196 emazie,156 leucociti, esterna leucocitaria 500. 102 cellule squamose e batteri +++, sono preoccu

1 risposte
196 emazie,156 leucociti, esterna leucocitaria 500. 102 cellule squamose e batteri +++, sono preoccupata, grazie!
fa bene a preoccuparsi, ma poi deve agire. L'esame dimostra una microematuria infiammatoria con una infezione di cui è necessario determinare con rapidità l'origine, la qualità e le ragioni. Subito una ecografia completa della via urinaria e una urinocoltura e poi si deciderà nel merito.

Risolvi i tuoi dubbi grazie alla consulenza online

Se hai bisogno del consiglio di uno specialista, prenota una consulenza online. Otterrai risposte senza muoverti da casa.

Mostra gli specialisti Come funziona?

Esperti

Fabrizio Presicce

Fabrizio Presicce

Urologo, Andrologo

Roma

Fabrizio Presicce

Fabrizio Presicce

Urologo, Andrologo

Roma

Pietro Riello

Pietro Riello

Ginecologo

Caserta

Marco Manzo

Marco Manzo

Urologo

Torino

Guido Raffaele Strada

Guido Raffaele Strada

Urologo, Andrologo

Milano

Clelia Guardala'

Clelia Guardala'

Pediatra, Endocrinologo

Roma

Domande correlate

Vuoi inviare una domanda?

I nostri esperti hanno risposto a 120 domande su Infezione delle vie urinarie
  • La tua domanda sarà pubblicata in modo anonimo.
  • Poni una domanda chiara, di argomento sanitario e sii conciso/a.
  • La domanda sarà rivolta a tutti gli specialisti presenti su questo sito, non a un dottore in particolare.
  • Questo servizio non sostituisce le cure mediche professionali fornite durante una visita specialistica. Se hai un problema o un'urgenza, recati dal tuo medico curante o in un Pronto Soccorso.
  • Non sono ammesse domande relative a casi dettagliati o richieste di una seconda opinione.
  • Per ragioni mediche, non verranno pubblicate informazioni su quantità o dosi consigliate di medicinali.

Il testo è troppo corto. Deve contenere almeno __LIMIT__ caratteri.


Scegli il tipo di specialista a cui rivolgerti
Lo utilizzeremo per avvertirti della risposta. Non sarà pubblicato online.
Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.