Fisioterapia - Informazioni, specialisti, domande frequenti.

Informazioni su Fisioterapia

Un atleta durante una seduta di fisioterapiaAll’interno della fisioterapia rientrano trattamenti e azioni a scopo terapeutico che il fisioterapista esegue per la prevenzione, cura e riabilitazione di disfunzioni congenite o acquisite e patologie a carico degli apparati viscerale, muscoloscheletrico o neurologico.

Interventi terapeutici fisioterapici sono la terapia posturale, chinesiterapia, terapia fisica, massoterapia, terapia manuale-manipolativa, etc.

I trattamenti fisioterapici si definiscono principalmente per l’impiego di mezzi fisici e/o meccanici e non di terapie farmacologiche (che possono comunque essere affiancate al trattamento fisioterapico).

Alcuni tra i principali trattamenti fisioterapici che utilizzano mezzi fisici sono:

  • Termoterapia (terapia mediante il calore)

  • Elettroterapia (terapia mediante l’elettricità)

  • Fototerapia (terapia mediante luce)

  • Idroterapia (terapia mediante acqua)

  • Ultrasuonoterapia (terapia mediante vibrazioni sonore)

Utilizzano invece mezzi meccanici e manipolativi:

  • La chinesiterapia

  • I massaggi

  • La ginnastica medica

  • La riabilitazione funzionale

  • Le terapie manipolative con tecniche chiropratiche

Si ricorre alla fisioterapia dietro prescrizione medica, per la prevenzione, cura e riabilitazione delle aree della motricità, per curare dolori muscolari e osteoarticolari, per problemi cervicali, ritardo nello sviluppo di alcune funzioni motorie e anche per patologie come l’incontinenza urinaria, in cui un trattamento fisioterapico associato alla terapia farmacologica è di grande efficacia per la cura della patologia.

Alcuni trattamenti fisioterapici sono inoltre di grande aiuto nella riabilitazione delle patologie respiratorie in pazienti di tutte le età (bambini, adulti e anziani).

Alcune delle patologie curabili con l’ausilio della fisioterapia sono:

  • Lombalgia e lombosciatalgia

  • Artrosi

  • Dolore intercostale

  • Distorsione alla caviglia

  • Ernia del disco

  • Periartrite scapolo omerale

  • Scoliosi idiopatica

  • Sindrome del tunnel carpale

  • Lussazioni della spalla

  • Dolore cervicale

I trattamenti fisioterapici eseguiti da professionisti accreditati all’esercizio della professione non presentano di norma controindicazioni. È importante fare attenzione nel caso di alcune terapie fisiche che prevedono l’utilizzo di apparecchiature elettromedicali, in cui le principali controindicazioni sono rappresentate dalla presenza di pace-maker cardiaco o dallo stato di gravidanza.

 

Esperti in fisioterapia

Trova esperti in Fisioterapia nella tua città:
Alessandro Mercati

Alessandro Mercati

Osteopata, Fisioterapista, Terapeuta

Roma

Prenota ora
Oriano Casamenti

Oriano Casamenti

Fisioterapista, Osteopata, Terapeuta

Torino

Massimiliano Centola

Massimiliano Centola

Fisioterapista, Massofisioterapista

Chieri

Prenota ora
Salvatore Maida

Salvatore Maida

Fisioterapista, Osteopata, Posturologo

Milano

Prenota ora
Davide Di Nocera

Davide Di Nocera

Fisioterapista, Osteopata

Castellammare di Stabia

Prenota ora
Piercarlo Peretti

Piercarlo Peretti

Fisioterapista

Vermezzo

Prenota ora

Domande su Fisioterapia

I nostri esperti hanno risposto a 29 domande su Fisioterapia

Buonasera, è molto probabile che ci sia stato un trauma come conseguenza dell'allenamento. Il sollevamento prevede una fase veloce che può aver causato lesione dei tessuti molli, forse non…
4 risposte

Buonasera, direi che ogni dolore che non giova di qualche giorno di terapia empirica antidolorifica, vada indagato. Ha eseguito qualche indagine? Si è fatta visitare? Il primo passo è un corretto…
5 risposte

In teoria camminare sulle punte è l'andatura fisiologica dell'essere umano, signora. Ovviamente non esasperando il passo ma poggiando prima l'avampiede e poi il tallone riduce…
7 risposte

Quali professionisti effettuano Fisioterapia?

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.