Indirizzo

Piazza Edmondo Malan, 1, San Donato Milanese
I.R.C.C.S. Policlinico San Donato (mappa)

Prossima data disponibile.:

Mostra l'agenda
02 252.....

Visita di chirurgia generale • da 100 €

Asportazione di lesione cutanea o sottocutanea • da 150 €

Ecografia addome completo • da 100 € +2 Altro

Esperienze


Formazione

  • Università degli Studi di Milano

Foto


Competenze linguistiche

Inglese, Italiano

Prestazioni e prezzi

Prestazioni suggerite

Visita di chirurgia generale


Piazza Edmondo Malan, 1, San Donato Milanese

da 100 €

I.R.C.C.S. Policlinico San Donato

Altre prestazioni

Asportazione di lesione cutanea o sottocutanea


Piazza Edmondo Malan, 1, San Donato Milanese

da 150 €

I.R.C.C.S. Policlinico San Donato


Ecografia addome completo


Piazza Edmondo Malan, 1, San Donato Milanese

da 100 €

I.R.C.C.S. Policlinico San Donato


Ecografia collo


Piazza Edmondo Malan, 1, San Donato Milanese

100 €

I.R.C.C.S. Policlinico San Donato


Ecografia cute e sottocute


Piazza Edmondo Malan, 1, San Donato Milanese

da 80 €

I.R.C.C.S. Policlinico San Donato

Recensioni dei pazienti

5

Punteggio generale
3 recensioni

  • Puntualità
  • Attenzione
  • Struttura e attrezzature
R
Paziente verificato
Presso: Altro Addominalgia

È un medico d'altri tempi. Paziente, disponibile e premuroso oltre che con una grande preparazione dal punto di vista professionale. Da ora in poi so chi chiamare se ho bisogno!


A
Paziente verificato
Presso: I.R.C.C.S. Policlinico San Donato

Medici come pochi se ne incontrano. Preparato, agggiornato e preciso. Mi sento caldamente di consigliarlo. Raramente lascio recensioni a meno che non siano davvero meritate.


M
Paziente verificato
Presso: I.R.C.C.S. Policlinico San Donato Visita Proctologica

Visita accurata e approfondita.
Mi sento sicuramente di consigliarlo!
Problema affrontato con competenza e rapidità.


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 2 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Domande su Condrite

    Salve
    É da circa 2 mesi che avverto dolori al petto, torace, spalla e alcune volte crampi anche allo stomaco. Sono andato più volte al pronto soccorso ma per fortuna tutti gli esami sono negativi. Sono stato dal cardiologo ed ho anche fatto la prova da sforzo ed ECG per fortuna tutto nella norma. Ma i dolori li ho spesso anche quando pranzo. Mi si irrigidisce la parte superiore dello stomaco e il dolore si propaga dietro la schiena. Ho fatto anche una visita dal chirurgo toracico e mi ha riscontrato una infiammazione a due costole chiamata sindrome di tietze. La sto curando tramite laser. Ora non so più cosa fare.

    Buongiorno, i sintomi che descrive potrebbero essere ascrivibili a reflusso gastro-esofageo, avendo escluso altre cause. Dovrebbe eseguire una visita chirurgica specialistica e provare con una terapia sintomatica, eventualmente eseguire poi gastroscopia e pH-metria esofagea. Meglio se da specialisti che si occupano di queste patologie. A disposizione per ulteriori chiarimenti. Dott. Bernardi

    Dr. Daniele Bernardi

  • Salve.. ho 47 anni sono alto 184 cm ed ora peso 62 kg . Da circa 5 mesi avverto dolori al petto , stomaco e sterno. Sono ricorso più volte al pronto soccorso ma per fortuna tutti gli esami sono negativi. Ho fatto una visita specialistica presso un cardiologo anche prova da sforzo e per fortuna tutto nella norma. Ho fatto un gastroscopia e mi hanno riscontrato un INCONTINENZA DEL CARDIAS. Ho anche fatto una visita specialistica presso un chirurgo toracico mi ha riscontrato una infiammazione a due costole nella parte sinistra del torace chiamata sindrome di tietze. Ho fatto le cure adeguate ma da circa 20 giorni ho dolori. Ho fatto anche una TAC e Ecografia addome e torace. Cosa dovrei fare ancora?
    Cordiali saluti

    Buongiorno,
    i sintomi da Lei descritti potrebbero essere riconducibili a reflusso gastro-esofageo, giustificato anche dall'incontinenza cardiale documentata dalla gastroscopia. Ha mai provato terapie con inibitori di pompa protonica (es. Pantoprazolo, Omeprazolo, etc..) o farmaci tamponanti o alginati? Se anche questi non dov'essero funzionare le consiglierei di fare una visita chirurgica ed eventualmente una pH-metria esofagea.
    Cordiali saluti
    DB

    Dr. Daniele Bernardi

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze


Formazione

  • Università degli Studi di Milano

Specializzazioni

  • Chirurgia Generale
  • Ecografia

Tirocini

  • IRCCS Policlinico San Donato, Chirurgia Generale e d'Urgenza (San Donato Milanese, 2012-2014)
  • Ospedale Maggiore Policlinico di Milano, Chirurgia Generale e d'Urgenza (Milano, 2014-2016)
  • Universitätklinikum Köln, Allgemein-, Viszeral- und Tumorchirurgie (Köln, 2016)
Visualizza altre informazioni

Foto


Competenze linguistiche

Inglese, Italiano

Pubblicazioni e articoli

Pubblicazioni (17)