'era il mio problema e come risolverlo, nessuno mi ha mai detto che esisteva anche un'altra figura, quello dello psicoterapeuta, e nessuno mi ha mai parlato delle eventuali tipologie di psicoterapie che esistono, della differenza che c'è tra psicologo, psicoterapeuta, psichiatra ecc.
Tutto quello che so (ammetto che è ancora poco), lo devo solo alla mia volontà, nel cercarmi le risposte da sola, mi dispiace dirlo ma molte delle informazioni le ho avute grazie ad internet e non da chi svolge questo mestiere. Su Facebook, ma in generale sul web, si possono trovare un mucchio di forum, gruppi in cui la gente si confronta a secondo del problema che ha, e questo a me è stato molto utile, leggendo le storie di altre persone imparavo qualcosa (non sempre), e ho notato da sola che sono in molti ad avere avuto le mie stesse difficoltà di giusta informazione.
Se si facesse una statistica in Italia su quanti sanno cosa fa lo psicologo verrebbero i capelli bianchi a tutti, per non parlare del significato di psicoterapia e tante altre cose.
Secondo me c'è poca informazione e mi chiedo ma se questa cosa non parte da chi di dovere, chi deve informare un paziente?

Vi faccio un esempio (non sono molto brava a spiegare), se ho un neo che ha una strana forma, la prima cosa che faccio è di andare dal mio medico e poi lui mi manderà dal dermatologo, nel caso in cui questo neo debba essere tolto, il dermatologo mi spedirà da uno specialista in grado di trattare appunto la situazione. Vedete come in questo caso io le informazioni le ho avute, ognuno di loro inquadrava la situazione e mi dava nelle mani di chi sapesse gestire tutto ciò. Perchè la stessa cosa non accade nel campo della psicologia? Perchè devo essere io ad andarmi a cercare gli "specialisti" e quindi perdere tempo e soldi? Perchè devo essere io (paziente) a cercare di capire quale sia il mio problema? Perchè c'è poca informazione riguardo questi argomenti?

Non voglio che vediate questa mia riflessione come un attacco o un'offesa a questa professione, piuttosto come una critica costruttiva. Ripeto non è detto che tutti la pensino come me o hanno avuto la stessa mia esperienza, però, magari attraverso la condivisione di esperienze diverse, davvero qualcosa si potrebbe migliorare.

Cosa ne pensate? Mi piacerebbe molto sentire il parere di tutti, in particolare proprio dei terapeuti.

Gentile utente,
la ringrazio per le sue considerazioni. Quando si riferisce al colloquio con lo psicologo, è bene dire che quel colloquio clinico è una visita specialistica a tutti gli effetti, quindi non deve usare le virgolette. E' mio dovere, da psicologo e psicoterapeuta, quale sono, informarla che lo psicologo è un professionista sanitario, il quale, prima di consigliarle e/o prescriverle un trattamento psicologico, deve necessariamente fare una diagnosi e condividerla con il paziente. Il paziente è colui che soffre e che rivolgendosi ad uno specialista deve poter trovare le risposte cliniche e i trattamenti evidence-based appropriati. Detto questo, come per tutti i professionisti, vale il discorso delle competenze: c'è chi ne ha di più e c'è chi ne ha di meno. Ha ragione a dire che c'è poca informazione sulla salute mentale. Purtroppo, la salute mentale viene sottovalutata rispetto a quella fisica. Mi auguro che lei possa trovare uno psicologo-psicoterapeuta che la possa aiutare, se il suo problema è di natura psichica. Le posso assicurare che ce ne sono tanti e competenti, che lavorano, cioè, con scienza e coscienza. Come per tutte le cose (come quando va dal medico per farsi controllare un neo) non è detto che chi la visita sia in grado di farle una diagnosi corretta e di indirizzarla dallo specialista più adatto. Questo vale per tutte le professioni.
Distinti slauti,
Dott. Feliciano Lizzadro

Dott. Feliciano Lizzadro

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.