Peeling - Informazioni, specialisti, domande frequenti.

Informazioni su Peeling

Una ragazza durante una seduta di peeling chimicoIl peeling chimico è uno dei trattamenti più diffusi all’interno della medicina estetica: si tratta di una procedura che apporta benefici e miglioramenti alla pelle del viso e ne favorisce il ricambio. L’effetto finale del peeling è una pelle più morbida al tatto e più delicata.

Il peeling prevede l’applicazione di una sostanza chimica dalla specifica azione esfoliante sulla zona della pelle dove si desidera intervenire, per facilitare la rimozione di tutti gli strati di pelle superficiali non più vivi.

Il trattamento è utile per la cura di alcune patologie cutanee e per la risoluzione di inestetismi vari:

  • Cicatrici da smagliature;

  • Discromie;

  • Rosacea;

  • Invecchiamento della pelle;

  • Acne;

  • Radiotermiti;

  • Dermatite seborroica;

  • Cheratosi

La scelta della profondità di azione del peeling chimico da parte del medico è fondamentale e deve tenere conto:

  • Della zona di cute dove si vuole intervenire;

  • Della patologia o inestetismo da trattare;

  • Della sostanza scelta e del suo grado di concentrazione;

  • Della tecnica di applicazione scelta;

  • Della tipologia e dello spessore della pelle del paziente;

Dopo la seduta sarà necessario attendere un periodo compreso tra i 5 e i 10-12 giorni (a seconda della concentrazione impiegata) per poter osservare l’effetto completo del trattamento.

Durante le due settimane prima del trattamento, è importante effettuare sulla pelle mirate azioni di prevenzione: il medico specialista indicherà alla paziente i prodotti da acquistare e applicare sulla cute (spesso, si tratta di prodotti cosmetici a base di alfa-idrossi-acidi) per ottenere una ri-epitelizzazione veloce e una migliore guarigione del tessuto della cute.

I principali effetti collaterali del peeling chimico sono:

  • Arrossamento/inscurimento della pelle per alcuni giorni;

  • Visibile esfoliazione della pelle (per 10 giorni circa).

  • In rari casi, esiti cicatriziali e infezioni.

Dopo il trattamento, è importante che il paziente:

  • Non si esponga ai raggi del sole e ai raggi di lampade UVA-UVB per almeno 60 giorni;

  • Utilizzi filtri e schermi solari protettivi, per evitare iperpigmentazioni di natura post-infiammatoria;

  • Effettui lavaggi della pelle con detergenti delicati, sfiorando dolcemente senza sfregare;

  • Mantenga protetta la pelle, utilizzando prodotti emolienti.

Domande su Peeling

I nostri esperti hanno risposto a 1 domande su Peeling

Dr. Giuseppe Cuomo
Dr. Giuseppe Cuomo
Dermatologo
Cosenza
gentile Utente, il Peeling Chimico consiste nell'applicazione sulla pelle di una soluzione contenente uno o più agenti chimici(Acido Glicolico,Acido Salicilico,Acido Tricloracetico,TCA).L'agente…
1 risposte
Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.