Servizio di prenotazione gratuito

Indirizzi (2)

Pagamento dopo la consulenza

Con questo specialista, potrai pagare comodamente dopo la consulenza. Altro



Pazienti senza assicurazione sanitaria


Consulenza online (descrizione) • 40 €

Colloquio psicologico (descrizione) • 70 €

Primo colloquio individuale (descrizione) • 40 € +1 Altro

Seduta di psicoterapia • 70 €


040 983..... Mostra numero

Potrai effettuare il pagamento dopo la consulenza online. Non appena la consulenza sarà terminata, riceverai un SMS o una email con il link al pagamento sicuro online.

I pagamenti per le consulenze sono inviati direttamente allo specialista, che è anche responsabile della policy di cancellazione e rimborso.

In caso di eventuali problemi con il pagamento, ti preghiamo di contattare lo specialista.

Ricorda, MioDottore non ti addebita alcuna commissione aggiuntiva per la prenotazione dell'appuntamento e non processa i pagamenti per conto dello specialista.

Per favore, leggi con attenzione la policy di cancellazione e rimborso.


30 minuti prima della consulenza, riceverai SMS ed email contenenti il link per effettuare il videoconsulto. Clicca sul link e attendi lo specialista. Non è necessario scaricare alcun software e potrai collegarti al videoconsulto sia dal PC che dal cellulare.


Tieniti pronto 10 minuti prima della consulenza. Assicurati che la batteria del tuo dispositivo sia carica. Per i videoconsulti: controlla la tua connessione internet e il corretto funzionamento di camera e microfono. Tieni a portata di mano eventuali referti medici (es. il risultato degli esami).


Via dei Giustinelli 15, Trieste
Studio Privato


Misure di sicurezza adottate in questo studio

Mostra

Pazienti con assicurazione sanitaria e pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini di qualsiasi età
Carta di credito, Carta di debito, Contanti, + 2 Altro
040 983..... Mostra numero

Esperienze

Su di me

Sono uno psicoterapeuta che ha fatto della "messa in continuità" tra mente e corpo, tra stati ordinari di coscienza e non, tra mondi culturali diversi...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Depressione
  • Ansia
  • Attacco di panico
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Università degli Studi di Trieste
  • Specializzazione presso Società Italiana di Analisi Bioenergetica

Specializzazioni

  • Psicoterapia bioenergetica
  • Psicoterapia

Competenze linguistiche

Inglese

Prestazioni e prezzi

I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

Prestazioni suggerite

Consulenza online


40 €

Consulenza Online

Per scelta o per necessità, la consulenza online è una delle possibilità attuali di incontrare uno psicoterapeuta per esporre una difficoltà, per chiedere un parere, per aver un primo confronto, per potersi confrontare sulle necessità di iniziare un eventuale percorso di sostegno psicologico o di psicoterapia. Per tale motivo le consulenze online hanno un prezzo calmierato, fino ad un numero massimo di tre.


Seduta di psicoterapia


70 €

Consulenza Online


Via dei Giustinelli 15, Trieste

70 €

Studio Privato

Altre prestazioni

Colloquio psicologico


70 €

Consulenza Online

Il colloquio di sostegno psicologico è una delle possibilità di intervento clinico. Non tutte le prese in carico terapeutiche devono per forza portare ad un percorso di terapia trasformativa. Nel caso le questioni rilevate in primo colloquio individuale o in consulenza online si rivelino essere legate al contesto, più che alla persona, può essere utile procedere con colloqui di sostegno atti ad analizzare assieme la situazione di difficoltà per procedere assieme verso una condizione di maggior benessere.


Primo colloquio individuale


40 €

Consulenza Online

Si tratta del primo colloquio conoscitivo, in cui psicoterapeuta e futuro paziente si incontrano per la prima volta. Dal momento che è importante potersi permettere di scegliere il proprio terapeuta e in alcuni casi non è detto che il primo professionista scelto si riveli essere quello idoneo, il prezzo del primo colloquio è fortemente calmierato. Laddove si dovesse presentare una incompatibilità, sarà mio compito aiutare la persona ad essere indirizzata adeguatamente verso un ulteriore professionista.

Recensioni

Hai avuto una visita con Dott. Alessandro Pacco?

Scrivi una recensione, parla della tua esperienza. Centinaia di pazienti ti saranno grati!

