Indirizzi (2)

Poliambulatorio ES istituto medicina integrata


Misure di sicurezza adottate in questo studio

Mostra

Pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti
Carta di credito, Bonifico, Assegno, + 1 Altro
011 1987..... Mostra numero
345 167..... Mostra numero

Visita andrologica • da 120 €

Visita urologica • da 120 €

Ecografia prostatica transrettale • 100 € +1 Altro

Visita di controllo urologico-andrologica • 120 €


Via D'Oria 14/14, Ciriè
Gruppo LARC


Pazienti senza assicurazione sanitaria


Carta di credito, Carta prepagata, Carta di debito, + 1 Altro
011 922..... Mostra numero


Esperienze

Su di me

Specialista in Urologia all'Università di Torino. Ho eseguito Master di II livello in Andrologia chirurgica e in Ecografia nefrologica andrologica e ...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Cistite
  • Infezione delle vie urinarie
  • Tumore del testicolo
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Universita' di Torino
  • Università di Trieste

Specializzazioni

  • Urologia
  • Andrologia
  • Ecografia

Competenze linguistiche

Inglese, Italiano

Prestazioni e prezzi

I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

Prestazioni suggerite


Corso Francia 19,

da 120 €

Poliambulatorio ES istituto medicina integrata


Via D'Oria 14/14, Ciriè

120 €

Gruppo LARC



Corso Francia 19,

da 120 €

Poliambulatorio ES istituto medicina integrata


Via D'Oria 14/14, Ciriè

120 €

Gruppo LARC

Altre prestazioni


Corso Francia 19,

100 €

Poliambulatorio ES istituto medicina integrata


Via D'Oria 14/14, Ciriè

100 €

Gruppo LARC



Corso Francia 19,

120 €

Poliambulatorio ES istituto medicina integrata


Via D'Oria 14/14, Ciriè

120 €

Gruppo LARC

Punteggio generale

Nuovo profilo su MioDottore

I pazienti hanno appena iniziato a rilasciare recensioni.

Tutte le recensioni contano e non possono essere rimosse o modificate dagli specialisti a proprio piacimento. Scopri come funziona il processo di moderazione delle recensioni.
E
Presso: Poliambulatorio ES istituto medicina integrata visita urologica

Puntuale nell’orario, studio confortevole. Molto cortese, disponibile, rassicurante e chiaro nella spiegazione della visita.


M
Presso: Altro Altro

La disponibilità e l'attenzione per il sottoscritto, in preda a coliche renali, del Dott. Giacomelli sono state per me fondamentali, infondendomi quella fiducia nelle cure messe in atto con immediatezza arrivato al suo reparto dal p.s., che mi hanno rasserenato. Dotato di grande Empatia e umanità verso il paziente, mette lo stesso nelle migliori condizioni di collaborazione con il medico, il tutto usando un linguaggio semplice e professionale. Personalmente lo porto come esempio del miglior rapporto medico/paziente.


D
Presso: Poliambulatorio ES istituto medicina integrata visita di controllo urologico-andrologica

Ottimo chirurgo, cortesia,disponibilità, premuroso, usa un linguaggio appropriato, puntuale, rispettoso del paziente


D
Presso: Poliambulatorio ES istituto medicina integrata visita urologica

E' un ottimo medico, dotato di empatia, sempre cortese, disponibile e attento ai problemi del paziente.


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 3 domande da parte di pazienti di MioDottore

Domande su visita andrologica

Salve, pensando di avere una fimosi sono andato da un urologo e invece della circoncisione mi ha dato una crema. La crema sembra funzionare dato che in erezione riesco a fare scendere (anche se ancora non completamente) la pelle mentre prima il glande restava completamente coperto. Ora per magari "velocizzare" le cose vorrei provare a tenere il glande sempre scoperto e così renderlo anche meno sensibile. Ci sarebbero problemi se provassi a tenerlo sempre scoperto?

Direi che è meglio a pensare direttamente alla circoncisione per risolvere il problema completamente. Tirare giù la pelle espone al rischio della parafimosi che puo' diventare una urgenza e necessitare di un intervento immediato.

Dr. Giuseppe Giacomelli

Buongiorno
Sono un uomo di 70 anni con IPB di 140 CC PSa 2,5 costante mi curo con tamsulumina da circa 6 anni e devo dire che mi gestisco bene.
2 mesi fa ho avuto un aumento di bisogno urinare che e finito con un blocco urina .
Mi hanno messo il catetere per 8 gg .Tolto il catetere tutto e' tornato come prime se non meglio.
il medico mi ha prescritto tamsulumina e avodar.
Chiedo Succedera' ancora blocco urina? Per operazione posso aspettare ? Il medico mi dice che per prostate cosi grosse operazione e' a cielo aperto . Cosa mi consigliate.??
Grazie

Dopo un blocco della vescica, in furturo sarà sempre possibile averne un altro.
I farmaci prescritti riducolo il rischio di ritenzionema non lo annullano.
Sarebbe indicato pensare all'intervento disostruttivo per via endoscopica (prostate anche grosse possono essere operate con vari tipi di laser per via endoscopica; la tecinca aciel aperto è comunque una valida alternativa con buoni risultati; la scelta della tecnica dipende ovviamente dalle dimensioni della prostata ma anche dalle abitudini dell'urologo)

Dr. Giuseppe Giacomelli

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Specialista in Urologia all'Università di Torino. Ho eseguito Master di II livello in Andrologia chirurgica e in Ecografia nefrologica andrologica e ...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Cistite
  • Infezione delle vie urinarie
  • Tumore del testicolo
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Universita' di Torino
  • Università di Trieste

Specializzazioni

  • Urologia
  • Andrologia
  • Ecografia

Competenze linguistiche

Inglese, Italiano