Da un paio d'anni noto delle piccole perdite acquose, inodori, come se fosse acqua. Si evidenziano sugli slip all'altezza dell'ano. Tutto ciò non avviene tutti i giorni. Non ho prurito all'ano, né bruciori, ne, tanto meno, dolori. Quali potrebbero essere le cause? Soffro di intestino irritabile. Una decina di anni fa una colonscopia accerto' emorroidi di primo grado. Grazie fin d'ora a chi mi risponderà
Dott. Stefano Gallina
Dott. Stefano Gallina
Chirurgo generale, Proctologo
Melendugno
Sicuramente dovrebbe fare una visita proctologica ed eventuale pancolonscopia. Da come racconta i suoi problemi potrebbero ricondursi ad emorroidi o polipi intestinali escludendo problematiche ginecologiche.....cordialità!

Dr. Pasquale Ascenzi
Dr. Pasquale Ascenzi
Chirurgo generale, Proctologo
Bologna
Buonasera,
il sintomo da lei riferito viene correntemente individuato come " ano umido", le cui cause possono essere molteplici ma devono essere attentamente valutate.
E' consigliato eseguire al piu presto una visita ed eventualmente le verrà indicato il percorso diagnostico terapeutico piu indicato nel suo caso
Cordialmente
Dr. Ascenzi

Stai ancora cercando una risposta? Poni un'altra domanda

Il testo è troppo corto. Deve contenere almeno __LIMIT__ caratteri.

  • La tua domanda sarà pubblicata in modo anonimo.
  • Poni una domanda chiara, di argomento sanitario e sii conciso/a.
  • La domanda sarà rivolta a tutti gli specialisti presenti su questo sito, non a un dottore in particolare.
  • Questo servizio non sostituisce le cure mediche professionali fornite durante una visita specialistica. Se hai un problema o un'urgenza, recati dal tuo medico curante o in un Pronto Soccorso.
  • Non sono ammesse domande relative a casi dettagliati o richieste di una seconda opinione.

Scegli il tipo di specialista a cui rivolgerti
Lo utilizzeremo per avvertirti della risposta. Non sarà pubblicato online.
Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.