Indirizzi (3)

Viale N. Betelli 102, Dalmine
Studio Psicologia Dalmine - Dott. Omar Vitali


Pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini a partire da 4 anni
Contanti, Assegno, Bonifico, + 2 Altro
342 060..... Mostra numero



Pazienti con assicurazione sanitaria e pazienti senza assicurazione sanitaria


Consulenza online • 35 €

Consulenza psicologica (descrizione) • 35 €

Counseling del singolo (descrizione) • 35 € +11 Altro

Coaching • 40 €

Colloquio psicologico familiare • 50 €

Colloquio psicologico online • 35 €

Mostra tutte le prestazioni

Presso questo indirizzo visito: adulti
342 060..... Mostra numero
342 060..... Mostra numero

Metodi di pagamento: Bonifico

Costo 35,00 euro
No pagamento anticipato, saldo a colloquio avvenuto.
IBAN: IT 61 H03 *** **** 20 00 00 *** 00 ***
Omar Vitali
Causale. consulenza psicologica on line

I pagamenti per le consulenze sono inviati direttamente allo specialista, che è anche responsabile della policy di cancellazione e rimborso.

In caso di eventuali problemi con il pagamento, ti preghiamo di contattare lo specialista.

Ricorda, MioDottore non ti addebita alcuna commissione aggiuntiva per la prenotazione dell'appuntamento e non processa i pagamenti per conto dello specialista.

Per favore, leggi con attenzione la policy di cancellazione e rimborso.

* Parte delle informazioni è nascosta per garantire la protezione dei dati. Potrai accedere a queste informazioni dopo aver effettuato la prenotazione.


30 minuti prima della consulenza, riceverai SMS ed email contenenti il link per effettuare il videoconsulto. Clicca sul link e attendi lo specialista. Non è necessario scaricare alcun software e potrai collegarti al videoconsulto sia dal PC che dal cellulare.


Tieniti pronto 10 minuti prima della consulenza. Assicurati che la batteria del tuo dispositivo sia carica. Per i videoconsulti: controlla la tua connessione internet e il corretto funzionamento di camera e microfono. Tieni a portata di mano eventuali referti medici (es. il risultato degli esami).


Via Enrico Frizzoni 38, Treviolo
Centro Studi Psicologia Treviolo - Dott. Omar Vitali


Pazienti con assicurazione sanitaria e pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini a partire da 4 anni
Contanti, Carta di debito, Carta di credito, + 1 Altro
342 060..... Mostra numero


Esperienze

Su di me

Candidato per le elezioni del nuovo Consiglio degli Psicologi 2019 sono nato a Bergamo nel 1972 Omar Vitali si diploma in "Dirigente di Comunità". Dur...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Disturbo d'ansia generalizzato
  • Ansia
  • Fobia
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Scienze e Tecniche Psicologiche presso: Università degli Studi di Bergamo
  • Abilitazione Professionale per il Settore delle Tecniche Psicologiche per i Servizi alla Persona Università Milano Bicocca
  • Master in Counseling Psicologico in Analisi Transazionale presso: Scuola PerFormat di Specializzazione in Psicoterapia Analitico Transazionale,Via Mario Giuntini n. 25 int. 1 e 4 c/o Polo Tecnologico, 56023 - Navacchio (PI)
Visualizza altre informazioni

Specializzazioni

  • Neuropsicomotricità


Video


Competenze linguistiche

Inglese, Francese

Prestazioni e prezzi

Prestazioni suggerite

Consulenza online


Viale N. Betelli 102, Dalmine

35 €

Studio Psicologia Dalmine - Dott. Omar Vitali


35 €

Consulenza online


Via Enrico Frizzoni 38, Treviolo

35 €

Centro Studi Psicologia Treviolo - Dott. Omar Vitali


Consulenza psicologica


Viale N. Betelli 102, Dalmine

50 €

Studio Psicologia Dalmine - Dott. Omar Vitali

La consulenza psicologica è una specifica modalità di intervento del professionista iscritto all'Ordine degli Psicologi. Si lavora in un percorso di alcuni incontri stabiliti per definire la problematica portata dal cliente e con essa, le possibili risorse nell’affrontarla. E’ il tempo e il luogo per una prima restituzione di senso che apra il problema a molteplici possibilità di lettura e di cambiamento.
La consulenza psicologica è lo spazio-tempo in cui è possibile accogliere la problematica portata dal cliente, identificare alcune connessioni fra il problema specifico e il più ampio contesto di vita della persona e individuare, insieme al cliente, le risorse per poter raggiungere gli obiettivi desiderati.

La consulenza psicologica si attua generalmente in un numero definito di incontri a seguito dei quali il cliente può decidere quali strategie adottare, compreso se avvalersi o meno di un successivo percorso di sostegno psicologico o di psicoterapia.



35 €

Consulenza online

La consulenza psicologica è una specifica modalità di intervento del professionista iscritto all'Ordine degli Psicologi. Si lavora in un percorso di alcuni incontri stabiliti per definire la problematica portata dal cliente e con essa, le possibili risorse nell’affrontarla. E’ il tempo e il luogo per una prima restituzione di senso che apra il problema a molteplici possibilità di lettura e di cambiamento.
La consulenza psicologica è lo spazio-tempo in cui è possibile accogliere la problematica portata dal cliente, identificare alcune connessioni fra il problema specifico e il più ampio contesto di vita della persona e individuare, insieme al cliente, le risorse per poter raggiungere gli obiettivi desiderati.

La consulenza psicologica si attua generalmente in un numero definito di incontri a seguito dei quali il cliente può decidere quali strategie adottare, compreso se avvalersi o meno di un successivo percorso di sostegno psicologico o di psicoterapia.



Via Enrico Frizzoni 38, Treviolo

40 €

Centro Studi Psicologia Treviolo - Dott. Omar Vitali

La consulenza psicologica è una specifica modalità di intervento del professionista iscritto all'Ordine degli Psicologi. Si lavora in un percorso di alcuni incontri stabiliti per definire la problematica portata dal cliente e con essa, le possibili risorse nell’affrontarla. E’ il tempo e il luogo per una prima restituzione di senso che apra il problema a molteplici possibilità di lettura e di cambiamento.
La consulenza psicologica è lo spazio-tempo in cui è possibile accogliere la problematica portata dal cliente, identificare alcune connessioni fra il problema specifico e il più ampio contesto di vita della persona e individuare, insieme al cliente, le risorse per poter raggiungere gli obiettivi desiderati.

La consulenza psicologica si attua generalmente in un numero definito di incontri a seguito dei quali il cliente può decidere quali strategie adottare, compreso se avvalersi o meno di un successivo percorso di sostegno psicologico o di psicoterapia.


Counseling del singolo


Viale N. Betelli 102, Dalmine

50 €

Studio Psicologia Dalmine - Dott. Omar Vitali

Consulenza rivolta ad un soggetto su tematiche di interesse psicologico. Può essere singola, o costituirsi in una serie di colloqui. L'utente ha diritto a conoscere in anticipo la durata, il prezzo, la sede e gli orari del colloquio



35 €

Consulenza online

Consulenza rivolta ad un soggetto su tematiche di interesse psicologico. Può essere singola, o costituirsi in una serie di colloqui. L'utente ha diritto a conoscere in anticipo la durata, il prezzo, la sede e gli orari del colloquio



Via Enrico Frizzoni 38, Treviolo

40 €

Centro Studi Psicologia Treviolo - Dott. Omar Vitali

Consulenza rivolta ad un soggetto su tematiche di interesse psicologico. Può essere singola, o costituirsi in una serie di colloqui. L'utente ha diritto a conoscere in anticipo la durata, il prezzo, la sede e gli orari del colloquio

Altre prestazioni

Coaching


Viale N. Betelli 102, Dalmine

40 €

Studio Psicologia Dalmine - Dott. Omar Vitali

“Il Coaching è un metodo di sviluppo di una persona, di un gruppo o di un’organizzazione, che si svolge all’interno di una relazione facilitante, basato sull’individuazione e l’utilizzo delle potenzialità per il raggiungimento di obiettivi di cambiamento/miglioramento autodeterminati e realizzati attraverso un piano d’azione.”
(Pannitti – Rossi, L’essenza del coaching, Franco Angeli, 2012).



40 €

Consulenza online

“Il Coaching è un metodo di sviluppo di una persona, di un gruppo o di un’organizzazione, che si svolge all’interno di una relazione facilitante, basato sull’individuazione e l’utilizzo delle potenzialità per il raggiungimento di obiettivi di cambiamento/miglioramento autodeterminati e realizzati attraverso un piano d’azione.”
(Pannitti – Rossi, L’essenza del coaching, Franco Angeli, 2012).



Via Enrico Frizzoni 38, Treviolo

40 €

Centro Studi Psicologia Treviolo - Dott. Omar Vitali

“Il Coaching è un metodo di sviluppo di una persona, di un gruppo o di un’organizzazione, che si svolge all’interno di una relazione facilitante, basato sull’individuazione e l’utilizzo delle potenzialità per il raggiungimento di obiettivi di cambiamento/miglioramento autodeterminati e realizzati attraverso un piano d’azione.”
(Pannitti – Rossi, L’essenza del coaching, Franco Angeli, 2012).


