Che probabilità hanno le calcificazioni attualmente benigne di trasformarsi in tumore?
Dr. Pietro Francesco Bagnoli
Dr. Pietro Francesco Bagnoli
Chirurgo generale, Oncologo
Milano
A cosa si riferisce? A calcificazioni della mammella?
Se è di questo che stiamo parlando, le calcificazioni non si "trasformano". Ci sono alcune calcificazioni di aspetto assolutamente benigno; ce ne sono altre che per forma e raggruppamento pongono elementi di sospetto e, come tali, meritano un controllo immediato e - se negativo - anche nel tempo.
Ma non parlerei di "trasformazione".
Cordiali saluti

Dr. Sergio Grimaldi
Dr. Sergio Grimaldi
Chirurgo generale
Napoli
Buongiorno se si riferisce alle calcificazioni che si riscontrano ad un esame mammografico possiamo sicuramente affermare che quelle definite benigne non hanno nessuna possibilità di trasformazione in senso maligno, altro significato hanno quelle sospetto per le quali è richiesto un approfondimento diagnostico

Specialisti per Tumori della mammella

Maria Letizia Meggiorini

Maria Letizia Meggiorini

Ginecologo, Ostetrica

Roma

Roberto Ernesto Sessa

Roberto Ernesto Sessa

Chirurgo generale

Roma

Fausto Rispoli

Fausto Rispoli

Medico estetico, Chirurgo plastico, Chirurgo generale

Termoli

Simona Gallo

Simona Gallo

Medico estetico, Chirurgo plastico

Roma

Carlo Tremolada

Carlo Tremolada

Chirurgo plastico, Medico estetico, Chirurgo maxillo facciale

Milano

Pierpaolo Correale

Pierpaolo Correale

Oncologo

Siena

Domande correlate

Vuoi inviare una domanda?

I nostri esperti hanno risposto a 8 domande su Tumori della mammella

Il testo è troppo corto. Deve contenere almeno __LIMIT__ caratteri.

  • La tua domanda sarà pubblicata in modo anonimo.
  • Poni una domanda chiara, di argomento sanitario e sii conciso/a.
  • La domanda sarà rivolta a tutti gli specialisti presenti su questo sito, non a un dottore in particolare.
  • Questo servizio non sostituisce le cure mediche professionali fornite durante una visita specialistica. Se hai un problema o un'urgenza, recati dal tuo medico curante o in un Pronto Soccorso.
  • Non sono ammesse domande relative a casi dettagliati o richieste di una seconda opinione.

Scegli il tipo di specialista a cui rivolgerti
Lo utilizzeremo per avvertirti della risposta. Non sarà pubblicato online.
Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.