Bronchite - Informazioni, specialisti, domande frequenti

Informazioni su Bronchite

La bronchite è una delle malattie più frequenti dell’apparato respiratorio e consiste nell’infiammazione delle mucose dell’albero bronchiale. Questa patologia può essere acuta o cronica.

La bronchite acuta è piuttosto comune e spesso ha origine da un raffreddore o influenza, oppure è causata dall’esposizione al fumo di sigaretta o sostanze inquinanti. In alcuni casi può essere causata dall’infiltrazione di alcune gocce di acidi prodotti dallo stomaco in pazienti con reflusso gastroesofageo. La forma acuta guarisce, generalmente, nell’arco di pochi giorni.

La bronchite cronica è la forma più grave in quanto è un’infiammazione che si protrae per lungo tempo ed è spesso causata dal fumo o dalla respirazione di sostanze irritanti presenti nell’ambiente o sul luogo di lavoro.

Il primo sintomo che permette di diagnosticare la bronchite è la tosse, seguita dalla produzione di espettorato (muco) trasparente, biancastro, giallastro o verdastro; altri sintomi sono: difficoltà respiratorie (aggravate durante gli sforzi), asma, affaticamento, febbre di lieve entità, brividi e dolore al petto.

Le cause della bronchite sono da imputare principalmente ai virus dell’influenza e a diversi tipi di batteri. I fattori esogeni che determinano l’infezione sono il fumo di sigaretta, lo smog, l’inalazione di polveri industriali o sostanze irritanti come ammoniaca e solventi organici.

A tal proposito, quando l’infiammazione si sviluppa a seguito di un’esposizione a prodotti industriali inquinanti e irritanti presenti sul posto di lavoro, essa prende il nome di bronchite occupazionale. Tale patologia tende a svanire quando il paziente cessa di essere a contatto con tali sostanze.

Se si sospetta una bronchite, per la prima visita è sufficiente recarsi dal proprio medico di base che, in caso di bronchite cronica, potrebbe indirizzare il paziente da uno pneumologo.

Non trascurare la tua salute

Scegli la consulenza online per iniziare o continuare una terapia, senza muoverti da casa. Se ne hai bisogno, puoi anche prenotare una visita in studio.

Mostra gli specialisti Come funziona?

Esperti in bronchite

Liudmila Kadatskaya

Liudmila Kadatskaya

Internista, Pediatra

Jesi

Sergio Lubich

Sergio Lubich

Fisioterapista, Reumatologo, Pneumologo

Roma

Francesco Castaldi

Francesco Castaldi

Agopuntore, Medico di medicina generale

Varese

Giannina Candelori

Giannina Candelori

Pediatra

Roseto degli Abruzzi

Pierluigi Koch

Pierluigi Koch

Allergologo, Pneumologo, Pediatra

Roma

Alessandro Carducci

Alessandro Carducci

Medico di medicina generale

Roma

Domande su Bronchite

I nostri esperti hanno risposto a 26 domande su Bronchite

Sì lo può assumere, una volta al giorno, se ci sono le condizioni cliniche che richiedono un tale trattamento, valutate da un medico.
1 risposte

Deve dare 5ml x3 volte Al giorno per 4-5 giorni se é stato prescritto da un medico per il caso attuale di sua figlia
1 risposte

Le bronchiti frequenti con muco denso che non si riesce ad espellere spesso sono sinonimo di asma. Lei potrebbe essere allergica e sviluppare riacutizzazioni di asma bronchiale ad ogni banale…
1 risposte

Quali sono i professionisti che curano Bronchite?


Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.