Colloquio di coppia


Viale N. Betelli 102, Dalmine

60 €

Studio Psicologia Dalmine - Dott. Omar Vitali

Il percorso di coppia si compone di un primo colloquio in cui vi incontro e mi raccontate di voi: insieme valutiamo se ci sono i presupposti per iniziare il percorso e se questo percorso fa per voi.

Al primo colloquio conoscitivo seguono 6 incontri di coppia, della durata di 60 minuti, più due incontri di follow-up (controllo) a distanza di uno e due mesi dall’ultima seduta di terapia. Il ciclo di 6 incontri si sviluppa con una prima fase di valutazione, finalizzata a esplorare ed esaminare la situazione di partenza che ci permette di concordare l’obiettivo del vostro percorso e una seconda fase di consulenza vera e propria in cui troviamo modi concreti per rispondere alle vostre esigenze di singoli all’interno della coppia.



Via Enrico Frizzoni 38, Treviolo

50 €

Centro Studi Psicologia Treviolo - Dott. Omar Vitali

Il percorso di coppia si compone di un primo colloquio in cui vi incontro e mi raccontate di voi: insieme valutiamo se ci sono i presupposti per iniziare il percorso e se questo percorso fa per voi.

Al primo colloquio conoscitivo seguono 6 incontri di coppia, della durata di 60 minuti, più due incontri di follow-up (controllo) a distanza di uno e due mesi dall’ultima seduta di terapia. Il ciclo di 6 incontri si sviluppa con una prima fase di valutazione, finalizzata a esplorare ed esaminare la situazione di partenza che ci permette di concordare l’obiettivo del vostro percorso e una seconda fase di consulenza vera e propria in cui troviamo modi concreti per rispondere alle vostre esigenze di singoli all’interno della coppia.


Colloquio psicologico


Viale N. Betelli 102, Dalmine

50 €

Studio Psicologia Dalmine - Dott. Omar Vitali

Il colloquio psicologico è una forma particolare di dialogo. Non si tratta semplicemente di conversazioni amichevoli, né di una visita ad un esperto che dispensa consigli. Il colloquio psicologico è un percorso di incontro tra due persone: un professionista, che mette a disposizione la sua esperienza, i suoi strumenti e la sua formazione, e un soggetto che cerca delle risposte alle sue domande e un senso nella sua storia.
Sono percorsi che offrono un ascolto attivo e non giudicante e che hanno le seguenti caratteristiche:
favoriscono l’ampliamento della conoscenza di sé e una maggior consapevolezza del proprio funzionamento interno e nelle relazioni con gli altri;
Rappresentano un luogo sicuro in cui è possibile prendere contatto con le proprie emozioni per elaborarle e farle diventare strumenti utili per la conoscenza di sé, nel rispetto della dignità e dell’identità di ciascun individuo;
hanno lo scopo di ridurre il disagio soggettivo, potenziare le proprie risorse interne e le proprie capacità, affinché il soggetto possa trovare una propria strada per dare un significato nuovo alla propria vita;
hanno l’obiettivo di fornire un sostegno in maniera non standardizzata, ma anzi specifica per ogni individuo, poiché la storia e l’esperienza di ogni soggetto sono uniche, particolari e irripetibili;



Via Enrico Frizzoni 38, Treviolo

40 €

Centro Studi Psicologia Treviolo - Dott. Omar Vitali

Il colloquio psicologico è una forma particolare di dialogo. Non si tratta semplicemente di conversazioni amichevoli, né di una visita ad un esperto che dispensa consigli. Il colloquio psicologico è un percorso di incontro tra due persone: un professionista, che mette a disposizione la sua esperienza, i suoi strumenti e la sua formazione, e un soggetto che cerca delle risposte alle sue domande e un senso nella sua storia.
Sono percorsi che offrono un ascolto attivo e non giudicante e che hanno le seguenti caratteristiche:
favoriscono l’ampliamento della conoscenza di sé e una maggior consapevolezza del proprio funzionamento interno e nelle relazioni con gli altri;
Rappresentano un luogo sicuro in cui è possibile prendere contatto con le proprie emozioni per elaborarle e farle diventare strumenti utili per la conoscenza di sé, nel rispetto della dignità e dell’identità di ciascun individuo;
hanno lo scopo di ridurre il disagio soggettivo, potenziare le proprie risorse interne e le proprie capacità, affinché il soggetto possa trovare una propria strada per dare un significato nuovo alla propria vita;
hanno l’obiettivo di fornire un sostegno in maniera non standardizzata, ma anzi specifica per ogni individuo, poiché la storia e l’esperienza di ogni soggetto sono uniche, particolari e irripetibili;


Colloquio psicologico domiciliare


Viale N. Betelli 102, Dalmine

50 €

Studio Psicologia Dalmine - Dott. Omar Vitali

L’intervento psicologico domiciliare riguarda un peculiare ambito d’intervento che vede il professionista operare entro un setting specifico, quello del domicilio dell’utente appunto, che differisce profondamente dalla rappresentazione più comune e diffusa che investe la figura dello psicologo: lo studio, le poltrone, il taccuino, etc..
Lo psicologo che interviene entro il contesto domiciliare, in questi casi, può essere inteso quale supporto rispetto alle emozioni del cliente/paziente, una funzione integrativa che può dare senso alle emozioni del paziente e tradurle in un continuum coerente e comunicabile.


Colloquio psicologico familiare


Viale N. Betelli 102, Dalmine

60 €

Studio Psicologia Dalmine - Dott. Omar Vitali

I colloqui psicologici familiari sono incontri sempre basati sulla parola che hanno lo scopo di facilitare ed agevolare le relazioni familiari maggiormente difficoltose o problematiche. Non è detto che queste siano necessariamente tra genitori, da una parte, e figli, dall'altra, come in una sorta di combattimento tra generazioni, anche se a volte accade proprio questo. Se questo fosse il caso, l'opera dello professionista sarebbe quella di facilitare la relazione genitore-figli tenendo conto di tutte le personalità in gioco e dei bisogni delle stesse, cercando una mediazione tra i desideri e i bisogni di tutti gli attori in campo.
Altre volte invece, accade che le relazioni maggiormente difficoltose siano tra un genitore e un figlio e l'altro genitore. Si parla, in gergo di triangolazione del figlio da parte del genitore che se lo conquista come alleato, piuttosto che di collusione del figlio con questo o quell'altro genitore; o ancora di distanziamento affettivo da parte del genitore tenuto fuori (o che si tiene opportunamente fuori) dalla relazione patologica. Lo scopo del consulente, in questi casi specifici, è quello di palesare tali dinamiche, molte volte agite a livello inconscio, e cercare di ricreare quella giusta distanza tra genitori e figli ridando a ciascuno il proprio ruolo, facendo in modo che i problemi dei genitori rimangano e vengano gestiti all'interno della diade genitoriale senza coinvolgimento alcuno della prole che a sua volta deve imparare a stare al di fuori da dinamiche di relazione non di tipo genitore-figlio specifiche.



50 €

Consulenza online

I colloqui psicologici familiari sono incontri sempre basati sulla parola che hanno lo scopo di facilitare ed agevolare le relazioni familiari maggiormente difficoltose o problematiche. Non è detto che queste siano necessariamente tra genitori, da una parte, e figli, dall'altra, come in una sorta di combattimento tra generazioni, anche se a volte accade proprio questo. Se questo fosse il caso, l'opera dello professionista sarebbe quella di facilitare la relazione genitore-figli tenendo conto di tutte le personalità in gioco e dei bisogni delle stesse, cercando una mediazione tra i desideri e i bisogni di tutti gli attori in campo.
Altre volte invece, accade che le relazioni maggiormente difficoltose siano tra un genitore e un figlio e l'altro genitore. Si parla, in gergo di triangolazione del figlio da parte del genitore che se lo conquista come alleato, piuttosto che di collusione del figlio con questo o quell'altro genitore; o ancora di distanziamento affettivo da parte del genitore tenuto fuori (o che si tiene opportunamente fuori) dalla relazione patologica. Lo scopo del consulente, in questi casi specifici, è quello di palesare tali dinamiche, molte volte agite a livello inconscio, e cercare di ricreare quella giusta distanza tra genitori e figli ridando a ciascuno il proprio ruolo, facendo in modo che i problemi dei genitori rimangano e vengano gestiti all'interno della diade genitoriale senza coinvolgimento alcuno della prole che a sua volta deve imparare a stare al di fuori da dinamiche di relazione non di tipo genitore-figlio specifiche.



Via Enrico Frizzoni 38, Treviolo

50 €

Centro Studi Psicologia Treviolo - Dott. Omar Vitali

I colloqui psicologici familiari sono incontri sempre basati sulla parola che hanno lo scopo di facilitare ed agevolare le relazioni familiari maggiormente difficoltose o problematiche. Non è detto che queste siano necessariamente tra genitori, da una parte, e figli, dall'altra, come in una sorta di combattimento tra generazioni, anche se a volte accade proprio questo. Se questo fosse il caso, l'opera dello professionista sarebbe quella di facilitare la relazione genitore-figli tenendo conto di tutte le personalità in gioco e dei bisogni delle stesse, cercando una mediazione tra i desideri e i bisogni di tutti gli attori in campo.
Altre volte invece, accade che le relazioni maggiormente difficoltose siano tra un genitore e un figlio e l'altro genitore. Si parla, in gergo di triangolazione del figlio da parte del genitore che se lo conquista come alleato, piuttosto che di collusione del figlio con questo o quell'altro genitore; o ancora di distanziamento affettivo da parte del genitore tenuto fuori (o che si tiene opportunamente fuori) dalla relazione patologica. Lo scopo del consulente, in questi casi specifici, è quello di palesare tali dinamiche, molte volte agite a livello inconscio, e cercare di ricreare quella giusta distanza tra genitori e figli ridando a ciascuno il proprio ruolo, facendo in modo che i problemi dei genitori rimangano e vengano gestiti all'interno della diade genitoriale senza coinvolgimento alcuno della prole che a sua volta deve imparare a stare al di fuori da dinamiche di relazione non di tipo genitore-figlio specifiche.


