Non trascurare la tua salute

Scegli la consulenza online per iniziare o continuare una terapia, senza muoverti da casa. Se ne hai bisogno, puoi anche prenotare una visita in studio.

Mostra gli specialisti Come funziona?

Indirizzo

Via Delle Polidore 10, Verona
Centro Polidore

Questo specialista non offre prenotazioni online a questo indirizzo

Pazienti senza assicurazione sanitaria


Non hai trovato sul profilo dello specialista le informazioni che cercavi?

Mostra altri logopedisti nelle vicinanze

Esperienze

Su di me

ESPERIENZA PROFESSIONALE: - da dicembre 2014 alla data attuale: Accreditata presso l'ASL di Brescia con lo "Studio Sinapsi" alla diagnosi e alla cert...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Dislessia
  • Discalculia
  • Valutazione e terapia dello squilibrio muscolare orofacciale
Mostra tutte le patologie

Prestazioni e prezzi

I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

Riabilitazione logopedica


Via Delle Polidore 10, Verona

Centro Polidore

Recensioni

Hai avuto una visita con Dott.ssa Anna Vigni?

Scrivi una recensione, parla della tua esperienza. Centinaia di pazienti ti saranno grati!

Scrivi una recensione

Risposte ai pazienti

ha risposto a 4 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Buon pomeriggio sono mamma di un bimbo di quasi quattro anni e vorrei un parere in merito al linguaggio. Mio figlio non ha mai lallato e ha iniziato a parlare abbastanza tardino, diceva le paroline base mamma papà nonno latte acqua e poi nulla... Pian piano si é liberato ma ad oggi dice tutto parla ma molto spesso nn viene capito e a volte anche io mamma ho difficoltà a capirlo.. In più qndo qualcuno gli chiede qualcosa o ci parla lui tende ad abbassare la voce e ancor di più nn viene capito! Qst'anno ha fatto 4 mesi di logopedia i miglioramenti ci sono stati se pur lievi, se gli facciamo ripetere le sillabe i suoni li dice quasi tutti corretti o le paroline le dice corrette, ma se fa una frase o se parla durante la giornata ecco che molto spesso nn si capisce! Vorrei sapere se qsto é da associare ad un disturbo del linguaggio e qnto grave sarebbe. Ps alla nascita venne tagliato il filetto sotto la lingua a mio figlio può essere causa di qsto ritardo??? Niccolò é stato un bimbo abbastanza precoce ed autonomo ha cacciato solo il ciuccio e ha camminato ad 1 anno a due anni in una settimana ha tolto il pannolino! Grazie mille

    Buongiorno, per dare un parere in merito al linguaggio di suo figlio dovrei sapere più informazioni, somministrare dei test e fare un osservazione clinica. Se vuole comunque un parere credo sia un bimbo con un ritardo del linguaggio, per classificarlo come disturbo del linguaggio può chiedere al/alla foniatra o neuropsichiatra infantile che lo ha visitato. Sicuramente la collega logopedista avrà somministrato dei test standardizzati e vi avrà consigliato come è meglio procedere per aiutare il bambino ad esprimersi al meglio il prima possibile. Seguite la riabilitazione proposta e lavorate a casa ogni giorno per aiutarlo. Il "filetto" che hanno tagliato è il frenulo linguale, capita che venga tagliato alla nascita o anche successivamente nel corso della vita dei piccoli. Non credo possa essere causa di problemi, anzi è un intervento che dà maggior mobilità alla lingua per poter produrre suoni e movimenti indispensabili per linguaggio e alimentazione.
    Faccia queste domande anche a chi ha in carico il bambino e vedrà che saranno lieti di darle delle risposte, non sempre in internet si trovano delle "verità". In bocca al lupo per la sua famiglia.

    Dott.ssa Anna Vigni

  • Salve ho una bimba di 3 anni e mezzo ultimamente quando vuole raccontare un episodio inizia a balbettare è normale?

    Buongiorno, capita in molti bambini a quell'età circa di avere dei periodi con episodi di disfluenza. A volte può dipendere da fattori emotivi, non deriva sempre da problemi di linguaggio. Cercate di non farle notare i suoi episodi di balbuzie, dimostratele di essere interessati ai suoi racconti, fatele capire con il vostro atteggiamento e con le parole che siete disponibili ad aspettare tutto il tempo necessario per la sua produzione verbale, lasciatele il suo spazio nel turno conversazionale, non terminate le parole o le frasi al posto suo. Sebbene sia probabilmente una fase di passaggio, in alcune piccole percentuali di bimbi la disfluenza potrebbe stabilizzarsi. Consultate un/una foniatra specializzato/a nel linguaggio dei piccoli.
    Saluti!

    Dott.ssa Anna Vigni

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

ESPERIENZA PROFESSIONALE: - da dicembre 2014 alla data attuale: Accreditata presso l'ASL di Brescia con lo "Studio Sinapsi" alla diagnosi e alla cert...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Dislessia
  • Discalculia
  • Valutazione e terapia dello squilibrio muscolare orofacciale
Mostra tutte le patologie