Tempo medio di risposta:

Non trascurare la tua salute

Scegli la consulenza online per iniziare o continuare una terapia, senza muoverti da casa. Se ne hai bisogno, puoi anche prenotare una visita in studio.

Mostra gli specialisti Come funziona?

Indirizzi (2)

Questo specialista non offre prenotazioni online a questo indirizzo

Pazienti con assicurazione sanitaria e pazienti senza assicurazione sanitaria


Consulenza online (descrizione) • 60 €

Primo colloquio psicologico • 60 €


Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini a partire da 12 anni

30 minuti prima della consulenza, riceverai SMS ed email contenenti il link per effettuare il videoconsulto. Clicca sul link e attendi lo specialista. Non è necessario scaricare alcun software e potrai collegarti al videoconsulto sia dal PC che dal cellulare.


Tieniti pronto 10 minuti prima della consulenza. Assicurati che la batteria del tuo dispositivo sia carica. Per i videoconsulti: controlla la tua connessione internet e il corretto funzionamento di camera e microfono. Tieni a portata di mano eventuali referti medici (es. il risultato degli esami).

Via Monte Cervialto 82, Roma
Studio di Psicoterapia

Questo specialista non offre prenotazioni online a questo indirizzo

Misure di sicurezza adottate in questo studio

Mostra

Pazienti con assicurazione sanitaria e pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini a partire da 13 anni

Non hai trovato sul profilo dello specialista le informazioni che cercavi?

Mostra altri psicologi nelle vicinanze

Esperienze

Su di me

Sono una psicologa clinica ad indirizzo psicodinamico e la mia passione per questo lavoro mi incita alla ricerca di aggiornamenti e di uno studio cont...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Ansia
  • Attacco di panico
  • Stress
Mostra tutte le patologie

Specializzazioni

  • Psicologia Clinica

Prestazioni e prezzi

I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

Prestazioni suggerite


60 €

Consulenza Online

la consulenza online individuale ha un costo a partire da 50 euro

la consulenza online per coppie ha un costo a partire da 70 euro

Altre prestazioni


Via Monte Cervialto 82, Roma

Studio di Psicoterapia



Via Monte Cervialto 82, Roma

60 €

Studio di Psicoterapia



60 €

Consulenza Online


Via Monte Cervialto 82, Roma

60 €

Studio di Psicoterapia



Via Monte Cervialto 82, Roma

80 €

Studio di Psicoterapia

Punteggio generale

Tutte le recensioni contano e non possono essere rimosse o modificate dagli specialisti a proprio piacimento. Scopri come funziona il processo di moderazione delle recensioni.
R
Presso: Studio di Psicoterapia colloquio psicologico

Molto professionale, empatica e attenta. Mi è stata molto di sostegno in un difficile periodo della mia vita. Super consigliata


L
Presso: Studio di Psicoterapia colloquio psicologico

Professionista puntuale ed estremamente disponibile, mi sono trovata subito a mio agio e in un clima confortevole.


I
Presso: Studio Privato Dottoressa Silvia Venditti - Conca d'Oro Altro

Professionista appassionata del suo lavoro, è stata molto puntuale e disponibile all'ascolto, facendo per me la differenza in un periodo particolare


A
Presso: Studio Privato Dottoressa Silvia Venditti - Conca d'Oro Altro

Perfetto equilibrio fra cordialità e serietà. Le domande sono puntuali e non trapela alcun giudizio di valore, cosa per me fondamentale!


L
Presso: Studio Privato Dottoressa Silvia Venditti - Conca d'Oro Altro

È una professionista competente ed empatica, scrupolosa e delicata. Mi ha aiutato molto in un momento buio della vita. Insostituibile!



A
Presso: Studio Privato Conca D'Oro colloquio psicologico

La dottoressa è molto disponibile e propensa all'ascolto. Essendo la prima volta dallo psicologo non mi sono sentito affatto a disagio come immaginavo. è stata una visita di grande supporto.


F
Presso: Studio Privato Conca D'Oro colloquio psicologico

Durante la seduta mi sono sentito accolto e "capito"...la mia situazione non è delle migliori, finalmente ho trovato una professionista che sa come aiutarmi


M
Presso: Studio Privato Conca D'Oro colloquio psicologico

Una professionista bravissima, mi sta aiutando moltissimo nel mio percorso...cordialità, disponibilità e grande professionalità


S
Presso: Studio Privato Conca D'Oro colloquio psicologico

La Dott.ssa Silvia Venditti è una figura di riferimento che eccelle per competenza e deontologia. Dal primo colloquio, ho potuto percepire subito l'amore per il suo lavoro che si traduce in una accoglienza delicata seguita da un supporto valido e in una profonda comprensione del paziente. Incarna un’equilibrata fusione tra umanità e professionalità. Consigliatissima


M
Presso: Studio Privato Conca D'Oro colloquio psicologico

Esperienza molto positiva, seduta soddisfacente, dottoressa molto accogliente capace ed empatica. La raccomando


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 14 domande da parte di pazienti di MioDottore

Domande su Visita neuropsichiatrica infantile

Salve, provo sofferenza dalle tante relazioni mandate all
aria e lo stato attuale che invalida le mie giornate lavorative, vivo solo e in America se mi potete dare un aiuto
Anche online in questo momento mi aiuta tanto, grazie

