Indirizzo

Via Gaslini 2, Monza
Studio Psicologia Clinica e Psicoterapia

Questo specialista non offre prenotazioni online a questo indirizzo

Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini di qualsiasi età
Contanti, Bonifico, Assegno, + 1 Altro

Colloquio on-line • 60 €

Ipnosi • 80 €

Primo colloquio • 45 € +3 Altro

Psicoterapia • 80 €

Test psicologici • 80 €

Training autogeno • da 45 €


Non hai trovato sul profilo dello specialista le informazioni che cercavi?

Mostra altri psicologi nelle vicinanze

Esperienze

Su di me

Ho maturato 12 anni di esperienze nel campo della psicologia clinica sia in ambito pubblico (Asst Monza, consultorio Vimercate, scuole materne, medie ...

Mostra tutta la descrizione


Prestazioni e prezzi

Colloquio on-line


Via Gaslini 2, Monza

60 €

Studio Psicologia Clinica e Psicoterapia


Ipnosi


Via Gaslini 2, Monza

80 €

Studio Psicologia Clinica e Psicoterapia


Primo colloquio


Via Gaslini 2, Monza

45 €

Studio Psicologia Clinica e Psicoterapia


Psicoterapia


Via Gaslini 2, Monza

80 €

Studio Psicologia Clinica e Psicoterapia


Test psicologici


Via Gaslini 2, Monza

80 €

Studio Psicologia Clinica e Psicoterapia


Training autogeno


Via Gaslini 2, Monza

da 45 €

Studio Psicologia Clinica e Psicoterapia

Recensioni

Hai avuto una visita con Dott.ssa Stefania Ferrari?

Scrivi una recensione, parla della tua esperienza. Centinaia di pazienti ti saranno grati!

Scrivi una recensione

Risposte ai pazienti

ha risposto a 1 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Salve..è da circa un annetto che ho una specie di fame nervosa, mi capita molto spesso che dopo aver cenato mangio un pacco intero di patatine anche se ho la pancia pienissima le mangio senza fermarmi , non riesco a controllare questa fame mangio molto fuori orario iniziando dal dolce finendo al salato.. .rispetto l'anno scorso sono 12 kg in più ..cosa posso fare per correggere questa foga? è più forte di me non riesco davvero a frenarmi e con il lavoro che faccio non riesco neppure ad andare in palestra

    Gentilissima,
    quello che racconta succede purtroppo davvero a tante persone, ma lei ha avuto la consapevolezza di accorgersene e di giustamente attribuire ad una questione emotiva (la chiama fame nervosa) l'origine di questo sfogo... e più cerca di controllare la sua fame, più aumenterà il nervosismo, e in conseguenza aumenterà la necessità di mangiare... c'è poi il senso di colpa che si aggiunge, le difficoltà ad accettarsi dentro al copro che cambia e che non si riconosce come proprio... e in un attimo ci si ritrova dentro ad un circolo che si auto-alimenta e rischia di peggiorare.
    Non perduri in questa situazione, cerchi vicino a dove vive un professionista psicoterapeuta che si prenda cura degli aspetti emotivi e magari che sappia insegnarle delle tecniche di rilassamento (training autogeno, mindfullness, autoipnosi...). Non tema, sono certa che i primi risultati non si faranno attendere! Mi spiace non poterla seguire di persona, o meglio, potrei attraverso i canali skipe e delle video-chiamate, ma sono certa che un percorso "di persona" sarebbe per lei di maggiore efficacia.
    Se trova difficoltà ad individuare chi le possa insegnare delle tecniche di rilassamento non vedo nessuna difficoltà nel seguirla on-line.
    Gentilissimi saluti
    Stefania

    Dott.ssa Stefania Ferrari

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Ho maturato 12 anni di esperienze nel campo della psicologia clinica sia in ambito pubblico (Asst Monza, consultorio Vimercate, scuole materne, medie ...

Mostra tutta la descrizione


Specializzazioni

  • Psicoterapia