Colloquio psicologico online


Viale N. Betelli 102, Dalmine

35 €

Studio Psicologia Dalmine - Dott. Omar Vitali

La consulenza psicologica online, o colloquio online, è particolarmente consigliata per:
coloro che viaggiano molto per lavoro e non riescono a garantirsi una continuità di colloqui;
chi ha difficoltà a spostarsi per uno o più motivi: psicologici, fisici, lavorativi, di tempo, distanza e preferisce un colloquio online da casa o dallo studio;
chi ha bisogno di un primo orientamento, non sapendo esattamente di cosa avrebbe bisogno in questo momento e si sente maggiormente a proprio agio con un primo approccio online:
Il costo telefonico è quello della tua compagnia telefonica, whatsapp: 342 0606960
Skype: omarvitali
WhatsApp: 342 0606960



35 €

Consulenza online

La consulenza psicologica online, o colloquio online, è particolarmente consigliata per:
coloro che viaggiano molto per lavoro e non riescono a garantirsi una continuità di colloqui;
chi ha difficoltà a spostarsi per uno o più motivi: psicologici, fisici, lavorativi, di tempo, distanza e preferisce un colloquio online da casa o dallo studio;
chi ha bisogno di un primo orientamento, non sapendo esattamente di cosa avrebbe bisogno in questo momento e si sente maggiormente a proprio agio con un primo approccio online:
Il costo telefonico è quello della tua compagnia telefonica, whatsapp: 342 0606960
Skype: omarvitali
WhatsApp: 342 0606960



Via Enrico Frizzoni 38, Treviolo

35 €

Centro Studi Psicologia Treviolo - Dott. Omar Vitali

La consulenza psicologica online, o colloquio online, è particolarmente consigliata per:
coloro che viaggiano molto per lavoro e non riescono a garantirsi una continuità di colloqui;
chi ha difficoltà a spostarsi per uno o più motivi: psicologici, fisici, lavorativi, di tempo, distanza e preferisce un colloquio online da casa o dallo studio;
chi ha bisogno di un primo orientamento, non sapendo esattamente di cosa avrebbe bisogno in questo momento e si sente maggiormente a proprio agio con un primo approccio online:
Il costo telefonico è quello della tua compagnia telefonica, whatsapp: 342 0606960
Skype: omarvitali
WhatsApp: 342 0606960


Colloquio psicologico telefonico


Viale N. Betelli 102, Dalmine

35 €

Studio Psicologia Dalmine - Dott. Omar Vitali

La consulenza psicologica online tramite telefonata o videochiamata whatsapp è particolarmente consigliata per:
coloro che viaggiano molto per lavoro e non riescono a garantirsi una continuità di colloqui;
chi ha difficoltà a spostarsi per uno o più motivi: psicologici, fisici, lavorativi, di tempo, distanza e preferisce un colloquio online da casa o dall’ufficio;
chi ha bisogno di un primo orientamento, non sapendo esattamente di cosa avrebbe bisogno in questo momento e si sente maggiormente a proprio agio con un primo approccio online.
Il costo telefonico è quello della tua compagnia telefonica:
whatsapp: 342 0606960
Skype: omarvitali



35 €

Consulenza online

La consulenza psicologica online tramite telefonata o videochiamata whatsapp è particolarmente consigliata per:
coloro che viaggiano molto per lavoro e non riescono a garantirsi una continuità di colloqui;
chi ha difficoltà a spostarsi per uno o più motivi: psicologici, fisici, lavorativi, di tempo, distanza e preferisce un colloquio online da casa o dall’ufficio;
chi ha bisogno di un primo orientamento, non sapendo esattamente di cosa avrebbe bisogno in questo momento e si sente maggiormente a proprio agio con un primo approccio online.
Il costo telefonico è quello della tua compagnia telefonica:
whatsapp: 342 0606960
Skype: omarvitali



Via Enrico Frizzoni 38, Treviolo

35 €

Centro Studi Psicologia Treviolo - Dott. Omar Vitali

La consulenza psicologica online tramite telefonata o videochiamata whatsapp è particolarmente consigliata per:
coloro che viaggiano molto per lavoro e non riescono a garantirsi una continuità di colloqui;
chi ha difficoltà a spostarsi per uno o più motivi: psicologici, fisici, lavorativi, di tempo, distanza e preferisce un colloquio online da casa o dall’ufficio;
chi ha bisogno di un primo orientamento, non sapendo esattamente di cosa avrebbe bisogno in questo momento e si sente maggiormente a proprio agio con un primo approccio online.
Il costo telefonico è quello della tua compagnia telefonica:
whatsapp: 342 0606960
Skype: omarvitali


Colloquio via Skype


Viale N. Betelli 102, Dalmine

35 €

Studio Psicologia Dalmine - Dott. Omar Vitali

La consulenza psicologica via Skype, o colloquio online, è particolarmente consigliata per:
coloro che viaggiano molto per lavoro e non riescono a garantirsi una continuità di colloqui;
chi ha difficoltà a spostarsi per uno o più motivi: psicologici, fisici, lavorativi, di tempo, distanza e preferisce un colloquio online da casa o dall’ufficio;
chi ha bisogno di un primo orientamento, non sapendo esattamente di cosa avrebbe bisogno in questo momento e si sente maggiormente a proprio agio con un primo approccio online:
Il costo telefonico è quello della tua compagnia telefonica, whatsapp: 342 0606960
Skype: omarvitali



Via Enrico Frizzoni 38, Treviolo

35 €

Centro Studi Psicologia Treviolo - Dott. Omar Vitali

La consulenza psicologica via Skype, o colloquio online, è particolarmente consigliata per:
coloro che viaggiano molto per lavoro e non riescono a garantirsi una continuità di colloqui;
chi ha difficoltà a spostarsi per uno o più motivi: psicologici, fisici, lavorativi, di tempo, distanza e preferisce un colloquio online da casa o dall’ufficio;
chi ha bisogno di un primo orientamento, non sapendo esattamente di cosa avrebbe bisogno in questo momento e si sente maggiormente a proprio agio con un primo approccio online:
Il costo telefonico è quello della tua compagnia telefonica, whatsapp: 342 0606960
Skype: omarvitali


Mental coaching


Viale N. Betelli 102, Dalmine

40 €

Studio Psicologia Dalmine - Dott. Omar Vitali

Il Mental Coach è un allenatore della mente che aiuta a trovare delle risorse interiori non ancora affiorate che possono far raggiungere degli obiettivi desiderati. E’ un professionista che si è preparato attraverso delle tecniche e delle strategie cognitivo-comportamentali con lo scopo di aiutare il proprio cliente/atleta a sfruttare le proprie risorse. Il Mental Coach è una guida, un facilitatore nel raggiungimento di obiettivi e risultati, oltre che nello sport, nel lavoro, anche nella vita di tutti i giorni.



40 €

Consulenza online


Via Enrico Frizzoni 38, Treviolo

40 €

Centro Studi Psicologia Treviolo - Dott. Omar Vitali

Il Mental Coach è un allenatore della mente che aiuta a trovare delle risorse interiori non ancora affiorate che possono far raggiungere degli obiettivi desiderati. E’ un professionista che si è preparato attraverso delle tecniche e delle strategie cognitivo-comportamentali con lo scopo di aiutare il proprio cliente/atleta a sfruttare le proprie risorse. Il Mental Coach è una guida, un facilitatore nel raggiungimento di obiettivi e risultati, oltre che nello sport, nel lavoro, anche nella vita di tutti i giorni.


Mindfulness


Viale N. Betelli 102, Dalmine

40 €

Studio Psicologia Dalmine - Dott. Omar Vitali

Il significato della mindfulness è l’atto di “porre attenzione in un modo particolare, intenzionalmente, nel momento presente e in modo non giudicante”. Serve a ridurre lo stress, gli stati di sofferenza e a migliorare il benessere e la qualità della vita.
Diventare consapevoli di se stessi e di ciò che si percepisce ed essere meno critici e giudicanti, sia verso sé che verso la realtà, permette di controllare e contenere emozioni, sensazioni e pensieri negativi che possono portare alla sofferenza.
L’obiettivo della mindfuness non è eliminare ogni pensiero o emozione negativa, ma imparare a vederli per quello che sono, accettando che ci siano, per evitare di perderci in essi o che si stabilizzino quando si presentano. Apprendendo perciò che possono essere osservati senza valutarli, seguirli, combatterli. Inoltre, è possibile imparare a controllare gli automatismi disfunzionali: farsi prendere dall’ansia, reagire con rabbia, lavorare o mangiare troppo, innamorarsi sempre della persona sbagliata o non riuscire a mantenere una relazione perché si compiono sempre gli stessi errori.



