Indirizzi (2)

Questo specialista non offre prenotazioni online a questo indirizzo

Pazienti senza assicurazione sanitaria


Consulenza online


Presso questo indirizzo visito: adulti
0789 182..... Mostra numero

I pagamenti per le consulenze sono inviati direttamente allo specialista, che è anche responsabile della policy di cancellazione e rimborso.

In caso di eventuali problemi con il pagamento, ti preghiamo di contattare lo specialista.

Ricorda, MioDottore non ti addebita alcuna commissione aggiuntiva per la prenotazione dell'appuntamento e non processa i pagamenti per conto dello specialista.


Tieniti pronto 10 minuti prima della consulenza. Assicurati che la batteria del tuo dispositivo sia carica. Per i videoconsulti: controlla la tua connessione internet e il corretto funzionamento di camera e microfono. Tieni a portata di mano eventuali referti medici (es. il risultato degli esami).


SS125, Olbia
Mater Olbia Hospital

Questo specialista non offre prenotazioni online a questo indirizzo

Pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti
0789 182..... Mostra numero


Esperienze

Su di me

Nel 2002 mi sono laureato in Medicina e Chirurgia con votazione di 100/110 e lode con tesi sperimentale sui Potenziali Evocati Cognitivi. Nel 2007 mi...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Cefalea
  • Malattia di parkinson
  • Emicrania
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Medicina e Chirurgia - tesi sperimentale sui Potenziali Evocati Cognitivi. -Sassari
  • Clinical Neurology - UCL - University College of London

Specializzazioni

  • Neurologia

Foto


Competenze linguistiche

Inglese, Italiano

Prestazioni e prezzi

I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

Prestazioni suggerite


Consulenza online



SS125, Olbia

da 130 €

Mater Olbia Hospital

Altre prestazioni


SS125, Olbia

130 €

Mater Olbia Hospital



SS125, Olbia

da 100 €

Mater Olbia Hospital

Punteggio generale

  • Puntualità
  • Attenzione
  • Struttura e attrezzature
Tutte le recensioni contano e non possono essere rimosse o modificate dagli specialisti a proprio piacimento. Scopri come funziona il processo di moderazione delle recensioni.
S
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Mater Olbia Hospital visita neurologica di controllo

Scrupoloso e attento nell'esaminare i problemi del paziente. Mette da subito a proprio agio e il rapporto con lui diventa quasi famigliare. È molto professionale e preparto, ispira tanta sicurezza e fiducia. Consiglio senza dubbio il dottor Marongiu a tutti coloro che cercano un' ottimo specialista, senza allontanarsi troppo.


G
Presso: Mater Olbia Hospital prima visita neurologica

Ho più malattie rare degenerative associate, che non tutti conoscono, con Dt.r Marongiu ho trovato professionalità e conoscenza delle patologie, umanità e sopratutto ho potuto constatare che è medico neurologo per vocazione, mi ricorda S. Giuseppe Moscati, attento al soffrire del prossimo, infatti mi sono sentita trattata da persona e non paziente con numero. Posso dire grazie anche per i consigli.


A
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Mater Olbia Hospital prima visita neurologica

Tutto ottimo, professionalità, empatia e disponibilità. Consiglio vivamente il dott. Marongiu, promosso a pieni voti.


M
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Mater Olbia Hospital prima visita neurologica

Molto gentile e competente per il mio caso essendo abbastanza raro visita accurata e scrupolosa e spiegazione molto facile da capire lo consiglio


C
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Mater Olbia Hospital prima visita neurologica

Medico educato,gentile,professionale molto chiaro nell'esporre la diagnosi meticoloso durante la visita


P
Presso: Mater Olbia Hospital prima visita neurologica

Medico molto cortese e disponibile nei confronti del paziente. Consiglio il Dott.Marongiu


L
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Mater Olbia Hospital prima visita neurologica

Mi sono trovata molto bene dottore bravo attento ai dettagli studio molto pulito raccomandato con fiducia.


F
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Mater Olbia Hospital prima visita neurologica

Il Dottor Guido Marongiu ,
Molto Professionale,esaustivo,empatico, e disponibile,
super consigliato .
Grazie


F
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Mater Olbia Hospital prima visita neurologica

Competente ed empatico.persona veramente cordiale. Molto attente ti e minuzioso nei particolari. Grazie


F
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Mater Olbia Hospital prima visita neurologica

Altissima professionalità , accoglienza ,gentilezza e disponibilità’ pienamente soddisfatto grazie ancora .


