Indirizzo

Viale Parioli 160, Roma
Centro Specialistico Privato "Centro Ipse"

Prossima data disponibile.:

Mostra l'agenda
Presso questo indirizzo visito: adulti
Contanti, Carta di credito, Bonifico
347 349.....


Esperienze

Su di me

Psichiatra clinico, docente di Psicofarmacologia e Clinica psichiatrica presso l'Istituto di Psicologia e Psicoterapia Post-razionalista (Ipra), dove ...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Disturbo bipolare
  • Borderline
  • Disturbo d'ansia generalizzato
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Università la "Sapienza" Roma

Specializzazioni

  • Psichiatria
  • Psicoterapia

Foto


Competenze linguistiche

Italiano

Prestazioni e prezzi

Prestazioni suggerite

Prima visita psichiatrica


Viale Parioli 160, Roma

130 €

Centro Specialistico Privato "Centro Ipse"

Altre prestazioni

Psicoterapia


Viale Parioli 160, Roma

110 €

Centro Specialistico Privato "Centro Ipse"


Visita psichiatrica di controllo


Viale Parioli 160, Roma

120 €

Centro Specialistico Privato "Centro Ipse"

Recensioni dei pazienti

5

Punteggio generale
29 recensioni

  • Puntualità
  • Attenzione
  • Struttura e attrezzature
D
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Centro Specialistico Privato "Centro Ipse" visita psichiatrica di controllo

Ci sono in cura da anni, é stato una mano santa nella mia vita. Super professionale, competente ed attento alla vita del paziente


D
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Centro Specialistico Privato "Centro Ipse" psicoterapia

Sono diversi anni che vado dal Dott Parise ed è eccezionale ecc ecc ecc ecc ecc ecc ecc ecc ecc ecc


M
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Centro Specialistico Privato "Centro Ipse" visita psichiatrica di controllo

Il Dottor Parise è il migliore psichiatra che mi abbia preso in cura, è stato l’unico a capirmi e a darmi la terapia giusta che mi ha subito aiutata incredibilmente quando avevo ormai perso le speranze. Ascolta con attenzione e ricorda tutti i dettagli che a volte passano di mente persino a me. È umano, generoso e di cuore il medico esemplare per il campo in cui lavora.


A
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Centro Specialistico Privato "Centro Ipse" visita psichiatrica di controllo

Sono andata dal Dottore che non avevo più esistere oggi solo dopo 3 settimane di cura comincio a voler esserci ancora spero di continuare a migliorare la mia depressione. Grazie Dott. PARISI


M
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Centro Specialistico Privato "Centro Ipse" visita psichiatrica di controllo

Un medico attento sensibile e empatico tutte cose fondamentali per svolgere questo lavoro.Seriamente e umanamente interessato alla sua professione .


S
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Centro Specialistico Privato "Centro Ipse" visita psichiatrica di controllo

Come sempre, da oltre dieci anni, il dottor Parise mi ascolta e cura la mia terapia farmacologica con attenzione, cura, professionalità, grande empatia e umanità.
Mi fido ciecamente di lui e della sua opinione. Gli sono infinitamente grata per tutto quello che ha fatto e continua a fare con la stessa passione e dedizione da sempre.


F
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Centro Specialistico Privato "Centro Ipse" visita psichiatrica di controllo

Il dott. Parise è un professionista molto preparato, che riesce a stabilire un buon rapporto di fiducia con i pazienti coniugando professionalità e insite qualità umane.


M
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Centro Specialistico Privato "Centro Ipse" visita psichiatrica di controllo

il dott. Parise unisce un altissima professionalita a una grande umanita! io lo conosco da tanti anni e nn lo cambierei mai


L
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Centro Specialistico Privato "Centro Ipse" visita psichiatrica di controllo

Personalmente molto soddisfatta...ottime ed esaurienti risposte da parte del medico..lo consiglio...


C
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Centro Specialistico Privato "Centro Ipse" Altro

Conosco il Dottore da molto tempo è una persona molto disponibile e attenta. Lo consiglio per adulti e adolescenti


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 15 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Buongiorno, sto assumendo trittico in gocce 60 mg/ml per una sindrome depressiva. Un estrema sensibilità del mio organismo che mi ha portato ad avere effetti paradossi con praticamente tutti gli ssri in commercio ha fatto si che il mio psichiatra mi abbia prescritto una dose minima a crescere di settimana in settimana fino ad un massimo di 5 gocce mattina e 5 gocce pomeriggio per monitorare l'insorgenza di eventuali effetti indesiderati. La mia domanda è la seguente: se il farmaco dovesse essere da me tollerato qual'è la dose terapeutica consigliata? Ad oggi sono arrivato a 4 gocce mattina e 4 gocce pomeriggio e non ho effetti indesiderati e mi pare di percepire dopo 2 settimane qualche beneficio. anticipatamente ringrazio. cordiali saluti

    Buongiorno, il Trittico non è un Ssri, quindi magari riesce a tollerarlo meglio. Generalmente si considera dose minima efficace 75/100 mg/die, comunque ci possono essere variazioni di dosaggio rispetto a diverse sensibilità individuali. Attualmente lei ne assume 16mg che è un dosaggio un po' basso, probabilmente, su indicazioni del suo psichiatra di riferimento, dovrete salire ancora un po' con i dosaggi, aspettare un paio di settimane e valutare l'efficacia. Un saluto

    Dr. Pasquale Parise

  • Sono stato ricoverato 11 giorni fa in clinica psichiatra di palermo diagnosi ansia depressiva di grado lieve alle dimissioni mi ha prescritto depakin cromo 150 mattino e sera e quitapina la sera 150 quest'ultimo farmaco mi ha distrutto vomito e sudorazione e pallore mi sentivo morire potreste darmi un consiglio distinti saluti

    Salve, in effetti la quetiapina in alcuni casi può rivelarsi un farmaco con problemi di compliance in quanto a volte può dare significative riduzioni dei valori di pressione arteriosa (che spiegherebbero il suo pallore e la sudorazione) che non vanno incontro ad adattamento nel corso della terapia. Se la diagnosi è confermata come "stato depressivo ansioso di lieve entità" ci sono sicuramente molecole meglio tollerate e anche più indicate della quetiapina. Pertanto il consiglio di parlare con lo specialista curante e chiedere una rivalutazione della terapia. Cordiali saluti

    Dr. Pasquale Parise

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Psichiatra clinico, docente di Psicofarmacologia e Clinica psichiatrica presso l'Istituto di Psicologia e Psicoterapia Post-razionalista (Ipra), dove ...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Disturbo bipolare
  • Borderline
  • Disturbo d'ansia generalizzato
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Università la "Sapienza" Roma

Premi miodottore


Specializzazioni

  • Psichiatria
  • Psicoterapia

Certificati


Foto


Competenze linguistiche

Italiano

Pubblicazioni e articoli

Pubblicazioni (1)