40 €

Consulenza online

Il significato della mindfulness è l’atto di “porre attenzione in un modo particolare, intenzionalmente, nel momento presente e in modo non giudicante”. Serve a ridurre lo stress, gli stati di sofferenza e a migliorare il benessere e la qualità della vita.
Diventare consapevoli di se stessi e di ciò che si percepisce ed essere meno critici e giudicanti, sia verso sé che verso la realtà, permette di controllare e contenere emozioni, sensazioni e pensieri negativi che possono portare alla sofferenza.
L’obiettivo della mindfuness non è eliminare ogni pensiero o emozione negativa, ma imparare a vederli per quello che sono, accettando che ci siano, per evitare di perderci in essi o che si stabilizzino quando si presentano. Apprendendo perciò che possono essere osservati senza valutarli, seguirli, combatterli. Inoltre, è possibile imparare a controllare gli automatismi disfunzionali: farsi prendere dall’ansia, reagire con rabbia, lavorare o mangiare troppo, innamorarsi sempre della persona sbagliata o non riuscire a mantenere una relazione perché si compiono sempre gli stessi errori.



Via Enrico Frizzoni 38, Treviolo

40 €

Centro Studi Psicologia Treviolo - Dott. Omar Vitali

Il significato della mindfulness è l’atto di “porre attenzione in un modo particolare, intenzionalmente, nel momento presente e in modo non giudicante”. Serve a ridurre lo stress, gli stati di sofferenza e a migliorare il benessere e la qualità della vita.
Diventare consapevoli di se stessi e di ciò che si percepisce ed essere meno critici e giudicanti, sia verso sé che verso la realtà, permette di controllare e contenere emozioni, sensazioni e pensieri negativi che possono portare alla sofferenza.
L’obiettivo della mindfuness non è eliminare ogni pensiero o emozione negativa, ma imparare a vederli per quello che sono, accettando che ci siano, per evitare di perderci in essi o che si stabilizzino quando si presentano. Apprendendo perciò che possono essere osservati senza valutarli, seguirli, combatterli. Inoltre, è possibile imparare a controllare gli automatismi disfunzionali: farsi prendere dall’ansia, reagire con rabbia, lavorare o mangiare troppo, innamorarsi sempre della persona sbagliata o non riuscire a mantenere una relazione perché si compiono sempre gli stessi errori.


Orientamento scolastico


Viale N. Betelli 102, Dalmine

40 €

Studio Psicologia Dalmine - Dott. Omar Vitali

L’orientamento scolastico, universitario, professionale e la ricollocazione, detta anche outplacement, sono da sempre, ma soprattutto in un momento di crisi economica, strumenti in grado di fare la differenza per chi decide di pianificare la propria formazione e professione e di scegliere consapevolmente e responsabilmente il corso di studi e lavoro, sulla base di una acquisita conoscenza di sé e dell’offerta formativa e professionale di riferimento.

L'azione orientativa ha come fine il supportare la persona nella costruzione di un progetto di vita personale e professionale che necessita sempre più anche di un'attività mirata alla costruzione del sé e alla partecipazione sociale al cambiamento, per saper gestire consapevolmente ed attivamente opportunità e difficoltà del mondo formativo e professionale ed essere in grado di attuare il proprio progetto di vita in una realtà in continua e rapida evoluzione.



40 €

Consulenza online

L’orientamento scolastico, universitario, professionale e la ricollocazione, detta anche outplacement, sono da sempre, ma soprattutto in un momento di crisi economica, strumenti in grado di fare la differenza per chi decide di pianificare la propria formazione e professione e di scegliere consapevolmente e responsabilmente il corso di studi e lavoro, sulla base di una acquisita conoscenza di sé e dell’offerta formativa e professionale di riferimento.

L'azione orientativa ha come fine il supportare la persona nella costruzione di un progetto di vita personale e professionale che necessita sempre più anche di un'attività mirata alla costruzione del sé e alla partecipazione sociale al cambiamento, per saper gestire consapevolmente ed attivamente opportunità e difficoltà del mondo formativo e professionale ed essere in grado di attuare il proprio progetto di vita in una realtà in continua e rapida evoluzione.



Via Enrico Frizzoni 38, Treviolo

40 €

Centro Studi Psicologia Treviolo - Dott. Omar Vitali

L’orientamento scolastico, universitario, professionale e la ricollocazione, detta anche outplacement, sono da sempre, ma soprattutto in un momento di crisi economica, strumenti in grado di fare la differenza per chi decide di pianificare la propria formazione e professione e di scegliere consapevolmente e responsabilmente il corso di studi e lavoro, sulla base di una acquisita conoscenza di sé e dell’offerta formativa e professionale di riferimento.

L'azione orientativa ha come fine il supportare la persona nella costruzione di un progetto di vita personale e professionale che necessita sempre più anche di un'attività mirata alla costruzione del sé e alla partecipazione sociale al cambiamento, per saper gestire consapevolmente ed attivamente opportunità e difficoltà del mondo formativo e professionale ed essere in grado di attuare il proprio progetto di vita in una realtà in continua e rapida evoluzione.


Parent training


Viale N. Betelli 102, Dalmine

50 €

Studio Psicologia Dalmine - Dott. Omar Vitali

Il parent training fa riferimento ad una serie di interventi psicologici ed educativi per genitori ai cui bambini sono stati diagnosticati alcuni disturbi mentali e comportamentali o difficoltà relazionali.
I disordini comportamentali che hanno beneficiato maggiormente da questo tipo di interventi sono il Disturbo da Deficit di Attenzione/Iperattività (ADHD) ed il Disturbo Oppositivo Provocatorio (DOP), (Lifford et al., 2008).

Spesso questi disturbi si verificano in comorbilità, il che significa che un bambino può mostrare sintomi di più di un disturbo contemporaneamente (es. sia ADHD che DOP).
È stato dimostrato che anche i bambini con autismo, disordini alimentari o problemi di ansia o di regolazione dell'umore hanno beneficiato dai cambiamenti introdotti tramite la formazione dei genitori attraverso i programmi di parent training (Zucker et al., 2006).



50 €

Consulenza online

Il parent training fa riferimento ad una serie di interventi psicologici ed educativi per genitori ai cui bambini sono stati diagnosticati alcuni disturbi mentali e comportamentali o difficoltà relazionali.
I disordini comportamentali che hanno beneficiato maggiormente da questo tipo di interventi sono il Disturbo da Deficit di Attenzione/Iperattività (ADHD) ed il Disturbo Oppositivo Provocatorio (DOP), (Lifford et al., 2008).

Spesso questi disturbi si verificano in comorbilità, il che significa che un bambino può mostrare sintomi di più di un disturbo contemporaneamente (es. sia ADHD che DOP).
È stato dimostrato che anche i bambini con autismo, disordini alimentari o problemi di ansia o di regolazione dell'umore hanno beneficiato dai cambiamenti introdotti tramite la formazione dei genitori attraverso i programmi di parent training (Zucker et al., 2006).



Via Enrico Frizzoni 38, Treviolo

50 €

Centro Studi Psicologia Treviolo - Dott. Omar Vitali

Il parent training fa riferimento ad una serie di interventi psicologici ed educativi per genitori ai cui bambini sono stati diagnosticati alcuni disturbi mentali e comportamentali o difficoltà relazionali.
I disordini comportamentali che hanno beneficiato maggiormente da questo tipo di interventi sono il Disturbo da Deficit di Attenzione/Iperattività (ADHD) ed il Disturbo Oppositivo Provocatorio (DOP), (Lifford et al., 2008).

Spesso questi disturbi si verificano in comorbilità, il che significa che un bambino può mostrare sintomi di più di un disturbo contemporaneamente (es. sia ADHD che DOP).
È stato dimostrato che anche i bambini con autismo, disordini alimentari o problemi di ansia o di regolazione dell'umore hanno beneficiato dai cambiamenti introdotti tramite la formazione dei genitori attraverso i programmi di parent training (Zucker et al., 2006).


Primo colloquio individuale


Viale N. Betelli 102, Dalmine

50 €

Studio Psicologia Dalmine - Dott. Omar Vitali

Primo colloquio psicologico di conoscenza utile per una futura presa in carico del cliente all'interno di un progetto concordato di 12 incontri.
L’obiettivo del primo colloquio clinico è la conoscenza reciproca tra il professionista e il paziente.
In particolare, il paziente illustrerà le problematiche per le quali ha richiesto la consulenza, mentre l'esperto procederà con la raccolta anamnestica, ovvero effettuando domande utili ad individuare le aree critiche, i contesti nei quali si manifestano, le risorse di cui il soggetto dispone e la sua motivazione.

Inoltre, il dottore si presenta, fornisce informazioni relative alla conduzione delle sedute, alle proprie competenze professionali e al suo approccio, rendendosi disponibile ad accogliere eventuali domande e curiosità.



35 €

Consulenza online

Primo colloquio psicologico di conoscenza utile per una futura presa in carico del cliente all'interno di un progetto concordato di 12 incontri.
L’obiettivo del primo colloquio clinico è la conoscenza reciproca tra il professionista e il paziente.
In particolare, il paziente illustrerà le problematiche per le quali ha richiesto la consulenza, mentre l'esperto procederà con la raccolta anamnestica, ovvero effettuando domande utili ad individuare le aree critiche, i contesti nei quali si manifestano, le risorse di cui il soggetto dispone e la sua motivazione.

