Indirizzi (2)

Corso Porta Nuova 42, Verona
Studio privato

Calendario online non attivo


Informazioni su servizi e prezzi non disponibili

Non hai trovato sul profilo dello specialista le informazioni che cercavi?

Mostra altri oculisti nelle vicinanze
10, V. Benedetti, Legnago
Studio Medico

Calendario online non attivo


Informazioni su servizi e prezzi non disponibili

Non hai trovato sul profilo dello specialista le informazioni che cercavi?

Mostra altri oculisti nelle vicinanze

Prezzi

Nessuna informazione su prestazioni e prezzi

Questo dottore non ha ancora inserito informazioni su prestazioni e prezzi.

Recensioni dei pazienti

5

Punteggio generale
4 recensioni

  • Puntualità
  • Attenzione
  • Struttura e attrezzature
D
Paziente verificato
Presso: Studio Medico CATARATTA

Certo che lo consiglierei! E chi se no?? Mi ha ridato la luce uno dei migliori oculisti del triveneto, direi per me il migliore ma non voglio esagerare!... mi ha operato quando, a causa della cataratta, non ci vedevo più e magicamente dopo l'intervento eseguito al policlinico universitario di b.go roma a Verona la vita è tornata a sorridermi, non vedo più opaco ma luminoso! E’ tornata a splendere la luce e ci vedo meglio di prima al punto tale che non porto più gli occhiali! Mi ha ridonato la vista!!! Che c’è di meglio??


M
Paziente verificato
Presso: Studio Medico Distacco di retina, cataratta e altro

Medico bravissimo e scrupoloso e persona Squisita. Sua paziente da anni. Ho avuto la fortuna di fare la sua conoscenza in un periodo molto particolare e triste... e seguendo i suoi consigli ho risolto alla meglio e in parte il problema.


D
Paziente verificato
Presso: Studio Medico Cataratta

ALESSANDRO MORGANTE: IL MEDICO CHE RIDA’ LA LUCE!!!
Mi ha ridato la luce! Non esagero quando dico che per mesi e mesi vedevo tutto grigio e opaco, POCO LUMINOSO! Ma non me ne rendevo conto, pensavo che fosse normale vedere tutto così spento, ormai mi ero rassegnato! Il mio cristallino stava diventando lentamente opaco, ma quello che resta incomprensibile è che, non si avverte questa progressiva perdita di luminosità! Lo dico per chi, passati i 60 anni, riscontra una visione imprecisa, opaca, nebbiosa e indistinta. Sotto certi aspetti non è azzardato dire sfuocata.
La luce che arrivava alla retina era gradualmente ma lentamente filtrata e in gran parte arrestata tanto da non percepirlo, per cui la mia visione delle cose stava diventando opaca, nebbiosa e indistinta. Si manifestava specie a guidare soprattutto di notte (per effetto di abbagliamenti) infatti vedevo la presenza di aloni intorno alle sorgenti di luminose quali i fari dei veicoli che incrociavo. Però mi ero convinto che fosse normale vedere quegli strani aloni! Sotto certi aspetti questo influisce pure sull’umore e la voglia di fare! Invece un bel giorno, grazie al fatto che siamo amici fin dai tempi del liceo, mi ha proposto un controllo occasionale che io neanche avrei fatto se lui non avesse cordialmente insistito ascoltando le mie parole! Ebbene al primo controllo del cristallino senza dubbi aveva posto la diagnosi che io mai avrei sospettato! “Tu hai una cataratta in stato iniziale ma destinata ad aggravarsi e devo operarti!” Mi sembrava impossibile ma, vista la smisurata fiducia che ripongo in lui, avevo accolto la sua proposta! Alla fine, pochi giorni prima dell’intervento, non ci vedevo più infatti la cataratta era progredita aggressivamente a tal punto da oscurare tutto il cristallino e concedermi solo 2-3 decimi, la luce e le immagini, oltre ad essere poco visibili, erano completamente diffratte e distorte! Invece, arrivato il giorno dell’intervento, della durata di alcuni minuti, circa quindici o venti se non ricordo male, durante il quale ho avuto solo il fastidio sopportabile di quella luce bianca del microscopio operatorio mentre guardavo il punto più scuro che dovevo continuare a fissare, ma tutto è stato breve e indolore! Alla fine dopo 2 giorni, rimosso il bendaggio protettivo, meraviglia delle meraviglie, ho finalmente rivisto la luce! Tutto mi appariva più chiaro e brillante e mi chiedevo, fra me e me, come avevo fatto a vedere tutto opaco, smorto, inespressivo per molti mesi se non mi avesse controllato il cristallino! Per di più, altra meraviglia delle meraviglie, non avevo più bisogno degli occhiali che portavo dall’età di 6 anni!
Quando l’ho rivisto e gli ho detto : Sandro mi hai ridato la luce! Cosa c’è di più importante della luce? Te ne rendi conto solo quando ti manca! Ed è vero ed infatti voglio scrivere!


D
Paziente verificato
Presso: Studio Medico cataratta

uno dei migliori oculisti del trivenero mi ha operato quando, a causa della cataratta, non ci vedevo più e magicamwnte dopo l'intervento eseguito al policlinico universitario di b.go roma a Verona la vita è tornata a sorridermi e ci vedo meglio di prima al punto tale che non porto più gli occhiali! Mi ha ridonato la vista!!!


Si è verificato un errore, riprova

Esperienze

Sei tu questo dottore?

Modifica o gestisci profilo