Tempo medio di risposta:

Non trascurare la tua salute

Scegli la consulenza online per iniziare o continuare una terapia, senza muoverti da casa. Se ne hai bisogno, puoi anche prenotare una visita in studio.

Mostra gli specialisti Come funziona?

Indirizzi (3)

2 V. Serra, Cesena
Casa Di Cura Privata Malatesta Novello

Questo specialista non offre prenotazioni online a questo indirizzo

Pazienti senza assicurazione sanitaria


Informazioni su servizi e prezzi non disponibili

Non hai trovato sul profilo dello specialista le informazioni che cercavi?

Mostra altri internisti nelle vicinanze
Questo specialista non offre prenotazioni online a questo indirizzo

Pazienti senza assicurazione sanitaria


Informazioni su servizi e prezzi non disponibili

Non hai trovato sul profilo dello specialista le informazioni che cercavi?

Mostra altri internisti nelle vicinanze
Via Levico 48, Cervia
Cervia Salus

Questo specialista non offre prenotazioni online a questo indirizzo

Pazienti senza assicurazione sanitaria


Informazioni su servizi e prezzi non disponibili

Non hai trovato sul profilo dello specialista le informazioni che cercavi?

Mostra altri internisti nelle vicinanze

Esperienze

Su di me

Assistente e successivamente Aiuto presso l'Istituto di Nefrologia, Dialisi eTrapianto del Policlinica S.Orsola di Bologna dal 1970 al 1990. Primar...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Ipertensione
  • Insufficienza renale
  • Nefropatia
Mostra tutte le patologie

Specializzazioni

  • Nefrologia
  • Medicina Interna
  • Igiene e medicina preventiva

Prestazioni

Nessuna informazione su prestazioni e prezzi

Questo dottore non ha ancora inserito informazioni su prestazioni e prezzi.

Punteggio generale

Tutte le recensioni contano e non possono essere rimosse o modificate dagli specialisti a proprio piacimento. Scopri come funziona il processo di moderazione delle recensioni.
M
Presso: Casa Di Cura Privata Malatesta Novello Altro

E' stato il direttore primario della nefrologia di cesena, il migliore che potesse esserci. Un medico eccelso, un professionista e uno studioso che non si è mai sottratto al confronto con il paziente.


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 36 domande da parte di pazienti di MioDottore

Domande su Nefrite

Ricoverata per 21 giorni risvolta come un calzino hanno escluso tutto ,come ultima ipotesi biopsia renale .Io nn ho ne diabete ,ne ipertensione ,ne insufficienza renale ,ne nulla .Proteinuria 13 con edema gambe con ritenzione di liquidi ,ho perso 12 kg ricoverata .Sempre stata in salute 49 anni mai nessun disturbo .Ora per questa emergenza impossibile fare una biopsia renale qui a Palermo .Mi hanno dato una cura con edomeprazolo mattina con mezza compressa Livio 50 mg cardioaspirina ,2 Lasix al giorno e alle 20 mezza compressa Losartan seguita da compressa di statina per colesterolo poco alto .Per me impossibile fare questa cura perché nn essendo ipertesa mi sono sentita morire i primi giorni troppa pressione bassa 85 50 da svenimento .Cosa mi consigliate ???Vi prego devo prendere di testa mia il dettacortene vorrei un consiglio .Grazie .

Se la proteinuria è 13 (grammi?) controlli L'elettroforesi. se si conferma un sindrome nefrosica si faccia seguire da un reparto di nefrologia che esegua biopsie renali.

Prof. Carlo Feletti

Buonasera,
chiedo consiglio per un problema che accusa mio marito (età 44 aa; 193 cm; 95 Kg) da circa tre mesi con i seguenti sintomi: stanchezza, palpitazioni, mancanza di respiro, senso di pesantezza agli arti, parestesie, formicolii, dolori alle articolazioni, colorito bronzeo e occhiaie nere profonde.
Dalle analisi risulta: Ferritina 973; Transferrina 289; Saturazione ferritina 34; Colesterolo 269; Trigliceridi 194; LDL 183; Urine peso specifico 1029. Tutto il resto nella norma.
Eseguito RX torace; Ecografia addominale; visita cardiologica: tutto nella norma.
Da una visita ematologica è stata escusa l'emocromatosi, in quanto la transferrina è normale e anche gli organi sono nella norma.
Chiedo se è possibile invece si possa trattare proprio di emocromatosi e se nel dubbio consigliereste un esame genetico.
Vi ringrazio anticipatamente.
Cordialmente,
Eleonora

Mancano diversi dati che potrebbero aiutare. Posso suggerire al o ai curanti: 1.Escludere una M. di ADDISON ( Pressione arteriosa, elettroliti plasmatici e urinari (Na, K, Mg,Ca, P), ACTH e cortisolo) 2. Escludere malattia autoimmune (VES, PCR, ANA, ENA ,ANCA, reuma test ,Elettroforesi, immunoelettroforesi) la Ferritina molto elevata potrebbe indicare uno stato infiammatorio cronico.
La presenza di un P.S. di 1029 in assenza di diabete indica un ridotta introduzione di liquidi (controllare diuresi e introduzione di liquidi delle 24 ) e stato di idratazione. Utile uricemia, azotemia creatinina)

Prof. Carlo Feletti

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Assistente e successivamente Aiuto presso l'Istituto di Nefrologia, Dialisi eTrapianto del Policlinica S.Orsola di Bologna dal 1970 al 1990. Primar...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Ipertensione
  • Insufficienza renale
  • Nefropatia
Mostra tutte le patologie

Specializzazioni

  • Nefrologia
  • Medicina Interna
  • Igiene e medicina preventiva