Indirizzo

Via Pontida 18, Bologna
Studio Privato di Psicologia


338 377.....


Esperienze

Su di me

Mi sono laureato nel 2008 con voto 107/110, con una tesi che tratta l'uso della meditazione Mindfulness nella pratica clinica. Specializzato nel 2017 ...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Ansia
  • Stress
  • Depressione
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Università di Padova (2008)
  • Scuola di Specializzazione in Psicoterapia ICP (Padova, 2017)

Specializzazioni

  • Psicoterapia
  • Psicologia Clinica
  • Psicologia dell'emergenza - Psicotraumatologia

Foto


Video


Competenze linguistiche

Inglese

Prestazioni e prezzi

Colloquio psicologico


Via Pontida 18, Bologna

70 €

Studio Privato di Psicologia


Consulenza di coppia


Via Pontida 18, Bologna

80 €

Studio Privato di Psicologia


Consulenza online


Via Pontida 18, Bologna

70 €

Studio Privato di Psicologia

Recensioni dei pazienti

5

Punteggio generale
3 recensioni

  • Puntualità
  • Attenzione
  • Struttura e attrezzature
S
Paziente verificato
Presso: Altro Perizia di parte per divorzio tribunale

Il Dottor Gianluca Maini è un Professionista eccellente, competente e gentile, disponibile e umano. Molto Professionale (e non tutti i professionisti lo sono!). Mi ha aiutato a dimostrare, qualora si fosse reso necessario, attraverso una relazione molto chiara, precisa e dettagliata il mio stato di equilibrio psicologico, per la fase di divorzio (con relativi accordi sulla gestione del tempo da trascorrere con i figli minori) in tribunale.

Dott. Maini Gianluca

Grazie delle belle parole, tematiche come quella da lei riportata mi stanno particolarmente a cuore e stanno iniziando ad occupare una certa fetta del mio lavoro. Rimango a disposizione per ulteriori necessità.


P
Paziente verificato
Presso: Studio Privato di Psicologia Sedute Psicoterapeutiche

Giovane e preparato. Molto prifessionale, onesto, capace, disponibile. Metodi innovativi capace di inquadrare la personalità del paziente.

Dott. Maini Gianluca

La ringrazio di cuore. Complimenti anche per avere inquadrato la peculiarità delle metodologie a cui faccio riferimento.


O

Consiglio sicuramente le prestazioni del dottor Maini. Una persona sicuramente molto gentile ed anche un ottimo dottore, che lavora con attenzione e precisione e dimostra sempre di avere una grande professionalità.

Dott. Maini Gianluca

Gentile anche lei per avermi lasciato questo feedback, grazie mille.


