72 visualizzazioni profilo negli ultimi 30 gg.

Indirizzi (3)


Pazienti con assicurazione sanitaria e pazienti senza assicurazione sanitaria


Consulenza online • 55 €

Consulenza psicologica • 50 €

Psicoterapia online • 50 € +2 Altro

Psicoterapia online • 50 €

Seduta di psicoterapia • 50 €


Presso questo indirizzo visito: adulti
0522 168..... Mostra numero

Metodi di pagamento: Bonifico

Quando la consulenza sarà conclusa potrai procedere al pagamento tramite bonifico, troverai i dati bancari direttamente in fattura.

I pagamenti per le consulenze sono inviati direttamente allo specialista, che è anche responsabile della policy di cancellazione e rimborso.

In caso di eventuali problemi con il pagamento, ti preghiamo di contattare lo specialista.

Ricorda, MioDottore non ti addebita alcuna commissione aggiuntiva per la prenotazione dell'appuntamento e non processa i pagamenti per conto dello specialista.

Per favore, leggi con attenzione la policy di cancellazione e rimborso.


30 minuti prima della consulenza, riceverai SMS ed email contenenti il link per effettuare il videoconsulto. Clicca sul link e attendi lo specialista. Non è necessario scaricare alcun software e potrai collegarti al videoconsulto sia dal PC che dal cellulare.


Tieniti pronto 10 minuti prima della consulenza. Assicurati che la batteria del tuo dispositivo sia carica. Per i videoconsulti: controlla la tua connessione internet e il corretto funzionamento di camera e microfono. Tieni a portata di mano eventuali referti medici (es. il risultato degli esami).


Viale Montegrappa 23, Reggio Emilia
Studio Privato di Reggio Emilia


Assicurazioni sanitarie accettate presso questa sede

Pazienti senza assicurazione sanitaria

Arma dei Carabinieri

Polizia di Stato


Presso questo indirizzo visito: adulti
Contanti, Bonifico
0522 168..... Mostra numero


Albinea
Studio Privato di Albinea


Pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini di qualsiasi età
Contanti
0522 168..... Mostra numero


Esperienze

Su di me

Diana Erlicher, psicoterapeuta. Oltre all'attività nel mio studio privato, svolgo attività come operatrice all'interno dei Centri di sanità mentale di...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Bulimia
  • Disturbo bipolare
  • Stress
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Specializzazione in psicoterapia presso scuola di Psiterapia Integrata Aetos
  • Master annuale in Analisi Funzionale con Will Davis
  • Istituto Universitario salesiano Mestre (VE)
Visualizza altre informazioni

Specializzazioni

  • Psicoterapia
  • Psicologia dell'emergenza - Psicotraumatologia
  • Psicoterapia