Gentile, mi dispiace per questi vissuti spiacevoli. La solitudine che sente potrebbe essere collegata alla sensazione di mandare in aria le relazioni? È sempre stato così? Sicuramente una buona terapia potrebbe aiutarla a comprendere e dare un senso nuovo a ciò che le sta accadendo. La modalità on line è una valida alternativa a quella in presenza. Un buon terapeuta saprà esserci anche dietro lo schermo.
In bocca al lupo.
Dott.ssa Silvia Venditti

Dott.ssa Silvia Venditti

Domande su psicoterapia

Buongiorno, sono una donna di 28 anni e mi sento in preda a costanti sentimenti di angoscia, panico e inadeguatezza dopo l'improvviso abbandono da parte di un uomo che mi aveva convinta di desiderare una relazione con me. Conosco questa persona, di dieci anni più grande, tre anni fa: inizialmente accetto a malincuore il suo rifiuto, perché è impegnato e non ne vuole sapere. Dopo un anno e mezzo mi cerca: incredula e anche speranzosa, decido di aprirmi alla comunicazione con lui, dietro sua richiesta. Pochi mesi dopo esserci sentiti e visti qualche volta, in amicizia (benché io fossi ancora innamorata di lui), decide di non sentirmi più perché vuole stare solo, la storica compagna lo ha lasciato. Attendo i suoi tempi finché ad inizio pandemia ricompare: sembra volere un dialogo con me, ma dopo qualche telefonata rompe di nuovo i contatti dicendo che vuole stare solo. Con grande dolore accetto di nuovo questo rifiuto,finché la scorsa estate mi ricontatta nuovamente per dirmi che desidera una relazione con me. io ho voluto essere prudente, ma ho ceduto poco dopo di fronte alle sue parole convincenti perché stavo affrontando una disgrazia familiare tuttora presente, e questa "relazione" mi aveva fatto rinascere. Per lavoro era distante ma ci sono stati scambi quotidiani finché, dopo un paio di mesi, arriviamo a degli incontri intimi, dove però non si hanno rapporti sessuali completi (ho voluto aspettare). Lui accetta la mia posizione e desidera continuare a vederci. Mi ripete che è interessato, io gli credo: iniziano le nuove chiusure, ma io sono serena grazie a questa relazione, in cui inizialmente quest'uomo mi fa sentire sempre desiderata. Per quasi 7 mesi ricevo quotidianamente sue telefonate, con tanto di scambi sentimentalmente significativi in cui da parte sua emerge addirittura il desiderio di convivere con me. Mi viene chiesto anche di confidare elementi molto dolorosi del mio passato relazionale, spacciando la cosa come condivisione necessaria per reciproca fiducia. In prossimità delle riaperture, verso fine aprile, di colpo dirada i contatti. Preoccupata, aspetto dei giorni e a maggio cerco di parlargli per capire se stia bene: mi viene detto che ha cambiato idea e non vuole legami sentimentali stabili, e che io devo accettare che le cose cambino, perché ciclicamente lui fa così, e vuole stare solo. Delusa e affranta da questa reazione, decido di avere dei chiarimenti: ottengo in tutta risposta insulti e accuse di immaturità, come se essersi innamorati di lui significasse essere una ragazzina. Mi viene detto che sono stupida per il fatto di aver voluto fare luce sulla contraddittorietà e incongruenza di parole e fatti, oltretutto in una situazione delicata come le mia in cui ero particolarmente fragile. Dopo le offess ricevute, come se non fosse successo niente, mi viene detto che è interessato a me e dovremo parlarne di persona...sono succube di questo tira e molla ormai da mesi, e non mi do pace finché non avrò le spiegazioni che cerco per questo atteggiamento. Da giugno ho deciso di seguire una psicoterapia transazionale, in seguito alla frustrazione e all'ansia causate da questa situazione: il panico abbandonico è il protagonista di questa mia fase di vita. Mi sento distrutta e chiedo se sia ragionevole, come io penso, mettere alle strette questa persona per farmi spiegare, almeno, il motivo per cui ha voluto farmi credere a qualcosa che sapeva benissimo di non voler realizzare. O, perlomeno, cosa lo ha spinto di colpo a cambiare idea dopo tutti quei mesi: se la noia, il senso di gratificazione già soddisfatto, o la paura dell'intimità che ha sempre dichiarato di cercare - senza mai realizzarla -.

Gentile utente, le sue parole trasmettono tutto il malessere che sta provando in questo periodo. Mi dispiace per la situazione affettiva e familiare che sta attraversando. Spesso riteniamo che una spiegazione sufficiente da parte del partner che decide di andarsene sia sufficiente a lenire il dolore delle ferite. Purtroppo non è così. Le consiglio di affidarsi al percorso di psicoterapia che ha intrapreso, fiduciosa di sé, delle sue capacità e risorse per fronteggiare la perdita e uscirne con una maggiore consapevolezza di sé. Le auguro tutto il bene.
Cordiali saluti.
Dott.ssa Silvia Venditti

Dott.ssa Silvia Venditti

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Sono una psicologa clinica ad indirizzo psicodinamico e la mia passione per questo lavoro mi incita alla ricerca di aggiornamenti e di uno studio cont...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Ansia
  • Attacco di panico
  • Stress
Mostra tutte le patologie

Specializzazioni

  • Psicologia Clinica

Ricerche correlate