Cistite - Informazioni, specialisti, domande frequenti.

Informazioni su Cistite

La cistite è un’infiammazione della vescica dovuta nella maggioranza dei casi a infezioni batteriche a carico delle vie urinarie.

La cistite si manifesta più frequentemente con l’esordio dell’attività sessuale, a causa di una maggiore presenza batterica e dell’interessamento dell’uretra durante il rapporto sessuale.

Durante la gravidanza, nelle donne hanno luogo delle modifiche fisiologiche a livello morfologico ed endocrino, che possono aumentare il rischio di contrarre un’infezione batterica delle vie urinarie: per questo, durante la gravidanza è consigliabile effettuare a intervalli regolari delle analisi delle urine.

Durante la menopausa la caduta degli estrogeni causa una distrofia vulvo-vaginale e, anche in questo caso, aumenta il rischio di contrarre un’infezione batterica alle vie urinarie.

I maggiori fattori di rischio sono attività sessuale, gravidanza, ipertrofia prostatica, reflusso vescico-uretrale, ostruzione vescicale, infiammazione della prostata.

La cistite può essere acuta o ricorrente. La cistite ricorrente si manifesta quando l’episodio infiammatorio si presenta in modo ripetuto in uno specifico arco di tempo (es. 2 episodi in 6 mesi).

Un’altra forma di cistite è la cistite interstiziale, che presenta la stessa sintomatologia della cistite acuta e della vescica iperattiva (urgenza di urinare e bisogno di urinare più volte, dolore vescicale, etc.). È importante riconoscerla il prima possibile perché può causare alterazioni alla struttura della parete vescicale.

Esperti in cistite

Trova esperti in Cistite nella tua città:
Francesca Rizzello

Francesca Rizzello

Ginecologo, Ostetrica, Senologo

Pistoia

Giancarlo Balzano

Giancarlo Balzano

Internista, Ginecologo, Ostetrica

Roma

Antonio Maffeo

Antonio Maffeo

Ginecologo, Dermatologo, Oncologo

Napoli

Olga Fraschini

Olga Fraschini

Urologo, Andrologo, Omeopata

Lecco

Massimo Dioscoridi

Massimo Dioscoridi

Ginecologo

Greve in Chianti

Riccardo Gismondi

Riccardo Gismondi

Internista, Ginecologo, Medico di base

Brindisi

Domande su Cistite

I nostri esperti hanno risposto a 24 domande su Cistite

Buongiorno, essendo trascorso un anno, è necessario effettuare nuovamente un controllo clinico-strumentale per valutare se la terapia che sta assumendo sia ancora efficace o se valga la pena…
3 risposte

Prof. Carlo Rando
Prof. Carlo Rando
Andrologo, Chirurgo generale, Urologo
Milano
Ovviamente sì e sarà utile che l'urologo valuti il calibro dell'uretra e lo stato interno della vescica in prima battuta per via ecografica e successivamente per via endoscopica.
3 risposte

Dr. Andrea Loreto
Dr. Andrea Loreto
Andrologo, Urologo
Collecchio
Si rivolga al suo urologo, parli dei sintomi e dei possibili benefici che potrebbe ottenere con farmaci sintomatologici al fine di alleviare il dolore che le residua dalle cure che ha sopportato.
3 risposte

Quali sono i professionisti che curano Cistite?

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.