Indirizzi (2)

Via Saragozza 43, Bologna
Studio di Psicologia, Via Saragozza_Bologna

Prossima data disponibile.:

Mostra l'agenda
Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini a partire da 14 anni
Contanti
051 5.....
339 566.....


Viale Aldini 38, Bologna
Studio di Psicologia, Viale Aldini_Bologna

Prossima data disponibile.:

Mostra l'agenda
Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini a partire da 14 anni
Contanti
339 566.....


Esperienze

Su di me

Sono la dott.ssa Maria Pia Mancini. Mi occupo di persone che stanno vivendo momenti di malessere legati alla sfera psicologica, che pensano di non far...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Depressione
  • Attacco di panico
  • Ansia
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Dottore in Pedagogia Indirizzo Psicologico presso Università degli studi di Bologna
  • Scuola quadriennale di Formazione alla Psicoterapia delle situazioni di Crisi,Separazione e Lutto

Specializzazioni

  • Psicoterapia
  • Psicologia Clinica

Foto


Competenze linguistiche

Italiano

Prestazioni e prezzi

Mindfulness


Via Saragozza 43, Bologna

Scopri di più

Studio di Psicologia, Via Saragozza_Bologna


Viale Aldini 38, Bologna

Scopri di più

Studio di Psicologia, Viale Aldini_Bologna


Primo colloquio di coppia


Via Saragozza 43, Bologna

Prestazione gratuita

Studio di Psicologia, Via Saragozza_Bologna


Viale Aldini 38, Bologna

Prestazione gratuita

Studio di Psicologia, Viale Aldini_Bologna


Primo colloquio familiare


Via Saragozza 43, Bologna

1 €

Studio di Psicologia, Via Saragozza_Bologna


Viale Aldini 38, Bologna

Prestazione gratuita

Studio di Psicologia, Viale Aldini_Bologna


Primo colloquio individuale


Via Saragozza 43, Bologna

Prestazione gratuita

Studio di Psicologia, Via Saragozza_Bologna


Viale Aldini 38, Bologna

Prestazione gratuita

Studio di Psicologia, Viale Aldini_Bologna


Psicoterapia di coppia


Via Saragozza 43, Bologna

90 €

Studio di Psicologia, Via Saragozza_Bologna


Viale Aldini 38, Bologna

90 €

Studio di Psicologia, Viale Aldini_Bologna


Psicoterapia individuale


Via Saragozza 43, Bologna

70 €

Studio di Psicologia, Via Saragozza_Bologna


Viale Aldini 38, Bologna

70 €

Studio di Psicologia, Viale Aldini_Bologna


Psicoterapia per adolescenti


Via Saragozza 43, Bologna

70 €

Studio di Psicologia, Via Saragozza_Bologna


Viale Aldini 38, Bologna

70 €

Studio di Psicologia, Viale Aldini_Bologna


Sostegno alla genitorialità


Via Saragozza 43, Bologna

90 €

Studio di Psicologia, Via Saragozza_Bologna


Viale Aldini 38, Bologna

90 €

Studio di Psicologia, Viale Aldini_Bologna


Test psicologici


Via Saragozza 43, Bologna

Scopri di più

Studio di Psicologia, Via Saragozza_Bologna


Viale Aldini 38, Bologna

Scopri di più

Studio di Psicologia, Viale Aldini_Bologna

Recensioni dei pazienti

5

Punteggio generale
14 recensioni

  • Puntualità
  • Attenzione
  • Struttura e attrezzature
M
Presso: Studio di Psicologia, Via Saragozza_Bologna psicoterapia individuale

Ho intrapreso di recente un percorso con la dottoressa Mancini ed ho avuto subito un ottima impressione.
Professionalita',accoglienza, cortesia ed empatia sono emersi sin dai primi colloqui.
L' ambiente e' molto curato ed accogliente,
esperienza più che positiva.


A
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Studio di Psicologia, Via Saragozza_Bologna psicoterapia individuale

Sembrano due chiacchiere in confidenza,in un ambiente accogliente e protetto, ma tirano fuori un mondo, sconosciuto, dal cuore e dalla testa. Quel mondo che ti ha fatto chiedere aiuto. Alla persona giusta.Grazie.