Scrivi una recensione

Risposte ai pazienti

ha risposto a 17 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Domande su Depressione

    Buongiorno,
    vi scrivo perché sono alla ricerca o un tentativo di una soluzione per la mia situazione.
    Seguo un percorso di psicoterapia da quasi un anno (precedentemente avevo già seguito un altro con la asl) e provo ad essere sintetico .
    Da maggio ho dolori di testa che man mano si sono “evoluti” in acufene, cefalea tensiva emersa da visite neurologiche, RMN senza contrasto e Rx alla Cv ma senza altri particolari problematiche , ovviamente sto seguendo la profilassi con poche gocce di Laroxyll (Max 10 alla sera e 5 alla mattina per 5 mesi).A seguire da settembre ho sensazioni di vertigini, giramenti di testa e debolezza generale quando non sono a letto; anche qui la dottoressa mi ha prescritto delle analisi del sangue specifiche in quanto ho perso 5kg in poco tempo (ore sono 1,65 m e per 64 kg ora....) e una eco addominale completa dal quale sono emerse “solo” microcalcificazioni alla prostata da indagare con una visita dall’urologo. Nel frattempo ho anche fatto sedute dall’osteopata e ogni tanto dal fisioterapista
    Specifico che ho 39 anni..
    Ormai ho capito che è più psicosomatica come cosa in quanto negli ultimi due anni e mezzo io e mia moglie abbiamo subito due aborti che mi hanno completamente bloccato e fermato...a differenza sua .
    Ci ho messo tempo ad ammetterlo ma in questo preciso momento sono in una fase depressiva che non mi sembra abbia soluzione . Ero una persona solare e sempre in mezzo alla gente , ora invece non ho la voglia e la forza di far nulla..quando sono tra le persone mi sento molto distratto e faccio fatica a concentrarmi e sembro sempre in affanno e da “un’altra parte “...ma io in quel preciso momento non mi sento assolutamente bene.
    Credo che il percorso di psicoterapia che sto seguendo sia devastante perché mi sta mettendo a nudo tutto ...ammetto che mi sento sempre peggio e inevitabilmente ho timori che tutto ciò che ho costruito vada a rotoli (matrimonio, vita in un’altra città ecc)..
    Non vedo molte soluzioni anche se mi dovrei fidare ciecamente del medico di base e della terapeuta...
    Scusate la lungaggine .
    Saluti

    Salve,
    ho poco da aggiungere rispetto a quanto fetto dai colleghi. Si confronti all'interno della sua psicoterapia sui punti di criticità che ha evidenziato con noi. Aggiungo solo che forse sarebbe il caso di integrare la psicoterapia verbale con un qualche tipo di lavoro di consapevolezza del corpo, in modo da alleggerire le somatizzazioni.
    Un saluto

    Dott. Alessandro Pacco

  • Buongiorno, sono un ragazzo di 25 anni e credo proprio di essere un feticista dei piedi femminili. La loro visione mi provoca un senso di eccitamento, il problema é che li cerco di continuo su internet e non riesco spesso a concentrarmi su quello che sto facendo sentendo il bisogno di masturbarmi con una foto o un video. Accumulo anche tanto materiale online inerente i piedi femminili spendendoci anche una discreta somma di denaro. Vorrei riuscire a gestire questi miei impulsi che mi stanno sempre più arrecando un danno lavorativo e sociale.

    Salve,
    lei evidenzia in maniera autocritica il tempo perso nel ricercare l'oggetto che le piace online. Non credo si tratti tanto di una dipendenza dai piedi, ma ahinoi, come troppe persone al giorno d'oggi, di un irretimento eccessivo in internet. Più che di feticismo, al giorno d'oggi si assiste ad un voyerismo online frammentato in centinaia di categorie pornografiche. Se lei cercasse nei rapporti reali con le donne solo la gratificazione attraverso i piedi, allora potremmo parlare di feticismo dei piedi.
    Ciò non toglie che vi sia eventualmente qualcosa nel vedere nell'interesse per i piedi e nell'atto di raccogliere le immagini che lei ripete, ma lo metterei in secondo piano rispetto ad un rapporto di dipendenza (costoso) con internet. C'è insomma una questione di contesto da esplorare, che probabilmente ha poco a che fare con lei e molto con le finalità commerciali dei sito pornografici a pagamento.
    Come staccarsi da lì e rivolgere l'interesse per il mondo esterno, anche a piedi (o gambe, o seni, o colli, o a persone intere) reali?
    L'invito è di esplorarlo con un psicoterapeuta, anche online, se per lei può essere - inizialmente - più sicuro.
    Un cordiale saluto

    Dott. Alessandro Pacco

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Sono uno psicoterapeuta che ha fatto della "messa in continuità" tra mente e corpo, tra stati ordinari di coscienza e non, tra mondi culturali diversi...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Depressione
  • Ansia
  • Attacco di panico
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Università degli Studi di Trieste
  • Specializzazione presso Società Italiana di Analisi Bioenergetica

Specializzazioni

  • Psicoterapia bioenergetica
  • Psicoterapia


Competenze linguistiche

Inglese

Account dei social media


Ricerche correlate