Indirizzi (3)


Pazienti senza assicurazione sanitaria


Consulenza online • 50 €


Bonifico

I pagamenti per le consulenze sono inviati direttamente allo specialista, che è anche responsabile della policy di cancellazione e rimborso.

In caso di eventuali problemi con il pagamento, ti preghiamo di contattare lo specialista.

Ricorda, MioDottore non ti addebita alcuna commissione aggiuntiva per la prenotazione dell'appuntamento e non processa i pagamenti per conto dello specialista.

Per favore, leggi con attenzione la policy di cancellazione e rimborso.


30 minuti prima della consulenza, riceverai SMS ed email contenenti il link per effettuare il videoconsulto. Clicca sul link e attendi lo specialista. Non è necessario scaricare alcun software e potrai collegarti al videoconsulto sia dal PC che dal cellulare.


Tieniti pronto 10 minuti prima della consulenza. Assicurati che la batteria del tuo dispositivo sia carica. Per i videoconsulti: controlla la tua connessione internet e il corretto funzionamento di camera e microfono. Tieni a portata di mano eventuali referti medici (es. il risultato degli esami).

Viale Oxford 81, Roma
Policlinico Tor Vergata (intra moenia)

Questo specialista non offre prenotazioni online a questo indirizzo

Pazienti senza assicurazione sanitaria




Via Emilio Longoni 81, Roma
Rome American Hospital (intra moenia allargata)

Questo specialista non offre prenotazioni online a questo indirizzo

Pazienti con assicurazione sanitaria e pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti
Contanti, Bonifico, Assegno
06 9763..... Mostra numero


Esperienze

Su di me

Cardiochirurgo esperto in chirurgia coronarica, valvolare e dell’aorta prossimale. Oltre 2000 interventi di cardiochirurgia maggiore eseguiti come pri...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Malattie cardiovascolari

Specializzazioni

  • Cardiochirurgia

Foto


Competenze linguistiche

Italiano, Inglese, Francese, Tedesco

Prestazioni e prezzi

I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

Prestazioni suggerite


50 €

Consulenza Online



Viale Oxford 81, Roma

da 150 €

Policlinico Tor Vergata (intra moenia)


Via Emilio Longoni 81, Roma

200 €

Rome American Hospital (intra moenia allargata)

Altre prestazioni


Via Emilio Longoni 81, Roma

da 2.000 €

Rome American Hospital (intra moenia allargata)



Viale Oxford 81, Roma

da 100 €

Policlinico Tor Vergata (intra moenia)


Via Emilio Longoni 81, Roma

100 €

Rome American Hospital (intra moenia allargata)

Recensioni dei pazienti

5

Punteggio generale
7 recensioni

M
Presso: Rome American Hospital (intra moenia allargata) visita cardiochirurgica di controllo

Non l’ho scelto è arrivato dal cielo!
Operato d’urgenza a febbraio 2019 per dissecazione aortica ascendente, mi ha letteralmente salvato la vita con un intervento all’avanguardia di circa 9 ore.
In quella circostanza ho conosciuto un cardiochirurgo premuroso che sa sostenere e incoraggiare con spiegazioni chiare e dettagliate.
Ora è il mio cardiologo e con soddisfazione posso dire che questa volta l‘ho scelto io!


B
Presso: Policlinico Tor Vergata (intra moenia) prima visita cardiochirurgica

Ho fatto la visita presso il prof. Bassano
Consigliato da un mio amico
Ho un problema di tachicardia e sono rimasta colpita dalla professionalita' e la cortesia.


R
Presso: Policlinico Tor Vergata (intra moenia) Altro

Un medico chirurgo capace di prevenire le ansie del paziente, grazie alla sua esperienza, e dare risposte precise ed utili.Se come clinico è competente e attento, come cardiochirurgo la sua capacità ha reso possibile l’intervento riparatorio sulla mia Aorta e questo avveniva quando fui ricoverato in urgenza, in condizioni critiche che inducevano a disperare. Bassano è un “numero uno” senza discussione.


S
Presso: Policlinico Tor Vergata (intra moenia) Altro

Medico molto disponibile, sensibile, molto competente, professionale, ottimo medico e grande chirurgo. Sette anni fa ha operato la mia mamma per una dissecazione, intervento riuscito per merito suo, non smetterò mai di ringraziarlo.


G
Paziente verificato
Presso: Rome American Hospital (intra moenia allargata) visita cardiochirurgica di controllo

Il professore è una persona sensibile è professionalmente ineccepibile è sempre disponibile a dare attenzione alle problematiche dei pazienti.