Inoltre, il dottore si presenta, fornisce informazioni relative alla conduzione delle sedute, alle proprie competenze professionali e al suo approccio, rendendosi disponibile ad accogliere eventuali domande e curiosità.



Via Enrico Frizzoni 38, Treviolo

Prestazione gratuita

Centro Studi Psicologia Treviolo - Dott. Omar Vitali

Primo colloquio psicologico di conoscenza utile per una futura presa in carico del cliente all'interno di un progetto concordato di 12 incontri.
L’obiettivo del primo colloquio clinico è la conoscenza reciproca tra il professionista e il paziente.
In particolare, il paziente illustrerà le problematiche per le quali ha richiesto la consulenza, mentre l'esperto procederà con la raccolta anamnestica, ovvero effettuando domande utili ad individuare le aree critiche, i contesti nei quali si manifestano, le risorse di cui il soggetto dispone e la sua motivazione.

Inoltre, il dottore si presenta, fornisce informazioni relative alla conduzione delle sedute, alle proprie competenze professionali e al suo approccio, rendendosi disponibile ad accogliere eventuali domande e curiosità.


Primo colloquio psicologico


Viale N. Betelli 102, Dalmine

50 €

Studio Psicologia Dalmine - Dott. Omar Vitali

Primo colloquio psicologico utile per una presa in carico del cliente per un sostegno, un supporto un intervento psicologico all'interno di un progetto d'intervento concordato. Scopo principale del Primo colloquio, e compito primario del terapeuta, è aiutare il paziente a circoscrivere le difficoltà che hanno portato a chiedere aiuto. Nel corso del colloquio anche il terapeuta si presenta e guida il racconto del paziente con domande mirate a raggiungere l’obiettivo.
Molte persone credono di dover parlare a ruota libera per un’ora e spesso sono preoccupati di non sapere come riempire quello spazio. A seconda dell’andamento del colloquio e della problematica riportata, il professionista approfondirà alcuni aspetti e potrebbe chiedervi di fare degli esempi concreti o di raccontare la prima o l’ultima volta in cui il problema si è presentato.

Il Primo colloquio sarà principalmente focalizzato sul problema portato dal paziente e su una sua migliore definizione, pertanto gli aspetti da trattare saranno diversi. Si chiarirà, oltre al motivo che ha portato alla ricerca di un professionista, anche il decorso del problema (se e come è cambiato nel corso delle ultime settimane), l’esordio e la durata (da quando è presente), le persone coinvolte e le ripercussioni sulla vita quotidiana.



35 €

Consulenza online

Primo colloquio psicologico online utile per una presa in carico del cliente per un sostegno, un supporto un intervento psicologico all'interno di un progetto d'intervento concordato. Scopo principale del Primo colloquio, e compito primario del terapeuta, è aiutare il paziente a circoscrivere le difficoltà che hanno portato a chiedere aiuto. Nel corso del colloquio anche il terapeuta si presenta e guida il racconto del paziente con domande mirate a raggiungere l’obiettivo.
Molte persone credono di dover parlare a ruota libera per un’ora e spesso sono preoccupati di non sapere come riempire quello spazio. A seconda dell’andamento del colloquio e della problematica riportata, il professionista approfondirà alcuni aspetti e potrebbe chiedervi di fare degli esempi concreti o di raccontare la prima o l’ultima volta in cui il problema si è presentato.
Consulenza attraverso videochiamata Whatsapp, Skype o ZOOM



Via Enrico Frizzoni 38, Treviolo

Prestazione gratuita

Centro Studi Psicologia Treviolo - Dott. Omar Vitali

Primo colloquio psicologico utile per una presa in carico del cliente per un sostegno, un supporto un intervento psicologico all'interno di un progetto d'intervento concordato. Scopo principale del Primo colloquio, e compito primario del terapeuta, è aiutare il paziente a circoscrivere le difficoltà che hanno portato a chiedere aiuto. Nel corso del colloquio anche il terapeuta si presenta e guida il racconto del paziente con domande mirate a raggiungere l’obiettivo.
Molte persone credono di dover parlare a ruota libera per un’ora e spesso sono preoccupati di non sapere come riempire quello spazio. A seconda dell’andamento del colloquio e della problematica riportata, il professionista approfondirà alcuni aspetti e potrebbe chiedervi di fare degli esempi concreti o di raccontare la prima o l’ultima volta in cui il problema si è presentato.

Il Primo colloquio sarà principalmente focalizzato sul problema portato dal paziente e su una sua migliore definizione, pertanto gli aspetti da trattare saranno diversi. Si chiarirà, oltre al motivo che ha portato alla ricerca di un professionista, anche il decorso del problema (se e come è cambiato nel corso delle ultime settimane), l’esordio e la durata (da quando è presente), le persone coinvolte e le ripercussioni sulla vita quotidiana.


Psicoeducazione alimentare


Viale N. Betelli 102, Dalmine

50 €

Studio Psicologia Dalmine - Dott. Omar Vitali

Per quanto riguarda i disturbi dell’alimentazione, nonostante il fatto che molto spesso i pazienti hanno già appreso molte informazioni dai mass-media o attraverso il passa-parola, molto spesso sono presenti informazioni e convinzioni sbagliate e distorte che riguardano il contenuto calorico del cibo, il funzionamento del metabolismo corporeo, e la patogenesi (cioé i meccanismi attraverso cui si sviluppa una malattia) del disturbo. Le tecniche psicoeducazionali consistono quindi, in questi casi, nel fornire informazioni corrette sulle proprietà dei nutrienti, sul funzionamento metabolico e consumo calorico, sugli effetti biologici delle diete restrittive e del dimagrimento, i motivi dell’amenorrea, la relazione tra dimagrimento e sintomi fisici (come l’ipotensione, l’aumentata sensibilità per il freddo, la perdita di capelli, le difficoltà digestive, i problemi dentari) e quella tra dimagrimento e sintomi psicologici (come la depressione, i pensieri ed i rituali ossessivi, l’isolamento sociale).


Psicomotricità


Viale N. Betelli 102, Dalmine

30 €

Studio Psicologia Dalmine - Dott. Omar Vitali

Psicomotricità funzionale e relazionale per bambini fascia 3-6 anni e 6-11 anni abilitazione e riabilitazione, miglioramento della qualità di vita e promozione del benessere del bambino. Trattamento disturbo del deficit dell'attenzione e dell'iperattività (ADHD) e dei disturbi specifici dell'apprendimento (DSA, dislessia, disortografia, discalculia). Intervento per la riabilitazione del disturbo della regolazione emotiva (socializzazione, inibizione, mutismo selettivo e comportamento oppositivo provocatorio).



Via Enrico Frizzoni 38, Treviolo

30 €

Centro Studi Psicologia Treviolo - Dott. Omar Vitali

Psicomotricità funzionale e relazionale per bambini fascia 3-6 anni e 6-11 anni abilitazione e riabilitazione, miglioramento della qualità di vita e promozione del benessere del bambino. Trattamento disturbo del deficit dell'attenzione e dell'iperattività (ADHD) e dei disturbi specifici dell'apprendimento (DSA, dislessia, disortografia, discalculia). Intervento per la riabilitazione del disturbo della regolazione emotiva (socializzazione, inibizione, mutismo selettivo e comportamento oppositivo provocatorio).


Riabilitazione neuropsicologica


Viale N. Betelli 102, Dalmine

50 €

Studio Psicologia Dalmine - Dott. Omar Vitali

La riabilitazione neuropsicologica è quel settore delle neuroscienze che si occupa della riabilitazione delle persone affette da patologie cerebrali focali o diffuse che determinano la compromissione di una o più funzioni cognitive e/o comportamentali.
Trattando soggetti colpiti da lesioni focali del sistema nervoso centrale (SNC), ma anche da lesioni diffuse (esempio del trauma cranico), la riabilitazione consiste generalmente nel fare apprendere strategie compensatorie al susseguente deficit cognitivo. Tali strategie possono basarsi sull'apprendimento volontario o sul condizionamento. Altre tecniche riabilitative possono anche basarsi sullo sfruttamento delle abilità residue.

Forme di riabilitazione neuropsicologica, quali i training cognitivi o la ROT, sono inoltre proposte per il rallentamento del declino cognitivo causato da forme di demenza presenile e senile (malattia di Alzheimer).


Essendo il quadro clinico di tali pazienti (spesso colpiti ictus, trauma cranico o tumore cerebrale) variabile, la presa in carico di tali pazienti, avviene non appena tale quadro clinico si stabilizza.
L'esito della riabilitazione neuropsicologica, dipende generalmente dall'estensione e dal tipo della lesione, e dalla personalità premorbosa (cioè, di come era la persona prima della malattia/trauma).


Sostegno alla genitorialità


Viale N. Betelli 102, Dalmine

50 €

Studio Psicologia Dalmine - Dott. Omar Vitali

Il sostegno alla genitorialità è spesso inteso, in senso fuorviante, come quell’intervento destinato a famiglie problematiche, o in casi di separazione e divorzio, come intervento protettivo a farantire il benessere soprattutto dei minori. In realtà tale definizione è riduttiva, dal momento che è destinato (e sempre più richiesto) anche in casi in cui le condizioni familiari sono sane e non critiche.



