Asma - Informazioni, specialisti, domande frequenti.

Informazioni su Asma

L’asma (asma bronchiale) è una patologia cronica di natura infiammatoria delle vie aeree che causa difficoltà respiratorie e si distingue dall’asma cardiaca (dovuta invece a scompenso cardiaco ventricolare sinistro).

A seconda delle cause della sintomatologia, si distinguono asma da sforzo, asma da farmaci e asma allergica.

Nel paziente affetto da asma, i bronchi si trovano in una condizione di cronica e eccessiva reattività che porta a un radicale peggioramento della funzione respiratoria in seguito a differenti causa scatenanti (sforzo fisico, temperatura dell’aria respirata, allergeni, etc.).

Nel corso di un attacco d’asma la mucosa si ingrossa rapidamente e la muscolatura liscia delle vie aeree si contrae, diminuendo in tal modo l’afflusso di aria nei polmoni. La durata degli attacchi acuti di asma è variabile così come l’intensità e dipendono dalla gravità della patologia.

L’infiammazione delle vie aeree che si verifica con l’asma può portare con il tempo a una iperplasia muscolare e all’ingrossamento delle ghiandole dedite alla produzione del muco e di nuovi vasi sanguigni. Se non si procede con il corretto trattamento della patologia, l’asma bronchiale può causare ostruzioni irreversibili dei bronchi.

L’asma è riscontrata spesso durante l’infanzia in bambini predisposti geneticamente a manifestare allergie, ma può insorgere anche negli adulti. Può essere trattata e tenuta sotto controllo grazie alla somministrazione di specifici farmaci che riducono l’iperreattività dei bronchi e gli attacchi d’asma.

 

Esperti in asma

Trova esperti in Asma nella tua città:
Francesca Riccobono

Francesca Riccobono

Allergologo

Sesto San Giovanni

Filippo Iebba

Filippo Iebba

Allergologo

Roma

Antonio Perugini

Antonio Perugini

Allergologo, Internista

Roma

Annalisa Santucci

Annalisa Santucci

Allergologo, Dermatologo, Internista

Santarcangelo di Romagna

Riccardo Giacomo Vanerio

Riccardo Giacomo Vanerio

Internista, Medico di base, Medico competente

Milano

Francesco Di Mare

Francesco Di Mare

Internista, Cardiologo, Angiologo

Firenze

Domande su Asma

I nostri esperti hanno risposto a 19 domande su Asma

Buongiorno. Senza prendere visione dei dati numerici e senza valutare la curva espiratoria, non è possibile formulare un giudizio.
4 risposte

Dott.ssa Giulia De Giorgi
Dott.ssa Giulia De Giorgi
Allergologo
Bologna
Salve
Non è consigliato sospendere la terapia per l'asma se non a seguito di consulto specialistico. La tosse secca infatti potrebbe essere un equivalente asmatico. Provi a riprendere…
2 risposte

Dott.ssa Michela De Mattio
Dott.ssa Michela De Mattio
Internista, Diabetologo, Gastroenterologo
Milano
Certo può prenderlo. Sì ricordi che l'oki come gli altri antinfiammatori va preso a stomaco pieno.
Buona giornata.
5 risposte

Quali sono i professionisti che curano Asma?

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.