Buonasera mi chiamo silvia e 2 anni fa mi sono sottoposta ad un intervento di lipoaddominoplastica x
5 risposte
Buonasera mi chiamo silvia e 2 anni fa mi sono sottoposta ad un intervento di lipoaddominoplastica x la diastasi dei muscoli retti addominali,e da allora non vivo più!sto malissimo mi sento una fortissima pressione e tensione allo stesso tempo.inoltre a livello cicatrice mi sento come se mi costringesse una cintura molto stretta.mi sono sottoposta a vari esami dove non c era niente di che però nell ultima tac che ho fatto è risultato che ho una formazione urinaria contenuto adiposo in sede mesogastrica calcificazioni parietalidell aorta addominale.io non ho dolore ma questo fastidio fisso giorno e notte non ne posso più aiutatemi.sono stata al pronto soccorso più di 10 volte ma non mi capiscono e mi mandano via!che posso fare??grazie.
Cara Sig.ra Silvia , per una valutazione completa dovrei visitarla e vedere tutta la documentazione .Sicuramente il problema dovrebbe essere esiti dell'intervento chirurgico ; una visione della cartella clinica del pregresso intervento mi potrebbe far capire meglio. Le consiglio di eseguire una ecografia della parete addominale . Purtroppo in questi gg la Regione Lombardia ha bloccato le viste ambulatoriali in Ospedale se nn per urgenze richiesta U o per motivi oncologici e di trapianto . Continuo a visitare presso lo studio di Milano . Un cordiale saluto,
Dr. Alberto Capretti

Risolvi i tuoi dubbi grazie alla consulenza online

Se hai bisogno del consiglio di uno specialista, prenota una consulenza online. Otterrai risposte senza muoverti da casa.

Mostra gli specialisti Come funziona?
La risposta della TC non è chiara, perlomeno a me senza vedere le immagini. Un modesto senso di costrizione dopo la plastica dei retti è normale, ma dolori tali da richiedere un accesso di PS no, soprattutto dopo 2 anni. È possibile che ci sia un altro problema non necessariamente collegato all’intervento pregresso. Pertanto la invito ad effettuare ulteriori accertamenti e sicuramente una visita: non è possibile fare diagnosi senza vederla. Un saluto

Buongiorno, a mio avviso , dopo una visita accurata e l'esame della della sua cartella clinica con tutti gli esami strumentali effettuati, andrebbe fatta una revisione chirurgica con eventuale asportazione della formazione adiposa ed esame istologico.
cordiali saluti

Buongiorno , concordo con i Colleghi si faccia visitare da uno specialista e si presenti con tutta la documentazione in suo possesso sono certo che troverà la soluzione al suo problema
Cordialmente
Luca C. Rovati

Salve,serve una visita specialistica per poter chiarire la causa dei suoi disturbi.
saluti

Stai ancora cercando una risposta? Poni un'altra domanda

Il testo è troppo corto. Deve contenere almeno __LIMIT__ caratteri.

  • La tua domanda sarà pubblicata in modo anonimo.
  • Poni una domanda chiara, di argomento sanitario e sii conciso/a.
  • La domanda sarà rivolta a tutti gli specialisti presenti su questo sito, non a un dottore in particolare.
  • Questo servizio non sostituisce le cure mediche professionali fornite durante una visita specialistica. Se hai un problema o un'urgenza, recati dal tuo medico curante o in un Pronto Soccorso.
  • Non sono ammesse domande relative a casi dettagliati o richieste di una seconda opinione.

Scegli il tipo di specialista a cui rivolgerti
Lo utilizzeremo per avvertirti della risposta. Non sarà pubblicato online.
Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.