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 19 domande da parte di pazienti di MioDottore

Salve,
Mio nonno di 86 anni ha presentato oggi una condizione di improvvisa difficoltà nella lettura, nella pronuncia di poche parole e nella capacità di associare un nome ad un volto.
Non sembra presentare difficoltà motorie e non presenta paresi. È in grado di articolare un discorso ed è cosciente.
Le difficoltà di pronuncia e di riconoscimento sembrano circoscritte e superate (non riusciva a pronunciare Eleonora ma Elena, riconosceva ed associava alcune persone, le prime no)
ho pensato ad un attacco ischemico e tuttora è in ospedale in attesa di una tac
Ma la difficoltà nel riconoscimento delle lettere è quella durata più tempo(ad ora non ho modo di verificare se persiste perché non ci fanno entrare)

potrebbe trattarsi di una TIA? O gli elementi potrebbero far presupporre un attacco più grave?
In caso di ischemia temporanea, questa potrebbe far presagire un rischio di un secondo attacco(in quanto tempo circa) più grave? Come possiamo prevenire o ridurre il rischio di tale eventualità?

Sì, può trattarsi di un TIA o di un ictus minore, e la TC encefalo in genere non dà molte informazioni utili a riguardo.
Dal punto di vista pratico, la prevenzione si basa sl gestire i vari fattori di rischio: glicemia, colesterolemia, trigliceridemia; pressione arteriosa; eseguire ecodoppler dei tronchi sovraortici; valutazione cardiologica ed esclusione di fibrillazione atriale (quest'ultima, in particolare, implica l'adozione di terapia anticoagulante). Tipicamente si inserisce terapia antiaggregante (es. Cardioaspirina o Clopidogrel), ma in un anziano va valutato bene il beneficio a fronte di eventuale rischio emorragico o di anemizzazione.

Dott. Guido Marongiu

Riporto cosa scritto.

L'analisi visiva delle immagini ottenute documentano ipometabolismo biemisferico che interessa la corteccia temporale mediale e laterale, con estensione ai giri fusiformi (maggiormente visibile a sinistra); ipometabolismo della corteccia dei lobuli parietali superiori e inferiori ed in misura minore del cingolo posteriore e del precuneo.
Ulteriore lieve riduzione del metabolismo appare evidente a livello della corteccia cerebellare bilateralmente (associate componente vascolare).
Non altre significative alterazioni del metabolismo nei restanti territori corticali, sottocorticali, sottotentoriali.

Potrei sapere se potrei avere una malattia neurodegenerativa o qualcos'altro?

Vi ringrazio in anticipo per la risposta.
Cordiali saluti.

La diagnosi non può prescindere dal quadro clinico e da altri dati di supporto. L'evidenza alla PET di un ipometabolismo, di per sé, non consente alcuna diagnosi, tanto meno di una condizione delicatissima come una patologia neurodegenerativa. Patologia di cui esistono inoltre moltissime forme con decorso e prognosi molto diverse.

Il mio consiglio sincero è di non cercare diagnosi abbozzate, ma di attendere di poter eseguire una valutazione clinica completa.

Dott. Guido Marongiu

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Nel 2002 mi sono laureato in Medicina e Chirurgia con votazione di 100/110 e lode con tesi sperimentale sui Potenziali Evocati Cognitivi. Nel 2007 mi...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Cefalea
  • Malattia di parkinson
  • Emicrania
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Medicina e Chirurgia - tesi sperimentale sui Potenziali Evocati Cognitivi. -Sassari
  • Clinical Neurology - UCL - University College of London

Specializzazioni

  • Neurologia

Tirocini

  • ASL 1 Imperiese
  • Reparto di Neurochirurgia - Ospedale Marino di Cagliari
  • ATS Sardegna


Foto


Competenze linguistiche

Inglese, Italiano

Premi e riconoscimenti

  • Onorary Fellow della European Academy of Neurology

Account dei social media


Pubblicazioni e articoli

Pubblicazioni (1)

Ricerche correlate