A
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Studio di Psicologia, Via Saragozza_Bologna psicoterapia individuale

Dottoressa molto professionale ,molto preparata ...a me ha dato e mi sta stando molto Beneficio,mi sta aiutando.La consiglio DAVVERO MOLTO


M
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Studio di Psicologia, Via Saragozza_Bologna psicoterapia individuale

Ho iniziato un percorso con la dottoressa e ne sto cogliendo i frutti. È una donna professionale e molto disponibile al momento del bisogno. La sua professionalità la contraddistingue, è puntuale e attenta. Lo studio accogliente e mette a proprio agio nella sua semplicità ed essenzialità.


F
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Studio di Psicologia, Via Saragozza_Bologna primo colloquio individuale

Grande professionalità ed esperienza, grande capacità di stare e riportare nella realtà. Mi sono trovato a mio agio nel colloquio.


A
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Studio di Psicologia, Via Saragozza_Bologna psicoterapia individuale

sono molto soddisfatto del percprso intrapreso. la dottoressa mi conduce con professionalita e garbo a capire tante cose e a mettere prdine nel caos emptivo in cui stavo vivendo ma di cui non mi accorgevo e che si esprimeva attraverso l"ansia e un senso di fallimento. sto meglio con me stesso e cpn gli altri


D
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Studio di Psicologia, Via Saragozza_Bologna

Persona squisita, mi sono trovato a mio agio fin da subito durante il primo colloquio. Professionale e disponibile, mi ha consigliato il percorso da intraprendere per risolvere i miei problemi.


M
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Studio di Psicologia, Via Saragozza_Bologna

Molta professionalità e grande esperienza nel settore. Disponibilità immediata per ogni problematica. Mette a proprio agio la persona che si rivolge a lei per aiuto.


B
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Studio di Psicologia, Via Saragozza_Bologna

Professionista dotata di plurime competenze e di grande umanità ed empatia. Sempre puntuale e disponibile.
Le sarò sempre riconoscente


Paziente verificato
Presso: Studio di Psicologia, Viale Aldini_Bologna

Ho avuto la fortuna di incontrare la Dott.ssa Mancini dopo lunghi anni trascorsi in analisi. All'inizio il mio scetticismo era fortemente motivato e determinato dai vari percorsi intrapresi nel frattempo: psicanalisi, ipnosi, terapie varie e comunque vane. Per farla breve: non credevo e non mi fidavo più di nessuno. Troppe erano le illusioni e le altrettante disillusioni. Ma mi sono dovuta ricredere: ho incontrato una "persona" prima ancora di una più che competente professionista. La Dott.ssa Mancini ti accoglie prima con la sua gentilezza ed empatia e poi ti conquista col suo saper trattare ogni tua singola paura o perplessità. Accoglie il tuo malessere, lo fa suo e te lo restituisce in modo che tu possa trarne forza e positività. Sicuramente la migliore professionista che abbia mai incontrato in lunghi anni di "peregrinazioni". A mio avviso CONSIGLIATISSIMA. Grazie Doc, un abbraccio sincero.


