Buongiorno. Ho una certa recidiva alla mia stenosi media peniena, curata endoscopicamente a luglio 2

2 risposte
Buongiorno. Ho una certa recidiva alla mia stenosi media peniena, curata endoscopicamente a luglio 2020. Ho quindi una lieve irritazione che va e viene che mi causa un po' di bruciore nella zona della stenosi. Urino fino in fondo e non percepisco residuo post minzionale.
Stanotte il bruciore è cresciuto, dal pene si irradiava verso il perineo durante la minzione ed avevo una minima febbre di 37,1. Ho urinato 9 volte di seguito,ogni volta un bicchiere di urina chiara e non maleodorante senza pus né sangue dal meato. eppure non avevo bevuto molto di sera; non urino quasi mai di notte.
stamani , dopo la notte insonne avevo 37,4 e a pranzo 37.0. Sto prendendo levoxacin 500 su ordine del chirurgo.
È possibile che una semplice infiammazione, senza necessariamente infezione, dia un po' di febbre?
Come mai stanotte ne ho fatta così tanta di urina?
Buongiorno, probabilmente la stenosi sta recidivando. Sarebbe stato meglio assumere Monuril oppure eseguire una urinocoltura. Credo sia il caso che il suo urologo la visiti

Risolvi i tuoi dubbi grazie alla consulenza online

Se hai bisogno del consiglio di uno specialista, prenota una consulenza online. Otterrai risposte senza muoverti da casa.

Mostra gli specialisti Come funziona?
se c'è febbre, bruciore e frequenza menzionale è probabile che la stenosi recidiva stia generando una infezione uretrale .Credo che al di la dell'antibiotico vada studiata la stenosi ed eventualmente corretta se recidivata in modo importante

Stai ancora cercando una risposta? Poni un'altra domanda

Il testo è troppo corto. Deve contenere almeno __LIMIT__ caratteri.

  • La tua domanda sarà pubblicata in modo anonimo.
  • Poni una domanda chiara, di argomento sanitario e sii conciso/a.
  • La domanda sarà rivolta a tutti gli specialisti presenti su questo sito, non a un dottore in particolare.
  • Questo servizio non sostituisce le cure mediche professionali fornite durante una visita specialistica. Se hai un problema o un'urgenza, recati dal tuo medico curante o in un Pronto Soccorso.
  • Non sono ammesse domande relative a casi dettagliati o richieste di una seconda opinione.

Scegli il tipo di specialista a cui rivolgerti
Lo utilizzeremo per avvertirti della risposta. Non sarà pubblicato online.
Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.