P
Presso: Policlinico Tor Vergata (intra moenia) Altro

Mi ha semplicemente salvato la vita. Professionale, immediato, attento. Mi ha sempre dato la forza che cercavo disperatamente . Grazie


L
Presso: Policlinico Tor Vergata (intra moenia) visita cardiochirurgica di controllo

Il professionista è molto scrupoloso durante le visite specialistiche molto brava a spiegare la stessa visita


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 8 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Buongiorno,

    Ho 29 anni e a dicembre dell'anno scorso ho avuto una dissezione aortica acuta di tipo A, o di tipo 1. su un preesistente aneurisma dell'aorta ascendente, trattata con sostituzione aorta ascendente ed emiarco con protesi retta Gelweawe 2SN8, per rottura coperta dell'aoerta ascendente distale in sala oeratoria. Nel 2011 ero già stato operato per una sostituzione valvolare aortica, con protesi sorin bicarbon 23mm poiché avevo insufficienza aortica severa e valvola bicuspide per ragioni congenite. L'eco effettuato dopo l'intervento mostra:
    Radice aortica dilatata, cm 4,4; giunzione senotubulare non distinguibile ma dilatata, cm 4,5. Tubo protesico in aorta ascendente,
    Normali escursioni degli emidishi protesici in sede aortica. Wash out protesico,
    Ventricolo sinistro di normali dimensioni con normale cinesi globale, lievemente ipertrofico. F.E. :60%
    Atrio sinistro di normali dimensioni.
    Camere dx di normali dimensioni con normale cinesi del ventricolo.
    Conslusioni: protesi meccanica aortica normaofunzionante.

    Mi chiedo, se, dal m omento che la radice aortica risulta dilatata, devo aspettarmi un reintervento.
    Grazie del voastro tempo e della voastra collaborazione,
    Cordiali saluti.

    Ventinove anni sono veramente pochi per aver subito già 2 interventi, di cui uno in emergenza! La bicuspidia aortica è spesso considerato un fattore di rischio per dissecazione e tale si è rivelato nella sua storia clinica. Di norma un diametro bulbare residuo di 44 mm non è da considerare preoccupante, ma solo da tenere sotto controllo. Nel Suo caso tuttavia, vista l'accertata aggressività della Sua patologia aortica, è probabile che si verifichi una ulteriore dilatazione che potrebbe raggiungere valori tali da suggerire un terzo intervento (secondo le linee guida internazionale tale valore sarebbe di 50 mm). Le consiglio dunque di eseguire costantemente le indagini di controllo appropriate: ecocardiogramma color doppler e angioTC del torace, alternati tra loro ogni 6 mesi. Inolre sarebbe opportuno scegliere un cardiochirurgo di riferimento , insieme al quale pianificare la strategia terapeutica più appropriata.

    Prof. Carlo Bassano

  • Buon giorno, a mio padre, che da circa 1 anno, avvisa dolori addominali (hanno riscontrato colecisti e deve rimuovere la cistifellea), non lo hanno potuto operare per la cistifellea perche' dai risultati clinici ha:
    "Iposfigmia polso dx sospetta disseccazione aortica/furto della succlavia, creatinine 0.87 iposfigmia polso dx sospetta disseccazione aortica/furto della succlavia, crreatinina 0.87.
    In soggetto, con estesa macroangiopatia mista prevalemtemente calcifica, si evidenzia stenosi serrata dell'emergenza del tronco arterioso anonomo con apparente regolare vascolarizzazione dell'arteria succlavia di destra la quale, tuttavia presenta al suo tratto ascellare, brusca angolatura verosimilmente con apposizione trombotica in questa sede. L'arteria carotid di destra appare ipoperfusa rispetto alla controlaterale. Il processo degenerarivo vascolare interessa anche il tripode celiaco e l'arteria mesenterica superior che appaiono criticamente stenotici e meno evidentemente le arterie renali.
    Anomala presa di contrasto e' apprezzabile in corrispondenza della flessura epatica del colon di incerta attribuzione patologica eventualmente da valutare con esami mirati.
    Fegato, pancreas, milza reni e surreni sono di normale aspetto TC.
    Non si apprezzano espansi anomlai pelvici con regolare rappresentazione degli spazi adipose.
    Non si osservano aree consolidative perenchimali polmonari, ne segni di versmento pleurico.
    Si segnalano alcune linfoadenopatie mediastiniche."

    Grazie e Saluti,

    Pamela Tassinari

    Gentila Pamela,
    bisognerebbe prendere visione di una TAC collo-torace-addome con mezzo di contrasto per capire quale sia effettivamente la situazione dell'aorta di Suo padre e se effettivamente possa controindicare la rimozione chirurgica della colecisti.

    Prof. Carlo Bassano

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Cardiochirurgo esperto in chirurgia coronarica, valvolare e dell’aorta prossimale. Oltre 2000 interventi di cardiochirurgia maggiore eseguiti come pri...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Malattie cardiovascolari

Specializzazioni

  • Cardiochirurgia

Certificati


Foto


Competenze linguistiche

Italiano, Inglese, Francese, Tedesco

Ricerche correlate