Bronchite - Informazioni, specialisti, domande frequenti.

Informazioni su Bronchite

La bronchite è una delle malattie più frequenti dell’apparato respiratorio e consiste nell’infiammazione delle mucose dell’albero bronchiale. Questa patologia può essere acuta o cronica.

La bronchite acuta è piuttosto comune e spesso ha origine da un raffreddore o influenza, oppure è causata dall’esposizione al fumo di sigaretta o sostanze inquinanti. In alcuni casi può essere causata dall’infiltrazione di alcune gocce di acidi prodotti dallo stomaco in pazienti con reflusso gastroesofageo. La forma acuta guarisce, generalmente, nell’arco di pochi giorni.

La bronchite cronica è la forma più grave in quanto è un’infiammazione che si protrae per lungo tempo ed è spesso causata dal fumo o dalla respirazione di sostanze irritanti presenti nell’ambiente o sul luogo di lavoro.

Il primo sintomo che permette di diagnosticare la bronchite è la tosse, seguita dalla produzione di espettorato (muco) trasparente, biancastro, giallastro o verdastro; altri sintomi sono: difficoltà respiratorie (aggravate durante gli sforzi), asma, affaticamento, febbre di lieve entità, brividi e dolore al petto.

Le cause della bronchite sono da imputare principalmente ai virus dell’influenza e a diversi tipi di batteri. I fattori esogeni che determinano l’infezione sono il fumo di sigaretta, lo smog, l’inalazione di polveri industriali o sostanze irritanti come ammoniaca e solventi organici.

A tal proposito, quando l’infiammazione si sviluppa a seguito di un’esposizione a prodotti industriali inquinanti e irritanti presenti sul posto di lavoro, essa prende il nome di bronchite occupazionale. Tale patologia tende a svanire quando il paziente cessa di essere a contatto con tali sostanze.

Se si sospetta una bronchite, per la prima visita è sufficiente recarsi dal proprio medico di base che, in caso di bronchite cronica, potrebbe indirizzare il paziente da uno pneumologo.

Esperti in bronchite

Trova esperti in Bronchite nella tua città:
Liudmila Kadatskaya

Liudmila Kadatskaya

Internista, Pediatra

Jesi

Alessandra Crescenzi

Alessandra Crescenzi

Internista, Medico di base

Narni

Marco Fabio Cossu

Marco Fabio Cossu

Internista, Cardiologo

Roma

Marta Bilotta

Marta Bilotta

Omeopata, Pneumologo

Catania

Cristoforo Vania

Cristoforo Vania

Pediatra

Trani

Francesco Benincasa

Francesco Benincasa

Internista, Neurologo

Torino

Domande su Bronchite

I nostri esperti hanno risposto a 15 domande su Bronchite

Dr. Mohammad El ghaith
Dr. Mohammad El ghaith
Gastroenterologo, Pediatra
Casalnuovo di Napoli
si rivolga al suo pediatra per inquadramento diagnostico é terapia antbiotica .saluti
3 risposte

Dott. Corrado Cristaldi
Dott. Corrado Cristaldi
Medico di base, Medico estetico, Chirurgo generale
Catania
Salve. Di solito è in mono somministrazione, il suo medico per darglielo in doppia somministrazione avrà avuto un motivo. Io non l'ho visitato quindi non mi sento di esprimere un giudizio.
2 risposte

Salve. Il ragazzo può assume una bustina al giorno di Fluimucil 600 granulare per 5 massimo10 giorni.
1 risposte

Quali sono i professionisti che curano Bronchite?


Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.