Abbiamo concluso la terapia di ossiuriasi. L'esame di controllo delle feci è negativo. Ma mio figlio continua a lamentarsi per la nausea cui non sappiamo dare la spiegazione. Esiste qualche altro esame di sangue, o altro ancora, più approfondito per verificare la presenza dei parassiti intestinali?
Dr. Marco Nuara
Dr. Marco Nuara
Pediatra, Allergologo
Milano
Verosimilmente la causa della nausea di suo figlio non sono i parassiti. Bisognerà indagare altre cause.

Dott. Giovanni Di Nardo
Dott. Giovanni Di Nardo
Pediatra, Gastroenterologo
Terracina
Probabilmente il sintomo non era dovuto agli ossiuri, pertanto bisogna indagare le possibili cause di nausea

 Antonino Agatino Platania
Antonino Agatino Platania
Medico legale
Catania
La mattina le femmine oxiuris vermicularis depongono le uova sulle pieghe dell'ano quindi la tecnica dello scotch è adeguata prima della defecazione mattutina, ma non certo per altri parassiti intestinali per i quali bisogna ricorrere all'esame delle feci per la ricerca di elminti e loro uova periodicamente. Inoltre contollare le allergie alimentari ed affidarsi ad un gastroenterologo per l'eventuale diagnosi d'altra patologia.

 Federico Purgato
Federico Purgato
Gastroenterologo
San Giovanni Lupatoto
l'esame principale per la diagnosi dell'ossiuriasi e' proprio lo scotch test, caso mai andrebbe ripetuto, in modo da avere la negativita' piu' volte, una volta ogni settimana per tre o quattro volte.

Specialisti per Ossiuriasi o enterobiosi

Federico Purgato

Federico Purgato

Gastroenterologo

San Giovanni Lupatoto

Francesco Benincasa

Francesco Benincasa

Internista, Neurologo

Torino

Giuseppe Greco

Giuseppe Greco

Internista, Diabetologo, Medico di base

Torino

Stefania Santucci

Stefania Santucci

Internista, Medico di base

Roma

Maria Antonietta Aloisio

Maria Antonietta Aloisio

Medico di base, Internista

Torino

Giacomino Taeggi

Giacomino Taeggi

Internista, Medico di base

Roma

Domande correlate

Vuoi inviare una domanda?

I nostri esperti hanno risposto a 5 domande su Ossiuriasi o enterobiosi

Il testo è troppo corto. Deve contenere almeno __LIMIT__ caratteri.

  • La tua domanda sarà pubblicata in modo anonimo.
  • Poni una domanda chiara, di argomento sanitario e sii conciso/a.
  • La domanda sarà rivolta a tutti gli specialisti presenti su questo sito, non a un dottore in particolare.
  • Questo servizio non sostituisce le cure mediche professionali fornite durante una visita specialistica. Se hai un problema o un'urgenza, recati dal tuo medico curante o in un Pronto Soccorso.
  • Non sono ammesse domande relative a casi dettagliati o richieste di una seconda opinione.

Scegli il tipo di specialista a cui rivolgerti
Lo utilizzeremo per avvertirti della risposta. Non sarà pubblicato online.
Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.