salve ho 53 anni e da qualche anno che soffro di crampi muscolari, vista offuscata,e formicolio alle

5 risposte
salve ho 53 anni e da qualche anno che soffro di crampi muscolari, vista offuscata,e formicolio alle gambe.
ogni tanto misuro la glicemia a digiuno e sempre tra 120 e 130.
esami di laboratorio glucosio a digiuno 133 mg/dl, curva da carico di glucosio (75 g). dopo 120 minuti 176 mg/dl
(hb clicata) 5.7. esame delle urine glucosio 30 mg/dl. il mio medico mi dice che non ce bisogno di una visita diabetologica
ma solo un po di dieta. io sto facendo la dieta però i valori si tengono in linea come sopra descritto .chiedo a chiunque possa
rispondere se questi valori sono normali oppure devo approfondire e magari fare una cura.
se qualcuno può rispondere ringrazio anticipatamente
Due glicemie>126 mg/dl sono già diagnostiche di diabete mellito. Presenta inoltre glicosuria.
Non dice nulla del suo peso, delle eventuali comorbidità e familiarità.
Necessita di un corretto inquadramento clinico.
Consiglio di rivolgersi senza indugi ad un diabetologo della sua zona per intraprendere il giusto iter terapeutico, fatto in primis e chiaramente, di cambiamento di stile di vita.

Risolvi i tuoi dubbi grazie alla consulenza online

Se hai bisogno del consiglio di uno specialista, prenota una consulenza online. Otterrai risposte senza muoverti da casa.

Mostra gli specialisti Come funziona?
Ritengo che non va sottovalutata la situazione di scompenso, soprattutto a livello renale. La perdita di glucosio a livello renale non si deve mai sottovalutare perchè, nella mia esperienza, ho potuto constatare che una % significativa di questi pazienti finiscono in dialisi pur non avendo elevati valori di glicemia.
Lei ha bisogno di un inquadramento clinico per una corretta diagnosi ed eventuale terapia(cambiamento stile di vita e/o terapia medica).si rivolga senz'altro ad un diabetologo dopo aver ripetuto X 2 volte la glicemia a digiuno mediante prelievo venoso, l'esame urine e l'emoglobina glicata(quest'ultima dopo tre mesi dal precedente prelievo).solo così si potrà stabilire se lei ha un prediabete o un diabete conclamato. Nel frattempo si
metta a dieta e incrementi l'attività fisica
Buongiorno, non sottovaluterei i dati in Suo possesso. A mio avviso è necessario recarsi da un diabetologo al fine di avere un corretto inquadramento clinico.
Buongiorno, lei necessita di una visita specialistica presso un endocrinologo. Le consiglio di rivolgersi quanto prima ad un endocrinologo per un inquadramento clinico corretto. Cordiali Saluti

Esperti

Gabriele Vannini

Gabriele Vannini

Podologo

La Spezia

Prenota ora
Matteo Viviani

Matteo Viviani

Podologo

Azzano San Paolo

Prenota ora
Anita Debernardis

Anita Debernardis

Nutrizionista

Rapallo

Prenota ora
Giuseppe Greco

Giuseppe Greco

Internista, Diabetologo, Medico di medicina generale

Torino

Paolo Sparano

Paolo Sparano

Cardiologo, Medico di medicina generale

Roma

Paola Livorno

Paola Livorno

Internista, Endocrinologo, Medico di medicina generale

Torino

Hai domande?

I nostri esperti hanno risposto a 1 domande su terapia educazionale del diabetico
  • La tua domanda sarà pubblicata in modo anonimo.
  • Poni una domanda chiara, di argomento sanitario e sii conciso/a.
  • La domanda sarà rivolta a tutti gli specialisti presenti su questo sito, non a un dottore in particolare.
  • Questo servizio non sostituisce le cure mediche professionali fornite durante una visita specialistica. Se hai un problema o un'urgenza, recati dal tuo medico curante o in un Pronto Soccorso.
  • Non sono ammesse domande relative a casi dettagliati o richieste di una seconda opinione.
  • Per ragioni mediche, non verranno pubblicate informazioni su quantità o dosi consigliate di medicinali.

Il testo è troppo corto. Deve contenere almeno __LIMIT__ caratteri.


Scegli il tipo di specialista a cui rivolgerti
Lo utilizzeremo per avvertirti della risposta. Non sarà pubblicato online.
Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.