Indirizzo

Via Jommelli 17, Milano
Istituto Clinico Città Studi (mappa)

Calendario online non attivo

Chiedi di attivare le prenotazioni online
Presso questo indirizzo visito: adulti
Contanti, Carta di debito, Carta di credito

Videolaparochirurgia • da 170 €

Chirurgia generale • da 170 €

Chirurgia addominale • da 170 €

Esperienze

Su di me

Sono Specialista in Chirurgia dell’Apparato Digerente e, da sempre, mi occupo di tumori maligni del distretto addominale con particolare riferimento a...

Mostra tutta la descrizione


Recensioni

Nessuna recensione del dottore

Questo dottore non ha ancora ricevuto recensioni da parte dei pazienti su MioDottore. Scrivi la prima recensione!

Scrivi una recensione

Prestazioni e prezzi

Videolaparochirurgia

da 170 €


Via Jommelli 17, Milano

da 170 €

Istituto Clinico Città Studi


Chirurgia generale

da 170 €


Via Jommelli 17, Milano

da 170 €

Istituto Clinico Città Studi


Chirurgia addominale

da 170 €


Via Jommelli 17, Milano

da 170 €

Istituto Clinico Città Studi

Recensioni

Nessuna recensione del dottore

Questo dottore non ha ancora ricevuto recensioni da parte dei pazienti su MioDottore. Scrivi la prima recensione!

Scrivi una recensione

Risposte ai pazienti

ha risposto a 36 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Buongiorno Gent. Dottori, mio fratello anni 48 patologia adenocarcinoma stomaco con metastasi fegato peritoneo e noduli polmonari...da circa un mese si è gonfiato a dismisura, e' pieno di liquidi, aumenta circa un kg al giorno nonostante lasix e lasitone... Ho scoperto che l'albumina lo aiuterebbe molto in questo ma siccome ha un valore di circa 3, gliene fanno solo una a settimana (e veloce nel port...) per compassione, perché se non al di sotto di quel valore l'asl non permette di presceiverla e non la rimborsa..... !!!! Volevo sapere per favore se potrebbe aiutarlo a soffrire un po' meno e di quanta ne avrebbe bisogno o che valore dovrebbe raggiungere. Il suo fegato la tollererebbe?? Grazie di cuore!!!

    L'albumina ha un effetto estremamente limitato in una situazione di così elevata complessità clinica, in presenza di una malattia tanto avanzata. Oltre le dosi consigliate, l'albumina non offre nessun vantaggio, tanto più in una situazione come questa, anche perché il liquido che aumenta è diretta conseguenza della progressione della malattia tumorale

    Dr. Pietro Francesco Bagnoli

  • Gentili medici,
    ho eseguito una colonscopia e mi preoccupa un po' ciò che mi pare di capire da quello che leggo. Devo preoccuparmi per quanto dice l'esame istologico che riporto di seguito?
    MICROPOLIPO DEL TRAVERSO; FRAMMENTI DI POLIPO CIECO/SORVEGLIANZA; QUADRO ENDOSCOP.: DIVERTICOLOSI DEL COLON/FRUSTOLO MUCOSO DI CM. 0,3;TRE FRAMMENTI IL MAGGIORE DI CM. 0,6/PSEUDOPOLIPO; FRAMMENTI DI ADENOMA TABULARE CON DISPLASIA DI BASSO GRADO.
    Ringrazio per la risposta e saluto cordialmente.
    Mario

    Solo sorveglianza endoscopica con cadenza annuale

    Dr. Pietro Francesco Bagnoli

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Sono Specialista in Chirurgia dell’Apparato Digerente e, da sempre, mi occupo di tumori maligni del distretto addominale con particolare riferimento a...

Mostra tutta la descrizione


Specializzazioni

  • Chirurgia Generale
  • Chirurgia Oncologica
  • Chirurgia dell'apparato digerente e endoscopia digestiva chirurgica

Pubblicazioni e articoli