Salva vorrò fare solo una domanda
Mio zio farà un trapianto di midollo dal fratello quindi credo allogenico , dovuto alla leucemia.
Consapevole di tutti i rischi vorrei solo sapere in che fasi soccorrono più rischi durante questa operazione ?
Primi giorni dal trapianto?prime settimane ?
O comunque il primo periodo è sicuro ed e da valutare dopo i primi 100 giorni ?
Ve lo chiedo perché purtroppo non potrò esserci nella prima settimana durante il trapianto poiché fuori Italia..
Quindi vorrei solo sapere in che arco di tempo durante questa operazione si corrono più rischi grazie
Mancano alcuni dettagli importanti per dare un giudizio piu'preciso (tipo diagnosi,condizioni generali,eta',trapianto in remissione?centro trapiantologico etc)
In generale i rischi (rari) nei primi 100 gg si sono nettamente ridotti rispettoa qualche anno fa e possono essere anche gravi in fase di GVHD CRONICA.Restano ancora i problemi legati alle recidive .Comunque senza maggiori informazioni mi e' impossibile dare un giudizio adeguato

Dr. Francesco Paolo Torzelli
Dr. Francesco Paolo Torzelli
Ematologo, Allergologo, Internista
Roma
Non vi sono grandi rischi. del resto nella struttura dove avverrà il trapianto sicuramente saranno idonei a trattare un paziente del genere.
cordiali saluti

Specialisti per Trapianto

Pasquale Sgambati

Pasquale Sgambati

Chirurgo generale, Medico di base

Roma

Luigi Rusciani

Luigi Rusciani

Dermatologo, Chirurgo plastico

Roma

Angelo Gianferro

Angelo Gianferro

Chirurgo generale

Roma

Vito Carlucci

Vito Carlucci

Ortopedico, Neurologo, Medico legale

Roma

Massimo Aurelio Machetti

Massimo Aurelio Machetti

Chirurgo generale, Medico di base

Milano

Gian Pietro Bianchini

Gian Pietro Bianchini

Chirurgo generale, Proctologo, Senologo

Roma

Domande correlate

Hai domande?

I nostri esperti hanno risposto a 2 domande su Trapianto

Il testo è troppo corto. Deve contenere almeno __LIMIT__ caratteri.

  • La tua domanda sarà pubblicata in modo anonimo.
  • Poni una domanda chiara, di argomento sanitario e sii conciso/a.
  • La domanda sarà rivolta a tutti gli specialisti presenti su questo sito, non a un dottore in particolare.
  • Questo servizio non sostituisce le cure mediche professionali fornite durante una visita specialistica. Se hai un problema o un'urgenza, recati dal tuo medico curante o in un Pronto Soccorso.
  • Non sono ammesse domande relative a casi dettagliati o richieste di una seconda opinione.

Lo utilizzeremo per avvertirti della risposta. Non sarà pubblicato online.
Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.