Competenze linguistiche

Inglese, Francese, Italiano

Prestazioni e prezzi

I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

Prestazioni suggerite

Consulenza online


55 €

consulenza online


Viale Montegrappa 23, Reggio Emilia

55 €

Studio Privato di Reggio Emilia


Albinea

da 55 €

Studio Privato di Albinea


Consulenza psicologica


50 €

consulenza online


Viale Montegrappa 23, Reggio Emilia

da 55 €

Studio Privato di Reggio Emilia


Albinea

da 55 €

Studio Privato di Albinea


Psicoterapia


Viale Montegrappa 23, Reggio Emilia

da 55 €

Studio Privato di Reggio Emilia


Albinea

da 55 €

Studio Privato di Albinea


Psicoterapia individuale


Viale Montegrappa 23, Reggio Emilia

50 €

Studio Privato di Reggio Emilia


Albinea

da 55 €

Studio Privato di Albinea

Altre prestazioni

Colloquio psicologico


Viale Montegrappa 23, Reggio Emilia

da 50 €

Studio Privato di Reggio Emilia


Albinea

da 55 €

Studio Privato di Albinea


Colloquio psicologico di coppia


Viale Montegrappa 23, Reggio Emilia

90 €

Studio Privato di Reggio Emilia


Consulenza genitoriale


Viale Montegrappa 23, Reggio Emilia

Scopri di più

Studio Privato di Reggio Emilia


Studio Privato di Albinea


Psicoterapia della depressione


Viale Montegrappa 23, Reggio Emilia

da 55 €

Studio Privato di Reggio Emilia


Albinea

da 55 €

Studio Privato di Albinea


Psicoterapia online


50 €

consulenza online


50 €

consulenza online


Viale Montegrappa 23, Reggio Emilia

50 €

Studio Privato di Reggio Emilia


Albinea

50 €

Studio Privato di Albinea


Seduta di psicoterapia


50 €

consulenza online

Recensioni dei pazienti

5

Punteggio generale
3 recensioni

F
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: consulenza online consulenza online

La dottoressa è una persona molto piacevole, con cui puoi parlare senza problemi, rimani sempre a tuo agio e già dal primo incontro ti senti più leggero


F
Presso: Studio Privato di Reggio Emilia psicoterapia individuale

arrivare a fare pace con se stessi sentendosi liberi di essere felici è impagabile. Dopo vari mesetti di terapia sono arrivato ad avere questo stato d'animo.


Paziente verificato
Presso: Studio Privato di Correggio Percorso di crescita dopo problematiche familiari varie

Esperienza gratificante, professionale, etica, umana, tutto assolutamente perfetto. Consigliatissimo


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 3 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Può un terapeuta andare in terapia?
    Voi ci siete mai stati?
    Ritenete sia utile per cercare di capire meglio chi sta seduto dalla parte opposta della scrivania?
    Cosa avete imparato da una psicoterapia fatta su voi stessi rispetto a ciò che si studia all'università?

    Buongiorno penso che questa domanda sia davvero importante, e che sia fondamentale porsela quando si pensa di fare il nostro lavoro. Dal mio punto di vista un terapeuta che voglia fare un buon lavoro con i pazienti non può fare a meno di intraprendere un percorso continuativo e approfondito di lavoro su di sé. Personalmente ho fatto un percorso terapeutico non solo durante la scuola di specializzazione ma anche successivamente in altri momenti della mia vita e mi ha sempre aiutato anche nel mio lavoro con le persone. Se pensiamo alla psicoterapia come ad una professione in cui uno degli strumenti di lavoro con l'altro é il terapeuta stesso e la relazione che si instaura con il paziente, viene da sè che la terapia su di sé é fondamentale: innanzitutto protettiva per sé e per il paziente. Come può una persona che non ha consapevolezza di sé e delle proprie dinamiche lavorare su quelle di un altro? Qualcuno ha detto che il paziente arriverà dove il terapeuta é arrivato nel lavoro terapeutico su di sè.. Spero di aver dato un contributo alla sua riflessione su questo tema importante. Un saluto
    dott.ssa Diana Erlicher

