dai rx al bacino risulta: alterazioni artrosiche a carico della sinfisi pubica e delle articolazioni coxo/femorali con conservate tali interlinee articolari. Addensate le sincondrosi sacro/iliache. i sintomi: oltre al dolore alla zona lombo sacrale, anche i glutei e le cosce posteriormente sono talmente dolenti da non consentirmi la posizione eretta e la deambulazione senza difficoltà, in particolare a freddo. Con lo stretching ottengo un pò di miglioramento. Tale situazione è divenuta di tutti i giorni!
Buongiorno.
I sintomi da lei descritti possono essere di pertinenza sia del bacino che della parte lombare della colonna vertebrale. Per esprimere un giudizio corretto, sarebbe opportuno avere qualche notizia in più e una visita clinica. Se la problematica è legata a un'artrosi dell'anca possono essere intraprese terapie prima medico-conservative. In caso di artrosi grave e un'età congrua, anche degli interventi chirurgici. Rimane comunque di fondamentale importanza, una valutazione clinica.
Cordiali saluti

Sono d'accordo con il Dott. Maiello necessita di essere visitata perchè la sintomatologia lombare (lombosciatalgia) può facilmente essere confusa con una coxalgia (dolore all'anca) percui è necessario una visita accurata con RX colonna lombare in 2 p. e in proiezioni dinamiche (massima estensione e flessione) nonchè Rx del bacino. Cordiali saluiti

Dott. Vito Lavanga
Dott. Vito Lavanga
Ortopedico, Agopuntore
Magenta
Io farei anche la risonanza del tratto lombare ....

Specialisti per Coxartrosi (artrosi dell'anca)

Pietro Corsi

Pietro Corsi

Ortopedico

Roma

Angelo Leonarda

Angelo Leonarda

Ortopedico

Palermo

Mauro Braggion

Mauro Braggion

Ortopedico

Parma

Alessio D'Andrea

Alessio D'Andrea

Osteopata

Velletri

Enrico Visonà

Enrico Visonà

Ortopedico

Monselice

Paolo Klavzar

Paolo Klavzar

Fisioterapista

Milano

Domande correlate

Vuoi inviare una domanda?

I nostri esperti hanno risposto a 122 domande su Coxartrosi (artrosi dell'anca)

Il testo è troppo corto. Deve contenere almeno __LIMIT__ caratteri.

  • La tua domanda sarà pubblicata in modo anonimo.
  • Poni una domanda chiara, di argomento sanitario e sii conciso/a.
  • La domanda sarà rivolta a tutti gli specialisti presenti su questo sito, non a un dottore in particolare.
  • Questo servizio non sostituisce le cure mediche professionali fornite durante una visita specialistica. Se hai un problema o un'urgenza, recati dal tuo medico curante o in un Pronto Soccorso.
  • Non sono ammesse domande relative a casi dettagliati o richieste di una seconda opinione.

Lo utilizzeremo per avvertirti della risposta. Non sarà pubblicato online.
Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.