salve ho 31 anni. ho ad oggi emoglobina a 10.2, ferritina quasi a zero, ho fatto tutti gli accertame
2 risposte
salve ho 31 anni. ho ad oggi emoglobina a 10.2, ferritina quasi a zero, ho fatto tutti gli accertamenti sia a livello gastrico che ginecologico senza avere una risposta che giustifichi questa anemia, ho scoperto di essere anemica 5 anni fa con valore emoglobina a 8.7 ho provato diversi farmaci per bocca che mi hanno comportato tanti problemi allo stomaco e pochi risultati dato che nel tempo perdevo il ferro assunto, infine sono rientrata in una sperimentazione di un farmaco per endovena al reparto gastroenterologia di un ospedale di roma con degli ottimi risultati, valori alti in poco tempo, emoglobina a più di 13 ma negli anni i valori sono di nuovo scesi, ho perso qualsiasi contatto con loro, non so a chi mi devo rivolgere e nessuno mi sa dare una motivazione che spieghi questa anemia.
Per prima cosa va cercata la causa della carenza di ferro. Vedo che ha già ' effettuato la gastroscopia ...meglio anche effettusre a rettosigmoidocolonscopia.
Grande importanza riveste la sua alimentazione ; inoltre va valutato se l'assorbimento del ferro a livello duodenale.
A parte queste considerazioni,il ferro per via intramuscolare non viene più utilizzato se non in rari casi.Abbiamo eccellenti farmaci per os e recentemente per vena ma che devono essere associati ad una dieta adeguata.Naturalmente dovra' essere attentamente valutato dall'ematologo e dal gastroenterologo per escludere altre cause di sideropenia ed adottare la terapia piu" corretta
Cari saluti
Amcarella

Risolvi i tuoi dubbi grazie alla consulenza online

Se hai bisogno del consiglio di uno specialista, prenota una consulenza online. Otterrai risposte senza muoverti da casa.

Mostra gli specialisti Come funziona?
Ferma restando l'importanza dell'identificazione della causa della sua anemia sideropenica e di una terapia medica adeguata, per quanto riguarda l'alimentazione le consiglio di:
mangiare alimenti di origine animale (carni rosse magre, pollo, tacchino, tonno, merluzzo, salmone) poichè contengono il ferro di più facile assorbimento;
associare i suddetti alimenti a queste sostenze, in quanto favoriscono l'assorbimento del ferro:
- vitamina C: Vitamina C, presente negli agrumi, uva, kiwi, peperoni, pomodori, cavoli, broccoli, lattuga (le consiglio ad esempio di condire la carne o la macedonia col limone ad esempio)
- Cisteina, contenuta nella carne e nel pesce
- Vitamina A, presente in carota, zucca, albicocca, frutta e verdura di colore giallo-arancione e verde brillante, tuorlo d’uovo, burro, formaggi; complesso B contenuto in alimenti sia animali che vegetali e rame che
Le consiglio anche l'suo di erbe aromatiche per condire in quanto stimolano le secrezioni dello stomaco e aiutano a mantenere elevata l’acidità dell’ambiente gastrico, che facilita l'assorbimento del ferro.

Esperti

Fabiola Cenci

Fabiola Cenci

Medico competente, Internista, Medico nucleare

Montalto di Castro

DANIELE SABIU

DANIELE SABIU

Ematologo

Cagliari

Antonio Di Micoli

Antonio Di Micoli

Internista

Bologna

Elisa Lomater

Elisa Lomater

Medico di base

Leinì

Alessandra Ruggiero

Alessandra Ruggiero

Medico di base, Medico estetico, Agopuntore

Negrar

Eleonora Musicco

Eleonora Musicco

Medico di base

Brescia

Domande correlate

Vuoi inviare una domanda?

I nostri esperti hanno risposto a 26 domande su Anemia

Il testo è troppo corto. Deve contenere almeno __LIMIT__ caratteri.

  • La tua domanda sarà pubblicata in modo anonimo.
  • Poni una domanda chiara, di argomento sanitario e sii conciso/a.
  • La domanda sarà rivolta a tutti gli specialisti presenti su questo sito, non a un dottore in particolare.
  • Questo servizio non sostituisce le cure mediche professionali fornite durante una visita specialistica. Se hai un problema o un'urgenza, recati dal tuo medico curante o in un Pronto Soccorso.
  • Non sono ammesse domande relative a casi dettagliati o richieste di una seconda opinione.

Scegli il tipo di specialista a cui rivolgerti
Lo utilizzeremo per avvertirti della risposta. Non sarà pubblicato online.
Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.