Questo specialista offre consulenze online

Se hai bisogno di consultare uno specialista e preferisci farlo da casa, prenota una consulenza online: otterrai l'aiuto di cui hai bisogno.

Come funziona?

Indirizzi (2)

Consulenza online


Bonifico
337 94.....

Consulenza online (descrizione) • 50 €

Esperienze

Patologie trattate

  • Tumore cerebrale
  • Spondilolistesi
  • Aneurisma
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Università degli studi di Napoli
  • Università degli studi di Torino

Specializzazioni

  • Neurochirurgia

Foto


Competenze linguistiche

Francese, Inglese

Prestazioni e prezzi

Prestazioni suggerite

Prima visita neurochirurgica


Via Orazio, 2, Napoli

da 150 €

Clinica Mediterranea S.p.A.


Visita neurochirurgica


Via Orazio, 2, Napoli

Clinica Mediterranea S.p.A.


Visita neurochirurgica di controllo


Via Orazio, 2, Napoli

100 €

Clinica Mediterranea S.p.A.


Chirurgia spinale


Via Orazio, 2, Napoli

Clinica Mediterranea S.p.A.


Consulenza online


50 €

Consulenza online

La consulenza si svolgerà telefonicamente.

Altre prestazioni

Chirurgia mini invasiva della colonna vertebrale


Via Orazio, 2, Napoli

Clinica Mediterranea S.p.A.


Chirurgia mini-invasiva del rachide


Via Orazio, 2, Napoli

Clinica Mediterranea S.p.A.


Motion preservation surgery


Via Orazio, 2, Napoli

Clinica Mediterranea S.p.A.


Neurochirurgia


Via Orazio, 2, Napoli

Clinica Mediterranea S.p.A.


Protesi di disco


Via Orazio, 2, Napoli

Clinica Mediterranea S.p.A.


Stabilizzazione vertebrale


Via Orazio, 2, Napoli

Clinica Mediterranea S.p.A.


Stabilizzazione vertebrale dinamica


Via Orazio, 2, Napoli

Clinica Mediterranea S.p.A.

Recensioni dei pazienti

5

Punteggio generale
3 recensioni

M
Paziente verificato
Presso: Altro Altro

Professionalità assoluta.. Persona dell'altissimo profilo etico e morale... ho effettuato con il Prof. De Bellis intervento delicato di ernia cervicale, superato brillantemente. L'unica cosa che posso dire è GRAZIE


G
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Clinica Mediterranea S.p.A. prima visita neurochirurgica

Non c’è niente da scrivere su prof.De Bellis,è un professionista e se si ha qualche problema neurochirurgico bisogna affidarsi a lui!


E
Presso: Altro Altro

Persona molto scrupolosa nel proprio lavoro. L'accoglienza è delle migliori in un ambiente che trasmette serenità e fiducia.
Sicuramente consigliato a tutti coloro che hanno problemi neurochirurghi.


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 11 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Domande su Spondilolistesi

    Salve, ho 21 anni e mi è stato diagnosticato circa 11 anni fa uno scivolamento della vertebra L5 su S1. Nel 2014 la spodilolistesi risultava essere di II grado. Dopo aver fatto posturale e fisioterapia, nel 2017 risultava essere di I grado. Ad oggi risulta nuovamente di II grado. È possibile che il problema retroceda con la posturale e la fisioterapia? Grazie.

    Quale esame ha eseguito per la diagnosi di spondilolistesi? Di solito si inizia con una semplice Rx della colonna per poi prosefuire con una RMN e, se ritenuta necessaria una TC dinamica o, dove presente anche una RMN dinamica. Non credo che una listesi di II grado possa spontaneamente tornare al I grado e ripresentarsi come prima. Se così fosse il collega neurochirurgo che la segue non avrebbe dubbi per una indicazione chirurgica. Poi dovrebbe essere più preciso nella descrizione di quanto riportato sull'esame fatto cioè se si associa una lisi istimica. Infine quale sintomatologia ha?

    Prof. Massimo De Bellis

  • Buongiorno, vorrei per favore un parere medico riguardo la mia situazione. Dal mese di settembre ho iniziato ad avere dolore alla gamba destra che è sempre aumentato, finché a ottobre ho fatto una serie di iniezioni di fans e muscolo rilassanti con risultato negativo. La situazione a fine novembre è degenerata con dolore fortissimo, formicolio al piede Dopo 13 iniezioni di cortisone e riposo assoluto, la situazione è nettamente migliorata. Dolore quasi completamente scomparso così formicolio. In seguito alla risonanza magnetica si è riscontrata un’ernia:canale spinale normale ampiezza,l5s1 grossolana ernia,mediana para mediana condizionante, netta impronta del sacco durale e impegno del recesso radicolare dx di s1, il disco intersomatico e’ nettamente ridotto in altezza, degenerato e protuso. Regolare intensità dei restanti dischi senza protrusioni . Ad una visita neurochirurgica è risultato assenza riflesso tallone achilleo . Il neurochirurgo suggerisce di aspettare tre settimane per eventuale intervento. Ma quello che domando è: in quasi assenza totale di dolore, nessuna perdita di forza o funzione deambulatoria, ripresa senza difficoltà attività lavorativa, perché l’intervento? La risposta del neurochirurgo è stata : dopo tutto questo tempo difficilmente l’ernia si disidraterà. A questo punto sono dubbiosa. Grazie per l’eventuale risposta.

    Quello che scrive il collega è giustissimo: senza dolore e senza problemi neurologici perchè intervenire chirurgicamente?
    Di solito si attende un periodo che va dalle 4 alle 12 settimane dall'insorgenza del dolore praticando una terapia a scalare di desametazone per 10 giorni e questo perchè nei vari studi internazionali, di vari anni fa (sia neurochirurgici che ortopedici), si è visto che, a causa delle liste di attesa molto lunghe, molti pazienti "guarivano". In effetti non esistono terapie farmacologiche che possano far guarire una ernia discale espulsa: lo può fare il suo organismo che per primo disidrata il materiale discale estruso oppure il chirurgo quando tale pocesso non ha esito, significa che il materiale discale è stato sequestrato dagli agenti deputati a tale processo. Ergo: se non ha più sintomatologia ecc. non necessita, per il momento, di asportazione chirurgica dell'ernia, salvo in caso di ripresa del dolore.

    Prof. Massimo De Bellis

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Patologie trattate

  • Tumore cerebrale
  • Spondilolistesi
  • Aneurisma
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Università degli studi di Napoli
  • Università degli studi di Torino

Specializzazioni

  • Neurochirurgia

Tirocini

  • Hopital Guy de Choillac Montpellier Prof.Claude GROS
  • Hopital de la Conception Marsiglia prof.Renè LOUIS
  • Hopital neurologique Lione Prof. Jean Jaque Lecuire
Visualizza altre informazioni

Foto


Competenze linguistiche

Francese, Inglese

Premi e riconoscimenti

  • Commendatore dell' "Ordine al Merito della Repubblica Italiana"

Ricerche correlate