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 5 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Salve a tutti.
    Sono Michela, e ho tanto bisogno di un aiuto.
    Non sto tanto bene.
    Sono fidanzata ormai da quasi sei anni, e non so se sbaglio io.
    Voglio raccontarvi un po’ la mia storia.
    Il mio ragazzo è ossessivo nei miei confronti, non posso né uscire, non posso nemmeno andare a fare la spesa da sola, non posso avere amocizie, mi controlla il telefono, non sia mai trova qualcosa che non va, ( anche se non trova nulla)
    Non posso salutare a nessun uomo, non posso avere un approccio con nessuno, perché si impressiona, e mi lascia.
    Ed io l’ho sempre accettato, forse per paura di perderlo, vedete lui mi fa sentire a casa quando stiamo insieme, non ho un rapporto con la mia famiglia, sopratutto con mio padre, purtroppo non esisto, mi sento tanto sola quando sono a casa.
    E per il mio ragazzo ho rinunciato a tutto, al lavoro, ai miei amici, ad uscire sola, ad avere numeri telefonici sul tel di amiche.
    Però due annetti fa, dove abitavo io, c’era una signora, un’amica di mia mamma questa signora aveva due figli una femmina è un maschio della mia età.
    20 anni, per rispetto dicevo buongiorno e buonasera davanti mia mamma sempre se ci si incontrava per le scale.
    Senza mai dare confidenza, sempre seria mi sono comportata.
    Però delle persone, misero zizzanie su di me, che non ero buona che davo confidenza ect ect, che parlavo anche.
    Il mio ragazzo reagì in un modo molto brusco, mi diede addosso e mi mise le mani addosso, non so perché ma in quell’istante, oltre a dire non è vero siete cattivi, non feci nulla.
    Ebbi un blocco.
    Stavo troppo male.
    Il mio ragazzo ogni tanto mi dice che non sono buona, che faccio schifo che sono una poco di buono, che la gente avevano ragione sul mio conto, che non ero seria, quando io sono sempre stata a casa senza mai uscire, l’ho portato sempre rispetto e mi sono completamente annullata per lui, ma ogni volta che gli viene in mente me lo domanda è mi ripete sempre le stesse cose, e poi gli spiego le stesse cose e lui mi tratta malissimo, mi offende e mi lascia pure
    Tante volte mi ha messo le mani addosso, una volta mi fece uscire il sangue dalla bocca,perché è un ragazzo molto nervoso, però quando si pente e facciamo pace mi ama alla follia fa di tutto per me, mi da tutto l’affetto di questo mondo, io so che lui è molto innamorato di me
    Litighiamo tantissimo ve l’ho detto e mi rinfaccia tutto ma
    Poi quando facciamo pace e stiamo bene, poi gli torna in mente e mi ritratta male.
    Ma non è solo quello, mi rinfaccia di tutto, mi offende spesso dicendomi chissà cosa facevo prima che mi fidanzavo con lui al lavoro.
    Se davo confidenza e tutto.
    Io da una parte sono stanca, di essere giudicata per quella che non sono, sono stanca di essere maltrattata spesso e di non essere creduta.
    Purtroppo ho già una situazione a casa che non va bene e già soffro, ho problemi con il cibo che non mangio peso solo 49 kg per 1.76.
    Adesso c’è lui che mi uccide mentalmente.
    Però penso che senza di lui non ci saprei stare, sto troppo male al solo pensiero di perderlo
    -
    A lui scende di sera, tante volte ha il telefono spento, lo lascio libero perché io voglio che non si scocci di me, ma poi perché non ci vedo nulla di male.
    Purtroppo lui è fatto così, ho l’accetto o mi lascia.
    Non so proprio cosa fare.
    Vi prego io ho davvero bisogno di un aiuto.

    Attendo una vostra risposta

    Cordiali saluti

    Michela da quello che lei ha descritto penso che lei si trovi all'interno di una relazione di dipendenza. Il legame che vi unisce è tossico ma lei non riesce ad uscirne. Sente che lui le sta facendo male ma non riesce a recidere la corda che la tiene li. Spesso infatti ciò che tiene uniti vittima e carnefice è potente, forte. Penso che lei debba farsi aiutare per capire cosa la porta a non allontanarsi da quest'uomo. Indagando questi aspetti troverà la forza per agire e la consapevolezza di meritare la felicità.
    Auguri
    Auguri

