Indirizzo

Via Emilia Levante 137, Bologna
Villa Laura

Calendario online non attivo


Contanti

Ecocardiogramma color doppler • 110 €

Elettrocardiogramma a riposo • 35 €

Elettrocardiogramma da sforzo (su cyclette) • 110 € +2 Altro


Non hai trovato sul profilo dello specialista le informazioni che cercavi?

Mostra altri cardiologi nelle vicinanze

Esperienze

Su di me

Il dr. Cantore si è laureato col massimo dei voti in Medicina e Chirurgia presso l'Università degli Studi di Bologna e si è specializzato in Cardiolog...

Mostra tutta la descrizione


Prestazioni e prezzi

Ecocardiogramma color doppler


Via Emilia Levante 137, Bologna

110 €

Villa Laura


Elettrocardiogramma a riposo


Via Emilia Levante 137, Bologna

35 €

Villa Laura


Elettrocardiogramma da sforzo (su cyclette)


Via Emilia Levante 137, Bologna

110 €

Villa Laura


Prima visita cardiologica + elettrocardiogramma (ECG)


Via Emilia Levante 137, Bologna

120 €

Villa Laura


Visita di controllo


Via Emilia Levante 137, Bologna

70 €

Villa Laura

Recensioni

Hai avuto una visita con Dr. Riccardo Cantore?

Scrivi una recensione, parla della tua esperienza. Centinaia di pazienti ti saranno grati!

Scrivi una recensione

Risposte ai pazienti

ha risposto a 3 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Ho fatto esame farmaci digitalici,asumo lanoin 0,25 da numerosi anni per inuff cardiacapermanenete e fibrillazione atriale permanente asime al coumai,ile,bioprololo al bisogno lasi25 e kanrenol 25 eemi arti inferiori e pasantezza nel fare le cale,ecocuore a posto 3 eco arti inferiori venoso,"malattia cronica venosa) ,la digosina è 0,76 ng/ml il range del laboratorio privato è:0,90-2.00,Non è segnata nessuna stelletta a fianco,e il laboratorista sostiene che non è nulla di patologico,anceh la volta scorsa il medico di base ha confermato,però il peggioramento caviglie ,pelle secca,machie blu aumenta,l'angiologo sotiene di usare il lasix 25il meico,invece un integratore per le vene tipo daflon.Esite una correlazione meica tra.i miei valoridi digoina inferiori al range e i iturbi agli arti inferiori Purtroppo avendo la poriai e non svolgendo attività fisica la mucolatura,i tendini sono "rigidi" non elastici,quini è facile confondersi,vale pure per la chiena la colonna,e le cervicali che in pasato riolvevo con 10-15 seute di fiioterapia sena alcun farmaco o pomata,Asumo gocce di vitamina D in quanto avevo da olo scoperto,di avere 1,98 quando i valori devono stare tra 50 e 80.Aumentando la vit D mi pare aumenti pure l'efficacia della digoina,aumo olo 25 gocce e ono insufficienti,questo a detta dei dermatologima ilmedico di bae insiste per le 25 gocce e ,quini,mi ritrovo a fare prelievei INUTILI in quanto al masimo,il valore è 19.Gazi per eventuali suggerimenti relativi alla digosina e ci ono esami da fare e e è correlata alla vit come mi è stato detto dai ermatologi,Ho 60 anni,normopeso glicemia a posto.

    AMIO MODESTO PARERE NON C'E NESSUNA RELAZIONE TRA DIGOSSINEMIA RELATIVAMENTE BASSA E GLI EDEMI ARTI INFERIORI
    MOLTO PROBABLIMENTE DIPENDONO DALLA INSUFFICIENZA VENOSA DELGI ARTI INFERIORI .
    UN A VISITA CARDIOLOGICA SAREBBE UTILE PER ESCULDERE SEGNI DI SCOMPENSO CARDIACO E VALUTARE SE L LA F C DELLA FIBRILLAZIONE ATRIALE E' BEN CONTROLLATA DALLA TERAPIA IN ATTO .PER QUANTO RIGUARDA LA VIT D QUESTA VA DOSATA UNA VOLTA ALL'ANNO E SE LA CONCENTTAZIONE PLASMATICA DI QUESTA RISULTASSE BASSA E' OVVIO CHE VA PRESCRITTA
    PER RIDURRE LA INCIDENZA DI OSTEOPOROSI ,SE LI TOLLERA, SAREBBE MEGLIO ASSUMERE CALCIO E VIT D INSIEME TIPO CACIT D3 IN BUSTINE 1 AL DI ANCHE SE IL SAPORE NON E' GRADEVOLISSIMO
    NON VA ABBANDONATA LA FISOTERAPIA ,ANCHE LA DEAMBULAZIONE SEMPLICE ALMENO 40 M AL DI

    Dr. Riccardo Cantore

  • Buongiorno
    mia madre (70 anni) ha subito intervento ginocchio il 17/11/17..ad oggi pero' risulta avere ancora il valore del Ddimero alto (a 6500 circa)...ha effettuato ecodoppler arti inferiori e ecocardiogramma dal quale è risultato tutto nella norma.
    Pertanto questo valore alto da cosa puo' dipendere??
    Grazie mille

    IL D DIMERO SI PUO' ALTERARE IN MOTE PATOLOGIE OLTRE CHE NEGLI ANZIANI , NELLA ATEROSCLEROSI E PERSINO DOPO TERAPIA TROMBOLITICA .QUINDI CI VOGLIONO ELEMENTI ANAMNESTICI E CLINICI PRECISI PER CERCARE DI CAPIRE QUALE PUO' ESSERE LA CAUSA DELL'AUMENTO

    Dr. Riccardo Cantore

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Il dr. Cantore si è laureato col massimo dei voti in Medicina e Chirurgia presso l'Università degli Studi di Bologna e si è specializzato in Cardiolog...

Mostra tutta la descrizione


Specializzazioni

  • Cardiologia
  • Geriatria

Pubblicazioni e articoli