    Dott.ssa Diana Erlicher

  • Pensieri fissi. Ansia futuro.
    Salve a tutti,
    Sono un ragazzo di 24 anni. Mi sono laureato l anno scorso in Dams. Dopo aver conseguito la mia laurea triennale con una valutazione di 110 e lode su 110 mi sono trovato completamente incerto sulla vita. Normale, ma non per me.
    Sono figlio di un regista, e il cinema fin da quando ero piccolo per me è sempre stato il mezzo per conoscere il mondo. Come ogni figlio unico sono sempre stato messo un po' su un piedistallo, anche se io non lo tolleravo. Sono sempre stato molto autonomo. A 9 anni mi iscrissi volontariamente a teatro e mi ricordo che già da piccolo ero molto portato in questo, feci le mie esperienze anche grazie alla mia prof di recitazione che mi volle con sé nella sua compagnia parrocchiale (compagnia che gestiva, fuori dalle attività scolastiche) A 15 ANNI, sempre per mia VOLONTÀ, seguì mio padre sul set di documentari. Poi, feci altre esperienze per fatti miei. I miei non mi hanno mai obbligato in nulla fortunatamente. Forse, a volte ero io che mi obbligavo a fare delle cose per renderli felici.
    A 20 anni scrivo e dirigo il mio primo spettacolo il quale fa sold out a Senigallia. Io sono di Roma. Lo spettacolo oltre ad avere una buona recensione sul giornale Marche, nella rubrica teatro, si aggiudica una targa. A 21 dirigo il mio primo corto, (racconto la trama non per farmi pubblicità ma forse perché può essere utile) di un uomo,padre di famiglia che a causa di una forma pregressa di alzaimer non si accorge dei cambiamenti familiari. A 22 dirigo uno spot che vince il freedomday organizzato dalla CNN. Il vincitore del premio si annoverava il diritto di essere trasmesso sui canali della CNN stessa.
    Sempre a 22 mi laureo con il massimo dei voti e bacio accademico. Realizzo a 23 anni un secondo cortometraggio, ho messo così tanto tempo per farne un altro perché l'esperienza del primo, nonostante riconoscimenti, non mi aveva fatto impazzire. Soffro molto di ansia io. E sento molto anche il confronto con mio padre, il quale amo incondizionatamente e detesto allo stesso modo. Più per lui, quanto per il fatto che mi infastidisce di poter essere giudicato come il figlio di... Io ho sempre molto sofferto di questo, forse proprio per questo motivo ho sempre cercato di essere "distante", ma dipendente, dalla mia famiglia. Il mio secondo corto, parla di un regista che girando il film, si chiede del cosa realmente cerca dal suo film, Sé stesso o una bella storia. Da questo corto la svolta. Vinco festival importanti, ma contrariamente a questo mio successo, nasce in me un iperbole verso il fondo. Ho incominciato a passare 6 mesi in completa solitudine. Ho solo la mia ragazza. Ho pochi amici e mi confido poco con loro. Inizio ad essere giù. Molto. D'improvviso non trovo più un senso, mi sforzo a fare tutto e nasce in me un pensiero, che non provo realmente perché io amo la vita, che dice "Voglio Morire". Un pensiero incontrollato che mette ansia e toglie vita ai giorni. Perché questo? Grazie a tutti, anche solo per lo sfogo e scusate

    Salve, il suo racconto mi tocca, mi arrivano l’angoscia profonda e lo smarrimento che immagino lei stia provando. Naturalmente per entrare nel mondo di una persona e averne anche una minima comprensione serve molto di più ma pur non conoscendola mi permetto di proporle un modo di vedere invitandola a sentire se le può appartenerle o no. Sembra che una parte di lei, nonostante gli apparenti motivi di felicità e sicurezza, stia sperimentando un disagio profondo e autentico e sembra stia chiedendo aiuto. Immagino che mettendosi in ascolto e permettendo a questa parte sofferente di emergere ed essere accolta, potrebbe scoprire che quello che le sembra un messaggio carico di angoscia è poi la strada per una felicità che sia autenticamente sua. Penso sia fondamentale chiedere aiuto e supporto in questo importante viaggio. In bocca al lupo

    Dott.ssa Diana Erlicher

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Diana Erlicher, psicoterapeuta. Oltre all'attività nel mio studio privato, svolgo attività come operatrice all'interno dei Centri di sanità mentale di...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Bulimia
  • Disturbo bipolare
  • Stress
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Specializzazione in psicoterapia presso scuola di Psiterapia Integrata Aetos
  • Master annuale in Analisi Funzionale con Will Davis
  • Istituto Universitario salesiano Mestre (VE)
Visualizza altre informazioni

Specializzazioni

  • Psicoterapia
  • Psicologia dell'emergenza - Psicotraumatologia
  • Psicoterapia

Tirocini

  • Ospedale di Baggiovara - Psicologia Ospedaliera Ausl Modena
  • Neuropsichiatria infantile Ausl Modena
  • Centro di Terapia Integrata per l’Infanzia La Lucciola Ravarino (MO)

Certificati



Competenze linguistiche

Inglese, Francese, Italiano

Account dei social media


Ricerche correlate