Via Enrico Frizzoni 38, Treviolo

40 €

Centro Studi Psicologia Treviolo - Dott. Omar Vitali

Il sostegno genitoriale rappresenta un importante fattore protettivo sia per la crescita “sana” dei figli, sia per garantire il proseguo del ruolo parentale. Gli interventi alla genitorialità hanno lo scopo preventivo di andare ad accentuare il patrimonio di risorse che la famiglia possiede, ma che spesso non utilizza o pensa di non avere, a causa del momento stressante che sta attraversando


Sostegno genitoriale


Viale N. Betelli 102, Dalmine

50 €

Studio Psicologia Dalmine - Dott. Omar Vitali

l sostegno genitoriale rappresenta un importante fattore protettivo sia per la crescita “sana” dei figli, sia per garantire il proseguo del ruolo parentale. Gli interventi alla genitorialità hanno lo scopo preventivo di andare ad accentuare il patrimonio di risorse che la famiglia possiede, ma che spesso non utilizza o pensa di non avere, a causa del momento stressante che sta attraversando.


Sostegno psicologico adolescenti


Viale N. Betelli 102, Dalmine

50 €

Studio Psicologia Dalmine - Dott. Omar Vitali

Il sostegno psicologico agli adolescenti può essere richiesto direttamente dai ragazzi, o dai genitori che si trovano a vivere o percepire segnali importanti di stati di sofferenza, tra cui ci possono essere:
crisi rispetto alla propria identità;
crisi rispetto al proprio progetto di vita;
stati di isolamento, disagio nelle relazioni con i coetanei;
sofferenze in campo amoroso;
disagio rispetto al proprio corpo;
dubbi sulla propria identità sessuale;
tensioni con i genitori, rabbia;
problemi a scuola;
angosce, paure e ossessioni;
pensieri e gesti autodistruttivi;
somatizzazioni, stati di malessere fisico senza una causa organica.

L’adolescente sa della richiesta dei genitori allo psicologo ed è d’accordo ad incontrarlo. I genitori e il ragazzo sono concordi rispetto al fatto che ci sia uno stato di crisi da valutare.
L’adolescente sa della richiesta dei genitori allo psicologo e non è contrario ad incontrarlo anche se ritiene che non vi sia nessuna problematica di tipo psicologico che lo riguardi.
L’adolescente non sa della richiesta dei genitori allo psicologo: i genitori dovranno parlarne, spiegandogli la loro preoccupazione.
L’adolescente sa della richiesta dei genitori allo psicologo ma non è disponibile ad incontrarlo. Il tipo di lavoro potrà essere una prima consulenza ai genitori rispetto al loro rapporto con il figlio, considerando che nel futuro, il ragazzo potrebbe cambiare idea e decidere di partecipare agli incontri.



Via Enrico Frizzoni 38, Treviolo

40 €

Centro Studi Psicologia Treviolo - Dott. Omar Vitali

Il sostegno psicologico agli adolescenti può essere richiesto direttamente dai ragazzi, o dai genitori che si trovano a vivere o percepire segnali importanti di stati di sofferenza, tra cui ci possono essere:
crisi rispetto alla propria identità;
crisi rispetto al proprio progetto di vita;
stati di isolamento, disagio nelle relazioni con i coetanei;
sofferenze in campo amoroso;
disagio rispetto al proprio corpo;
dubbi sulla propria identità sessuale;
tensioni con i genitori, rabbia;
problemi a scuola;
angosce, paure e ossessioni;
pensieri e gesti autodistruttivi;
somatizzazioni, stati di malessere fisico senza una causa organica.

L’adolescente sa della richiesta dei genitori allo psicologo ed è d’accordo ad incontrarlo. I genitori e il ragazzo sono concordi rispetto al fatto che ci sia uno stato di crisi da valutare.
L’adolescente sa della richiesta dei genitori allo psicologo e non è contrario ad incontrarlo anche se ritiene che non vi sia nessuna problematica di tipo psicologico che lo riguardi.
L’adolescente non sa della richiesta dei genitori allo psicologo: i genitori dovranno parlarne, spiegandogli la loro preoccupazione.
L’adolescente sa della richiesta dei genitori allo psicologo ma non è disponibile ad incontrarlo. Il tipo di lavoro potrà essere una prima consulenza ai genitori rispetto al loro rapporto con il figlio, considerando che nel futuro, il ragazzo potrebbe cambiare idea e decidere di partecipare agli incontri.


Supporto psicologico


Viale N. Betelli 102, Dalmine

50 €

Studio Psicologia Dalmine - Dott. Omar Vitali

Il Sostegno Psicologico è un'attività svolta solo dal professionista iscritto all'ordine degli Psicologi, finalizzata al supporto della persona in situazioni di vita specifiche.

Ognuno di noi può attraversare periodi particolarmente stressanti, magari per stanchezza o perché più problemi si presentano nello stesso momento. Questi problemi possono mandarci in "tilt" e come criceti sulla ruota, ci si ritrova a girare sempre in tondo senza riuscire a venire fuori dallo stallo e a risolvere il problema.

Momenti di crescita e di passaggio come l'inizio dell'università o di un lavoro nuovo, un licenziamento, una bocciatura, il matrimonio, la nascita di un figlio, una separazione, l'adolescenza dei figli, la diagnosi di malattia grave a qualcuno a cui siamo molto legati (come ad esempio l'alzheimer), il pensionamento... rappresentano cambiamenti importanti che possono mettere in crisi le persone. In questi passaggi ci si può sentire incapaci, la difficoltà può apparire come uno scoglio insormontabile, e ci si avvilisce.



35 €

Consulenza online

Il Sostegno Psicologico è un'attività svolta solo dal professionista iscritto all'ordine degli Psicologi, finalizzata al supporto della persona in situazioni di vita specifiche.

Ognuno di noi può attraversare periodi particolarmente stressanti, magari per stanchezza o perché più problemi si presentano nello stesso momento. Questi problemi possono mandarci in "tilt" e come criceti sulla ruota, ci si ritrova a girare sempre in tondo senza riuscire a venire fuori dallo stallo e a risolvere il problema.

Momenti di crescita e di passaggio come l'inizio dell'università o di un lavoro nuovo, un licenziamento, una bocciatura, il matrimonio, la nascita di un figlio, una separazione, l'adolescenza dei figli, la diagnosi di malattia grave a qualcuno a cui siamo molto legati (come ad esempio l'alzheimer), il pensionamento... rappresentano cambiamenti importanti che possono mettere in crisi le persone. In questi passaggi ci si può sentire incapaci, la difficoltà può apparire come uno scoglio insormontabile, e ci si avvilisce.



Via Enrico Frizzoni 38, Treviolo

40 €

Centro Studi Psicologia Treviolo - Dott. Omar Vitali

Il Sostegno Psicologico è un'attività svolta solo dal professionista iscritto all'ordine degli Psicologi, finalizzata al supporto della persona in situazioni di vita specifiche.

Ognuno di noi può attraversare periodi particolarmente stressanti, magari per stanchezza o perché più problemi si presentano nello stesso momento. Questi problemi possono mandarci in "tilt" e come criceti sulla ruota, ci si ritrova a girare sempre in tondo senza riuscire a venire fuori dallo stallo e a risolvere il problema.

Momenti di crescita e di passaggio come l'inizio dell'università o di un lavoro nuovo, un licenziamento, una bocciatura, il matrimonio, la nascita di un figlio, una separazione, l'adolescenza dei figli, la diagnosi di malattia grave a qualcuno a cui siamo molto legati (come ad esempio l'alzheimer), il pensionamento... rappresentano cambiamenti importanti che possono mettere in crisi le persone. In questi passaggi ci si può sentire incapaci, la difficoltà può apparire come uno scoglio insormontabile, e ci si avvilisce.


Tecniche di rilassamento


Viale N. Betelli 102, Dalmine

40 €

Studio Psicologia Dalmine - Dott. Omar Vitali

Le tecniche di rilassamento sono delle azioni volontarie per regolare e gestire gli stati di ansia e di stress. Sono tecniche che hanno come obiettivo quello di alleviare l’individuo dalla tensione e ristabilire il suo equilibrio psicofisiologico.
Il rilassamento provoca modificazioni reali sia a livello fisico che a livello psicologico. Il rilassamento si presenta fisiologicamente con:
Rallentamento della frequenza respiratoria e regolarizzazione dei cicli respiratori
Riduzione del consumo di ossigeno
Rallentamento della frequenza cardiaca
Aumento della resistenza cutanea
Diminuizione della rigidità della muscolatura scheletrica
Vasodilatazione periferica
Riduzione del diametro pupillare
Diminuizione della sudorazione
Aumento dell’attività motoria e secretoria del sistema gastrointestinale

A livello psicologico il rilassamento si manifesta mediante:
Sensazione soggettiva di tranquillità e distensione
Diminuizione della vigilanza
Acquisizione di maggiore consapevolezza
Sensazione di serenità e benessere


Terapia della neuropsicomotricità


Viale N. Betelli 102, Dalmine

30 €

Studio Psicologia Dalmine - Dott. Omar Vitali

Psicomotricità e neuro-psicomotricità per bambini fascia 3-6 anni e 6-11 anni sostegnoe del comportamento e promozione del benessere del bambino. Trattamento disturbo del deficit dell'attenzione e dell'iperattività (ADHD) e dei disturbi specifici dell'apprendimento (DSA, dislessia, disortografia, discalculia). Intervento per la riabilitazione del disturbo della regolazione emotiva (socializzazione, inibizione, mutismo selettivo e comportamento oppositivo provocatorio).