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 13 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Salve, da tutta la vita che ho lavorato su di me, sia con percorsi psicoterapeutici che per viadel lavoro o letture ecc, sono passata in mezzo al dolore dei miei limiti, fantasmi, col coraggio di arrivare a consapevolezze che fanno male ma che non volendo essere immodestia, mi rendono una bella persona, onesta, schietta. Se non mi racconto balle, voi capite che non posso accettare le altrui dei rapporti personali. Magari loro, a volte amicizie, ma nello specifico uomini, ci credono a ciò che non è vero ed io con la mia attitudine a vedere le cose, sviscerare ed elaborare, non è che non voglia assecondarli, ma non posso. Non ho fatto sconti a me, perché dovrei credere agli alibi altrui? Cosa succede peró? Che a quasi 50 sono sola. Vado bene per il sesso, perché una bella mente seduce sempre ma.... Poi appunto se non sei infigar, da, acqua cheta e cerchi confronto, gli uomini non mi sanno gestire. Io non sono un pezzo di carne, non voglio il marito dietro l angolo ma vorrei essere vissuta. So che in me di irrisolto vi è, il non essermi sentita unica e speciale e scelta per papà e in ogni uomo, spesso ho cercato ciò. Poi ho capito il trauma ma non cambia nulla. Non sono amata, non so far innamorare, e intorno sento vedo si rapporti finti, o finiti ma con donne che neppure meritavano una caramella, figuriamoci altro. Tranne un incastro a 33 anni con un narcisista, di cui non ero innamorata ma massacrata e dipendente dai suoi giochi abbandonici, mi sono fatta bloccare, prima e dopo tutti uomini che mi fan sentire al posto sempre sbagliato.
    Possibile che io entri nella vita di qualcuno sempre al momento sbagliato? E quando ero giovane, avevano le fidanzate ufficiali ai paeselli, e con me volevano divertirsi, c erano scuole militari dalle mie zone. Io non ci stavo e mi mollavano. Poi dopo il narcisista, e tuttora persiste a 48 anni, sento cose assurde. Chi ha una (o più di una) ex moglie o ex convivente e ora vuole solo sesso. Stasera esco con uno, piacevole, belle chiacchiere ma ecco che storia.
    44enne oggi, molti anni fa, si sposa dopo 8 anni di convivenza ma da figlio di divorziati voleva famiglia, fa una figlia ora 13enne in convivenza, poi si sposa dopo 2 anni di nozze si separa, perché erano troppo diversi. Ci ha messo 8anni di convi e 2 anni di nozze per capirlo? Vabbe, poi si mette con una divorziata, che aveva tradito marito, con il cognato cioè fratello marito, inizia convivenza con lei, le pareva quella giusta, ci fa un figlio perché lei ne voleva uno e lui un secondo. Poi però lei tradisce pure lui e dopo 2 e mezzo anni di convivenza, lui la molla. Ora la ex moglie non ha nessuno di fisso. La ex convivente dopo un divorzio, tradimento del 1 marito, tradimento a lui con cui ha fatto figlio, ora è sposata ed ha altra figlia. Cioè sta tipa 1 divorzio, una convivenza, un matrimonio, due figli con 2 uomini diversi. Lui dopo la madre di questo secondo figlio, ha avuto storie di poco conto e una di 3 anni importante (pure sta tipa separata con figli) finita a luglio. E mi dice che ora ha paura, che la figlia 13enne ha sofferto più della chiusura con questa ultima che con quella della madre, o con la madre del fratellastro. Ora lui non vuole più far conoscere nessuna ai figli. Cavolo, arrivo io e poi mi dice chiacchierando in modo schietto ma perché tu sei sola? Cosa cerchi? Sei intelligente, fuori dall ordinario, bella donna, come mai sei sola? Forse sei impegnativa, ma non nell accezione negativa, nel senso che spaventi un uomo perché gli metti davanti la realtà? . Gli chiedo allora, forse perché scegliete le donne sbagliate, gli date tutto e se arrivo io, mi date briciole? Lui zitto mi ha detto hai ragione. Ma io che ci faccio con la ragione ? Si ok, è onesto a differenza di altri e dice che ora lui mette primo posto figli, 2 lavoro per lui e figli e 3 una persona che cmq deve restare fuori dalla vita dei figli, perché la ragazzina ha sofferto troppo dopo questa ultima convivenza finita a luglio. Ma dico io, ma sta ragazzina ha visto un padre che ha mollato, la madre e vabbe era piccola, poi la madre del fratellastro, ora a 13 anni in un momento di vita in cui il padre seppur lui sia un po' geloso della figlia ( scherzando le dice che l unico fidanzato è papà ed io sempre per il mio percorso personale, gli ho detto in amicizia, che non è propriamente equilibrato e non voglio sostituirmi a voi psicologi, ma non ho torto e lui ha detto che ho ragione) ok avrà pure sofferto ma capite e l ho detto pure a lui, che non lo farà sposta ma usa come alibi, la sofferenza pseudo della ragazzina verso un distacco, quando è lui che forse non vuole più legami seri. E ho aggiunto che ci sta che uno qui ed ora abbia paura ma se mentre parka con una donna come me, le mette muri e paletti, ma io come individuo come posso sentirmi? In pratica come una che se mi accontento ok ma guai a pretendere. Mi ha riconosciuto la lettura e ha rettificato che ora è così, poi non sa.
    Ed ecco che vi scrivo perché mi sento come una che elabora tutto di sé, non invado ma ogni volta il trauma "io non valgo mai per nessuno" si apre e mi uccide. Sara che sento tanto la solitudine, che ho sempre detto, bisogna star bene da soli per star meglio in due, ma ora dottori, non ho messo io Cristo in croce e mi sento troppa solitudine. Ho sofferto per vicende familiari, sono sola, ho perso mia famiglia, e non ho mai un abbraccio..... Sempre sola come un cane, e le altre ne fanno di tutti colori e trovano chi le ama, le sposa, ci fa i figli.. Comincio a credere di avere una maledizione, , un malocchio. Cerco di essere logica ma allora se aver costruito una me più autentica possibile, mi farà morire"zitella", tanto valeva essere stro...! Avrei oggi un figlio, e un uomo che nei momenti no mi sarebbe stato vicino. Sono tornats a casa, con lui che mi dice ti voglio rivedere, ma intanto avrei gradito una bnotte, sarà stupido ma alle ex sono certa l'abbia fatto in passato. Ovvio la bnotte è un simbolo, è ti ho pensata e in quanto persona post serata bella, mi preoccupo di te. Invece nulla. E cmq con le premesse, che ci riesco a fare? E sta madre del 2 figlio, divorzio - convivenza--figlio-tradimento - altro marito e altro figlio.... Ed io crepo sola. Ora chiudo col pianto agli occhi. Ho buttato faticato sofferto per? Restare sola come un Possibile che io entri nella vita di qualcuno sempre al momento sbagliato? E quando ero giovane, avevano le fidanzate ufficiali ai paeselli, e con me volevano divertirsi, c erano scuole militari dalle mie zone. Io non ci stavo e mi mollavano. Dopo ed ora a 48 anni, sento cose assurde. Chi ha una ex fidao ex moglie o ex convivente e ora vuole solo sesso. Stasera esco con uno, piacevole, belle chiacchiere ma se Tyre che storia.
    44enne si sposa dopo 8 anni si convivenza ma figlio di divorziati voleva famiglia, fa figlia ora 13enne, dopo 2 anni si separa, perché erano troppo diversi. Ci ha messo 8anni di convi e 2 anni di nozze per capirlo? Poi si mette con una divorziata, che aveva tradito marito, con il cognato cioè fratello marito, inizia convivenza, ci fa un figlio perché lei ne voleva uno e lui un secondo. Poi però lei tradisce lui e dopo 2 anni di convivenza, lui la molla. Ora la ex moglie non ha nessuno di fisso. La ex convivente dopo un divorzio, tradimento del 1 marito, tradimento a lui con ha fatto figlio, ora è sposata ed ha altra figlia. Lui ha avuto storie di poco conto e una di 2 anni importante finita a luglio. E mi dice che ora ha paura, che la figlia 13enne ha sofferto più della chiusura con questa ultima che con la madre, o la madre del fratellastro. Ora lui non vuole più far conoscere nessuna ai figli. Cazzo, arrivo io e poi mi dice ma perché tu sei sola? Gli chiedo forse perché scegliete le donne sbagliate e se arrivo io, mi date briciole? Lui zitto mi ha detto hai ragione. Ma io che ci faccio? Si onesto, ok a differenza di altri..ora lui mette 1 posto figli, 2 lavoro per lui e figli e 3 una persona che cmq deve restare fuori dai figli. Io neppure un abbraccio..... Sempre sola come un cane, e le altre ne fanno di tutti colori e trovano chi le ama, le sposa, ci fa i figli.. Continuo a credere dia vere una maledizione, un vodoo, un malocchio. Non ci posso credere.. Non immaginare il mio dolore ora. Al max io solo sesso, ma non so cosa sia la vera tenerezza. Amore, protezione, presenza. GIADA