    Dott.ssa Maria Pia Mancini

  • Quando ci si trova ad un punto di vita quasi 50 anni, in cui non riesci ad elaborare dei lutti, non riesci a capire perché la tua vita si sia svolta in un certo modo, cioè senti di essere stata sempre male per educazione, messaggi ambivalenti, ansiogeni di una madre spaventata di tutto, di un padre assente, se dopo che il tuo ruolo è stato quello di risolutrice, contenitrice delle paure materne, portatrice di problemi e ricercatrice di soluzioni che non spettavano a te ed oggi che ancora sei genitore di tuo padre anziano, scopri che non ne puoi più, sento che emerge rabbia malessere, che cerchi di non incolpare chi ormai non ci sta più, ma poi ti sale angoscia tra un dietro che un po' è confuso, un presente che diventa difficile, doloroso perché affiorano tante cose e un futuro a cui non vuoi pensare ma ti attanaglia perché non hai costruito, potuto costruire, capito cosa volessi costruire, che si fa? Mi dico che è legittimo star male ma non so immaginare come poter star meglio. Io per tutta la vita ho sentito che non stavo bene e ho tentato strade psicoterapeutiche e di affrancarmi da mia madre ma poi fino a 20 mesi fa in cui lei c 'era, non osservavo forse perché stanca della sua malattia che ho seguito per anni, la mia vita con un velo. Ora maledizione tutto emerge, solo che sto male. Arrivano consapevolezze e fanno male. Mi pare di essere incapace a superare i lutti, gli eventi dolorosi e si rafforzano paure. Come si vive la vita? So che fa ridere ciò, ma prima pur con stress stanchezza, rabbia sentivo appartenenza a qualcosa o qualcuno. Ora cammino per strada e mi sento un vuoto dentro. Ora sento delle catene che ancora mi fan stare dietro quel passato e allo stesso tempo, se le potessi aprire, e dico vado via... Mi sento smarrita della serie... Chi sono? Dove voglio andare? Come potrò far pace col passato e capire perché sono stata così male e sto ancora male nonostante mia mamma non ci sia più? Come potrò non avere più angoscia e vivere il presente senza invece temerlo. Ho sempre avuto paura della morte e della follia. Vorrei sapere da dove sono partite ma non so se è possibile e il solo pensiero mi agita. Prima ero parte di un nucleo familiare non equilibrato.. Ora ho ancora papà ma non mi fa la differenza, devo pure mettere in conto che possa andar via in un ordine naturale e mi sento di non appartenere più a nulla o nessuno. Credo nella psicoterapia ma vorrei essere stupida, non una che si domanda, che cerca di capire, di conoscersi, perché poi vado nella angoscia esistenziale. Ecco esistenziale... Si guarisce da tutto ciò?

    Carissima
    Si può imparare a convivere con tutto ciò. Fare in modo che il passato non irrompa in maniera così veemente nel presente e disfunzionale per il futuro.

    Dott.ssa Maria Pia Mancini

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Sono la dott.ssa Maria Pia Mancini. Mi occupo di persone che stanno vivendo momenti di malessere legati alla sfera psicologica, che pensano di non far...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Depressione
  • Attacco di panico
  • Ansia
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Dottore in Pedagogia Indirizzo Psicologico presso Università degli studi di Bologna
  • Scuola quadriennale di Formazione alla Psicoterapia delle situazioni di Crisi,Separazione e Lutto

Specializzazioni

  • Psicoterapia
  • Psicologia Clinica

Tirocini

  • Tirocinio presso il Presidio psichiatrico Roncati di Bologna ; Tirocinio presso Il Consutorio Familiare

Certificati


Foto


Competenze linguistiche

Italiano

Premi e riconoscimenti

  • Presidio Psichiatrico Roncati di Bologna successivamente presso una comunità per tossicodipendenti. Dal 1994 al 2004 sono stata componente privato presso il Tribunale dei Minorenni di Bologna. Dal 2000 al 2009 ho lavorato nell'assistenza di pazienti oncologici e delle loro famiglie. In questo ambito ho avuto l'incarico dalla facoltà di psicologia come Tutor per i tirocinanti psicologi. Per sei anni ho collaborato come consulente per un 'associazione che si occupa di adozioni internazionali. Seguivo le coppie e i bambini attraverso colloqui personali e conduzione di gruppi.
  • Comunità riabilitativa per la dipendenza da droghe e alcol
  • Associazione Nazionale Tumori
Visualizza altre informazioni

Pubblicazioni e articoli

Pubblicazioni (3)