Via Enrico Frizzoni 38, Treviolo

30 €

Centro Studi Psicologia Treviolo - Dott. Omar Vitali

Psicomotricità e neuro-psicomotricità per bambini fascia 3-6 anni e 6-11 anni sostegnoe del comportamento e promozione del benessere del bambino. Trattamento disturbo del deficit dell'attenzione e dell'iperattività (ADHD) e dei disturbi specifici dell'apprendimento (DSA, dislessia, disortografia, discalculia). Intervento per la riabilitazione del disturbo della regolazione emotiva (socializzazione, inibizione, mutismo selettivo e comportamento oppositivo provocatorio).


Test neuropsicologici


Viale N. Betelli 102, Dalmine

60 €

Studio Psicologia Dalmine - Dott. Omar Vitali

Poiché queste funzioni sono biologicamente sottese da una regione del cervello, o più in generale ad una rete di aree cerebrali, i test neuropsicologici vengono utilizzati anche per valutare l'integrità di queste strutture cerebrali, in situazioni di sospetto deficit dovuto all'invecchiamento e/o un danno cerebrale.


Test psicologici


Viale N. Betelli 102, Dalmine

60 €

Studio Psicologia Dalmine - Dott. Omar Vitali

I test psicologici, o più raramente reattivi, sono strumenti standardizzati (nelle procedure di somministrazione e nell'interpretazione dei risultati) utilizzati per acquisire informazioni sulle funzioni psichiche di un individuo o per scopi di ricerca scientifica e psicosociale.
Strumenti standardizzati utili per effettuare indagini psicologiche nasce per ridurre gli errori determinati dalla soggettività della rilevazione.


Training autogeno


Viale N. Betelli 102, Dalmine

30 €

Studio Psicologia Dalmine - Dott. Omar Vitali

Il training autogeno è una tecnica di rilassamento di interesse psicofisiologico, usata in ambito clinico nella gestione dello stress e delle emozioni, e nei disturbi psicosomatici. Viene impiegata anche in altri ambiti quali lo sport e, in generale, in tutte quelle situazioni che richiedono il raggiungimento di un alto livello di concentrazione mentale.


Visita a domicilio


Viale N. Betelli 102, Dalmine

50 €

Studio Psicologia Dalmine - Dott. Omar Vitali

Visita psicologica a domicilio e intervento domiciliare d'urgenza psicologica entro un raggio di 30 km da Dalmine (Bergamo).



Via Enrico Frizzoni 38, Treviolo

50 €

Centro Studi Psicologia Treviolo - Dott. Omar Vitali

Visita psicologica a domicilio e intervento domiciliare d'urgenza psicologica entro un raggio di 30 km da Dalmine (Bergamo).

Recensioni dei pazienti

5

Punteggio generale
16 recensioni

  • Puntualità
  • Attenzione
  • Struttura e attrezzature
A
Presso: Consulenza online consulenza online

Ho appena terminato il mio percorso con il dottor vitali Omar e devo riconoscergli tanti meriti .la puntualità negli orari la professionalità con il quale svolge la sua professione ho trovato molto beneficio dopo il percorso grazie Dottore per l aiuto e la pazienza che mi ha dedicato in questi mesi
Ottimo

Dott. Omar Vitali

Grazie!! L'incontro con il cliente è sempre qualcosa di speciale e lo considero sempre un regalo!


T
Presso: Studio Psicologia Dalmine - Dott. Omar Vitali consulenza psicologica

Ho appena terminato il mio percorso con il dottor Vitali.
Mi ha aiutato a “trovare” alcune delle risposte che mi servivano mettendomi fin da subito a mio agio, comunicando molto con me e lasciandomi spesso elementi di riflessione da coltivare spontaneamente, arricchendomi.
Avendo io i turni comunicati settimana per settimana, inoltre, ha mostrato una grande disponibilità nel prendere appuntamenti anche con preavvisi brevi.
Lo consiglio assolutamente!

Dott. Omar Vitali

Grazie grazie mille, riconoscente!


T
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Studio Psicologia Dalmine - Dott. Omar Vitali colloquio psicologico

Ciao a tutti ho appena iniziato ma mi trovo bne, mi sno sentita confortata , capita andate ! Io ci ritornerò appena mi chiama !


T
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Studio Psicologia Dalmine - Dott. Omar Vitali colloquio psicologico

Il dottore è stato molto disponibile e mi sono sentita molto a mio agio. Come prima esperienza è stato interessante.

Dott. Omar Vitali

Grazie per il tempo che mi ha dedicato!!


S
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Studio Psicologia Dalmine - Dott. Omar Vitali consulenza psicologica

Grande riconoscenza per il Dott. Omar Vitali, per la sua professionalità e il costante supporto. A chi ne avesse bisogno non ci penserei due volte nel consigliarlo!

Dott. Omar Vitali

Grazie grazie per il tempo e le parole che mi ha dedicato!


A
Presso: Altro Altro

Professionista d'alto livello,il Dottor Vitali si è dimostrato da subito attento preciso e puntuale soddisfacendo ogni nostra esigenza..nel caso di bisogno non esiterei a consigliarlo
Grazie ancora Dottore

Dott. Omar Vitali

La ringrazio per il tempo che mi ha dedicato, vi faccio tanti auguri e rimango a disposizione per eventuali altre necessità!


M
Paziente verificato
Presso: Studio Psicologia Dalmine - Dott. Omar Vitali

Il Dott. Vitali, mi e' apparso da subito molto predisposto all'ascolto, e sicuramente l'ambiente assolutamente non formale, aiuta il paziente a mettersi a proprio agio. Molto professionale, dinamico, capace, personalmente mi ha aiutato a "crescere" moltissimo. Ho consigliato ad un mio carissimo amico il suo aiuto e lo consiglio a chiunque senta il bisogno, di essere "preso per mano" in una crescita personale. Grazie di cuore.

Dott. Omar Vitali

Sono colpito dalle sue parole! La ringrazio molto anche per il tempo che mi ha dedicato. Buone vacanze


D
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Studio Psicologia Dalmine - Dott. Omar Vitali

Ottimo primo colloquio non me lo aspettavo, mai con nessuno avrei parlato e detto determinate cose , mi sono sentito subito a mio agio, lo consiglio fortemente a tutti coloro che ne hanno bisogno.

Dott. Omar Vitali

Grazie grazie mille, bene. Al lavoro quindi!!


A
Paziente verificato
Presso: Altro Avevo bisogno di superare le mie insicurezze

Il dottor vitali è davvero molto Bravo
Un professionista e con le sue consulenze mi sono trovata molto bene Mi ha seguita scrupolosamente

Dott. Omar Vitali

Grazie per la recensione!


C
Paziente verificato
Presso: Studio Psicologia Dalmine - Dott. Omar Vitali stress psico-fisico

Il Dott. Vitali Omar è un professionista empatico e preparato. mi ha sostenuto in un periodo di crisi. Lo consiglio.

Dott. Omar Vitali

Grazie mille per la recensione!