    Salve Giada, il sentimento d'impotenza e quasi di maledizione che ci condiziona mi è ben chiaro e familiare, non è la prima volta che lo incontro. Si nota inoltre un enorme bisogno di comunicare il suo vissuto interiore, il suo lungo racconto era come un travolgente fiume "in piena". Per cui in primis credo le necessiti qualcuno con cui confrontarsi ed a cui affidare il suo vissuto, questo la aiuterà innanzitutto a sentirsi finalmente ascoltata, accettata e capita. Inoltre occorre tenere presente, e lei credo lo sappia in virtù del suo lungo lavoro su di sè, che le situazioni e gli incontri esterni sono un eco della nostra interiorità, vengono come attratti dai nostri pensieri e vissuti più profondi, quasi a farci da specchio. Se coloro che incontra le rimandano una certa immagine di sè significa che alla base c'è una parte di lei, magari nascosta e profonda, che ha quella credenza e richiama a lei persone che gliela confermano. Non è un lavoro semplice ma è l'unico modo per cambiare le cose, ovvero partire dalle nostre credenze più profonde su noi stessi e modificare quelle che ci auto sabotano. A disposizione per ulteriori chiarimenti

    Dott. Maini Gianluca

  • Domande su Borderline

    Cerco specialisti su Bologna per diagnosi certo ed eventualmente trattamento del disturbo

    A disposizione su Bologna, quartiere Borgo Panigale. Sul portale troverà i miei contatti. Cordiali saluti

    Dott. Maini Gianluca

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Mi sono laureato nel 2008 con voto 107/110, con una tesi che tratta l'uso della meditazione Mindfulness nella pratica clinica. Specializzato nel 2017 ...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Ansia
  • Stress
  • Depressione
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Università di Padova (2008)
  • Scuola di Specializzazione in Psicoterapia ICP (Padova, 2017)

Specializzazioni

  • Psicoterapia
  • Psicologia Clinica
  • Psicologia dell'emergenza - Psicotraumatologia

Tirocini

  • Centro di Salute Mentale di San Giovanni in Persiceto (2012-2015)
  • Ospedale Bellaria, Reparto di Psicologia Ospedaliera (Bologna, 2011)
  • Sert di Padova, servizio per le dipendenze da gioco d'azzardo (2010)


Foto


Video


Competenze linguistiche

Inglese

Account dei social media


Ricerche correlate