Ho 73 anni.Per positività del sangue occulto nelle feci mi sono sottoposta a gastroscopia (referto: esofagite di tipo b secondo Los Angeles) e colonscopia tradizionale senza sedazione.Purtroppo la procedura é stata interrotta, per il dolore insopportabile,per la presenza di strette genicolature e colon ipoestensibile, a livello del sigma distale.La parte esplorata ha evidenziato solo emorroidi interne di primo grado.Ora sono in lista d'attesa per ripetere l'esame con sedazione, non volendo sottopormi a colonscopia virtuale. Il mio intestino funziona regolarmente,con pochi accorgimenti dietetici,(per esempio devo assolutamente evitare le bucce dei legumi e dell'uva per non andare incontro a dolorose coliche.),inoltre soffro di eruttazioni anche a digiuno e affanno e sonnolenza a stomaco pieno. Sono in ansia perché temo che un'altra colonscopia tradizionale possa provocare dei danni al mio colon irritabile, perciò chiedo se esistono procedure di esplorazione del colon più sicure, magari con colonscopi più flessibili o esame del DNA fecale o con la video capsula.
Se qualche alternativa esiste vorrei sapere a chi rivolgermi. Abito a Genova. Grazie.
Dr. Marco Sanges
Dr. Marco Sanges
Gastroenterologo, Epatologo, Proctologo
Melito di Napoli
Gentile utente,
la colonscopia in narcosi è un esame sicuro e, in presenza di positività del sangue occulto nelle feci, è indispensabile esplorare accuratamente tutto il colon. Quindi faccia l'esame con tutta tranquillità.
Saluti
Marco Sanges

Buongiorno Sig.ra,

l'esame di colonscopia non è controindicato per l'intestino irritabile. A volte i pazienti mi riportano un beneficio temporaneo dei sintomi dopo la dieta e la preparazione.

La faccia tranquillamente.
Se ha bisogno di chiarimenti può contattare me o altri miei colleghi altrettanto validi della città.

Cordiali saluti,

Dr Furnari

Specialisti per Reflusso gastroesofageo (esofagite)

Stefano Spina

Stefano Spina

Chirurgo generale, Proctologo, Gastroenterologo

Roma

Francesca Menasci

Francesca Menasci

Gastroenterologo

Roma

Paola Begini

Paola Begini

Gastroenterologo

Roma

Massimo Rivosecchi

Massimo Rivosecchi

Chirurgo generale, Pediatra

Roma

Giampaolo Tomaselli

Giampaolo Tomaselli

Gastroenterologo

Frosinone

Francesca Gigliotti

Francesca Gigliotti

Gastroenterologo

Roma

Domande correlate

Hai domande?

I nostri esperti hanno risposto a 50 domande su Reflusso gastroesofageo (esofagite)

Il testo è troppo corto. Deve contenere almeno __LIMIT__ caratteri.

  • La tua domanda sarà pubblicata in modo anonimo.
  • Poni una domanda chiara, di argomento sanitario e sii conciso/a.
  • La domanda sarà rivolta a tutti gli specialisti presenti su questo sito, non a un dottore in particolare.
  • Questo servizio non sostituisce le cure mediche professionali fornite durante una visita specialistica. Se hai un problema o un'urgenza, recati dal tuo medico curante o in un Pronto Soccorso.
  • Non sono ammesse domande relative a casi dettagliati o richieste di una seconda opinione.

Lo utilizzeremo per avvertirti della risposta. Non sarà pubblicato online.
Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.