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 60 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Salve, sono una ragazza di 17 anni e da circa 5 mesi sto cercando di capire il mio orientamento sessuale e solo stamattina mi sono autoconvinta di essere lesbica, ma nonostante ciò ho alcuni dubbi sul fatto che invece possa essere bisessuale.
    Mi spiego meglio... In tutta la mia vita non ho mai messo in dubbio il mio orientamento sessuale, ero fermamente convinta di essere etero, seppur fino ad oggi non ho avuto nessun tipo di relazione con un ragazzo (né con una ragazza) eccetto un caso: avevo 14 anni e nel gruppo in cui uscivo quasi tutte le mie amiche erano fidanzate, così ricambiati il primo ragazzo che mi dimostrò un interesse e stemmo insieme all'incirca 1 settimana, quando fui io a lasciarlo poiché mi resi conto che non provavo alcun tipo di sentimento verso di lui, neppure baciarlo mi provocava le cosiddette farfalle nello stomaco, quelle di cui avevo tanto sentire parlare e che tutte le mie amiche avevano provato tranne io.
    Da allora non ho più avuto nessun tipo di rapporto con nessun ragazzo, tant'é vero che le mie amiche mi chiedevano "ma davvero non hai una cotta per nessuno? No non può essere così" e al loro "ti devo presentare qualcuno" rispondevo sempre che no non volevo assolutamente, che stavo bene così, ma io non mi sono mai preoccupata del fatto che potessi essere omosessuale perché davo la colpa al mio essere estremamente timida.
    Quando poi c'è stato il lock dawn è come se mi fosse scattato qualcosa dentro, che mi ha portato a indagare dentro me stessa.
    Mi sono detta che una ragazza di 17 anni dovrebbe essere attratta sia fisicamente che sessualmente da un ragazzo e desiderare di avere un fidanzato e starci insieme, cosa che invece io ho sempre trovato disgustoso e preoccupante (intendo il sesso tra uomo e donna). Ho cercato di capire anche da dove potesse essere nata questa paura e penso che sia a causa del bullismo che ho subito alle medie, da parte appunto di maschi. Quello è stato il periodo più buio della mia vita, (che mi ha portato anche a soffrire di depressione, autolesionismo e anoressia), dal quale sono riuscita ad uscire grazie all'aiuto di una psicologa. Ed è qui che sorgono i miei dubbi: ho adottato questa "corazza" di essere lesbica per "proteggermi" dai ragazzi che il mio cervello cataloga come persone rozze, poco fini, che usano le ragazze come puro oggetto sessuale, o è davvero così?
    Passiamo, quindi, alla questione ragazze. Come ho già detto in precedenza, ho riflettuto sulla mia sessualità durante la quarantena, quando ho realizzato che potessero piacermi le ragazze visto che non sono mai stata innamorata, in 17 anni, di nessun ragazzo. Guardando dentro di me con razionalità, ho potuto constatare che il mio Instagram è cosparso di ragazze, poiché è la percentuale più alta che seguo, e quando mi capita di scorrere tra i commenti di un post, le immagini profilo che mi colpiscono sono sempre ed esclusivamente di ragazze e puntualmente mi ritrovo a guardare interamente i loro profili. Questo però, potrebbe anche non significare niente, senonché qualche volta mi è capitato anche di eccitarmi guardando una foto.
    Allora ho cercato di andare più a fondo, immaginando un presunto rapporto sessuale con una donna, cosa che non mi ha provocato tutta questa paura (anzi!) come quando mi è capitato di pensarlo con un uomo. Sono andata oltre il sesso e ho cominciato a pensare ad una vera e propria relazione con una donna (donna in generale, non c'è nessuna ragazza che mi piaccia al momento) e anche questa volta non mi è sembrato così brutto, se non quando mi sono immaginata da adulta, ed allora ho abbattuto tutte le mie fantasie, pensando che sarei dovuta stare con un uomo da grande. Pensando al mio passato, ho pensato a qualche altro evento che potesse confermare questa idea e ne ho trovato un altro, che ho sempre sottovalutato. In prima superiore avevo stretto un legame fortissimo con la mia compagna di banco. Abbiamo trascorso un anno bellissimo, ero felicissima quando dovevo uscire con lei, quando mi invitava a casa sua e mi godevo ogni attimo insieme a lei, tant'é vero che un giorno, per scherzo, parlando su whatsapp le dissi "marti ti devo dire una cosa, sono lesbica, mi sono innamorata di te" e la sua reazione fu "ti voglio bene, lo sai che mi piacciono i ragazzi, scusami" e allora le dissi che era soltanto uno scherzo e tutto tornó come prima, fino a quando decise di cambiare scuola ed indirizzo e perdemmo i rapporti. Fu una cosa che mi spezzò il cuore, all'inizio ero sempre io che la messaggiavo, le chiedevo di vederci e per un periodo ci siamo pure viste, ma stando distanti sentivo che non era più lo stesso e man mano ho lasciato stare, non le ho più scritto un messaggio, sperando che lo facesse lei, ma niente, e così che sono passati i mesi e gli anni. Per molti mesi sono stata malissimo, la pensavo ogni giorno, piangevo di notte pensando a lei e alla rottura della nostra amicizia e se ci penso, ancora oggi mi viene un magone alla gola. A distanza di anni, quindi mi sono chiesta e se quella non fosse stata una semplice amicizia, e se lei fosse stata qualcosa di molto di più per me, ma a cui io non ho mai dato peso?
    E così che nel mio cervello si è accesa una spia con questa domanda "E se fossi davvero lesbica?". Devo ammettere, che inizialmente questo pensiero mi ha destabilizzata, tant'è vero che cercavo di sopprimerlo e di evitarlo il più non posso, ma più cercavo di non pensarci e più questo compariva sempre più aggressivo, quindi ho lasciato che questa paura entrasse dentro di me per poi trasformarla in qualcosa di positivo. Penso che io abbia avuto questa paura, innanzitutto perché scoprirsi non è mai facile, ma soprattutto perché viviamo in una società strettamente eterosessuale, dove la "normalità" è essere sposati con un uomo e con una donna, pensiero che ha fortemente anche la mia famiglia. Io mi sono da sempre battuta per la comunità LGBTQ+, anche quando ignoravo il fatto di poter essere "diversa", tant'é vero che ad un qualsiasi commento sgradevole che mi è capitato di sentire, sono stata sempre pronta a rispondere a tono e ad affermare il mio pensiero, cercando di far ragionare anche loro, ma con scarsi risultati. Ed è questo che mi ha portata per mesi a sopprimere il mio essere, a pensare addirittura di non poter essere così per non dargli un'ulteriore delusione, e di credere che avrei dovuto non pensarci proprio più e di continuare la mia vita da etero. Ma sono arrivata oggi a credere che ho bisogno di essere felice, perché non lo sono stata per molto tempo e ancora ora non mi sento benissimo, ci sono ancora pensieri che mi porto dal mio dca e con cui lotto e cerco di convivere ogni giorno, ma è dura. Quindi se per me la felicità è stare con una donna, mi va bene, anche se questo comporterebbe la delusione dei miei genitori, ma prima di fare coming out con amici e famiglia, voglio davvero esserne certa, ed avere anche un vostro consiglio che sarebbe prezioso per me. Ho un'immensa stima per voi e il vostro mestiere che trovo sia uno dei più belli al mondo e che sogno anch'io di fare da grande, perché mi piace davvero aiutare le persone. Con questo, vi saluto e vi ringrazio per essere arrivati fin qui e aver letto le mie parole. Vi ringrazio davvero di cuore e aspetto una vostra opinione.

    Grazie per aver scritto, mi ha colpito molto questo:
    "sono arrivata oggi a credere che ho bisogno di essere felice". Penso che questo sia un ottimo progetto il più importante da perseguire. Non importa con chi ma importa che ci si senta amati e realizzati. I bisogni fondamentali dell'uomo sono:
    protezione e sicurezza
    affetto e identificazione
    stima di sé e realizzazione.
    Si denota il fatto che ha fatto parecchio lavoro introspettivo, può proseguirlo con il sostegno psicologico come in passato, per una migliore crescita personale che la porti a realizzare pienamente sé stessa.
    Cordialmente.
    Omar Vitali

    Dott. Omar Vitali

  • Buona giornata, sto passando un periodo molto stressante, sono sempre triste e non ho mai voglia di fare nulla. Da quando ho cominciato le medie tutto è cambiato all'improvviso, la mia migliore amica litigò con me e smise di parlarmi senza nemmeno spiegarmi il motivo, si vedeva chiaramente che mi prendeva in giro con tutta la classe, poi feci amicizia con quelle "escluse" come me ma non sono mai più riuscita ad aprirmi con gli altri, non uscivo mai con nessuno, ho perso completamente i rapporti con i miei cugini (che per me erano come fratelli) e con le mie amiche delle elementari. Ora rimpiango sempre l'infanzia, ogni tanto ho delle crisi di pianto senza motivo e nostalgia, ho degli amici ma non voglio mai uscire con loro e anche se lo facessi mi isolo e non parlo. Infine, non so se c'entri qualcosa, ma un po' di tempo fa ho avuto un attacco di panico e da lì ho un ansia insopportabile per tutto, specialmente per le malattie mentali e fisiche, di notte faccio fatica a dormire e di conseguenza sono irritabile. Non so più cosa fare, non oso immaginare quando sarò adulta come farò...

    Buongiorno,
    l'adolescenza è il periodo di transizione tra l'infanzia e la giovane età adulta. E' un passaggio non immune da crisi quindi è 'normale' anche sperimentare disagio. A volte i conflitti possono essere il frutto tra il desiderio più o meno consapevole di diventare 'grandi' e quello di mantenere lo stato di 'puer', di fanciullo. Con uno psicologo scolastico o attraverso una richiesta all'ASL con l'autorizzazione dei genitori se minorenne potrà esplorare intimamente cosa significa per lei essere adolescente e diventare 'grande', inoltre potrà esplorare il significato nostalgico nei confronti della fanciullezza che caratterizza tanti ragazzi come lei. Mi sento di dirle che compito finale dell'adolescenza è quello di integrare, tenere insieme quel fanciullo che siamo stati con l'adulto che nasce e che verrà dalla conclusione del processo adolescenziale, è questa la strada da seguire, passo dopo passo!
    Omar Vitali

    Dott. Omar Vitali

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Candidato per le elezioni del nuovo Consiglio degli Psicologi 2019 sono nato a Bergamo nel 1972 Omar Vitali si diploma in "Dirigente di Comunità". Dur...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Disturbo d'ansia generalizzato
  • Ansia
  • Fobia
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Scienze e Tecniche Psicologiche presso: Università degli Studi di Bergamo
  • Abilitazione Professionale per il Settore delle Tecniche Psicologiche per i Servizi alla Persona Università Milano Bicocca
  • Master in Counseling Psicologico in Analisi Transazionale presso: Scuola PerFormat di Specializzazione in Psicoterapia Analitico Transazionale,Via Mario Giuntini n. 25 int. 1 e 4 c/o Polo Tecnologico, 56023 - Navacchio (PI)
Visualizza altre informazioni

Premi MioDottore


Specializzazioni

  • Neuropsicomotricità

Tirocini

  • Servizio di Urgenza Psicologica Milano, CREA Società Cooperativa Sociale O.N.L.U.S.
  • Società Italiana di NeuroPsicomotricità, via M. Gioia 14, Milano
  • Volontario Urgenza Psicologica Bergamo - Croce Rossa Italiana

Certificati



Video


Competenze linguistiche

Inglese, Francese

Account dei social media


Pubblicazioni e articoli

Pubblicazioni (1)

Ricerche correlate