Dr.

Davide Scuto

Dentista, Chirurgo maxillo facciale

3 recensioni

Informazioni di contatto

Recensione più recente

  • Il dentista mi ha sempre fatto paura perchè lo ritenevo una cosa spiacevole. Fortunatamente ho incontrato il dottor Scuto che mi ha fatto passare ogni paura. E' un medico eccellente, ti accoglie sempre con gentilezza e simpatia. Giudizio positivissimo!

  • Chi sono

    Chi sono

    • Il dottore Davide Scuto esercita la sua professione in provincia di BO. Dal 16/03/1976 è iscritto all'albo Provinciale dei Medici Chirurghi di BOLOGNA, nel 1975 ottiene la laurea in Medicina e chirurgia a Bologna "Alma Mater Studiorum". Infine si specializza in Odontoiatria E Protesi Dentale O Dentaria a Modena il 18/12/1980.

    Patologie trattate

    • Gengivite
    • Carie dentaria
    • pulpite

    Domande dei pazienti

    Questo dottore non ha ancora risposto ad alcuna domanda.

    Ti preoccupi per la tua salute?

    Poni domande a migliaia di specialisti, riceverai la risposta alla tua domanda entro 48 ore, in modo completamente gratuito.

    Fai una domanda ai nostri specialisti
    5

    Punteggio generale
    3 recensioni

    • Puntualità
    • Attenzione
    • Strutture
    • Il dentista mi ha sempre fatto paura perchè lo ritenevo una cosa spiacevole. Fortunatamente ho incontrato il dottor Scuto che mi ha fatto passare ogni paura. E' un medico eccellente, ti accoglie sempre con gentilezza e simpatia. Giudizio positivissimo!

    • Finalmente andare dal dentista non e' piu' una cosa spiacevole. Il dottore Scuto e' un brillante dentista. E' una persona eccellente, molto simpatico ma soprattutto e' molto professionale e competente, sa tutto del suo campo.

    • L'esperienza con il dottor Scuto è stata molto positiva soprattutto per il fatto che mi ha fatto passare la paura per il dentista. L'ho sempre vista come una cosa spiacevole andare daldentista ma sono rimasto molto soddisfatto dal lavoro del dottore, un eccellente medico che non mi ha fatto nemmeno accorgere dell'anestesia e dell'estrazione del mio "giudizio"