Indirizzi (5)

Via Ercolani, 9, Bologna
Ospedale Privato Accreditato Nigrisoli

Prossima data disponibile.:
Mostra l'agenda

Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini di qualsiasi età
051 3.....


Via Toscana 34, Bologna
Villa Toniolo

Prossima data disponibile.:
Mostra l'agenda

338 610.....


Via Marco Minghetti, 4, San Giovanni in Persiceto
Poliambulatorio Privato Medica Di El.Si.Da

Questo specialista non offre prenotazioni online a questo indirizzo

Presso questo indirizzo visito: adulti
051 687.....


Via Provinciale Superiore 19, Molinella
Poliambulatorio privato il Girasole

Questo specialista non offre prenotazioni online a questo indirizzo

Presso questo indirizzo visito: adulti

Esperienze

Su di me

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Bologna nel 1985, si è specializzato in Chirurgia Generale presso l’Università deg...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Ernia
  • appendicite
  • Colecistite
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Università degli Studi di Bologna

Specializzazioni

  • Chirurgia Generale

Competenze linguistiche

Inglese

Prestazioni e prezzi

Anoscopia


Via Ercolani, 9, Bologna

120 €

Ospedale Privato Accreditato Nigrisoli


Via Toscana 34, Bologna

Villa Toniolo


Via Marco Minghetti, 4, San Giovanni in Persiceto

100 €

Poliambulatorio Privato Medica Di El.Si.Da


Via Provinciale Superiore 19, Molinella

Poliambulatorio privato il Girasole


Via Ferrarese 56, Cento

Equipe Medica


Biopsia


Via Ercolani, 9, Bologna

Ospedale Privato Accreditato Nigrisoli


Via Toscana 34, Bologna

Villa Toniolo


Via Marco Minghetti, 4, San Giovanni in Persiceto

100 €

Poliambulatorio Privato Medica Di El.Si.Da


Via Provinciale Superiore 19, Molinella

Poliambulatorio privato il Girasole


Via Ferrarese 56, Cento

Equipe Medica


Chirurgia addominale


Via Ercolani, 9, Bologna

Scopri di più

Ospedale Privato Accreditato Nigrisoli


Via Toscana 34, Bologna

Scopri di più

Villa Toniolo


Via Marco Minghetti, 4, San Giovanni in Persiceto

100 €

Poliambulatorio Privato Medica Di El.Si.Da


Via Provinciale Superiore 19, Molinella

Poliambulatorio privato il Girasole


Via Ferrarese 56, Cento

Equipe Medica


Chirurgia generale


Via Ercolani, 9, Bologna

Ospedale Privato Accreditato Nigrisoli


Via Toscana 34, Bologna

120 €

Villa Toniolo


Via Marco Minghetti, 4, San Giovanni in Persiceto

100 €

Poliambulatorio Privato Medica Di El.Si.Da


Via Provinciale Superiore 19, Molinella

120 €

Poliambulatorio privato il Girasole


Via Ferrarese 56, Cento

120 €

Equipe Medica


Esplorazione rettale


Via Ercolani, 9, Bologna

120 €

Ospedale Privato Accreditato Nigrisoli


Via Toscana 34, Bologna

Villa Toniolo


Via Marco Minghetti, 4, San Giovanni in Persiceto

100 €

Poliambulatorio Privato Medica Di El.Si.Da


Via Provinciale Superiore 19, Molinella

Poliambulatorio privato il Girasole


Via Ferrarese 56, Cento

Equipe Medica


Studio clinico


Via Marco Minghetti, 4, San Giovanni in Persiceto

100 €

Poliambulatorio Privato Medica Di El.Si.Da


Videolaparochirurgia


Via Ercolani, 9, Bologna

Scopri di più

Ospedale Privato Accreditato Nigrisoli


Via Provinciale Superiore 19, Molinella

Poliambulatorio privato il Girasole


Via Ferrarese 56, Cento

Equipe Medica


Visita senologica


Via Ercolani, 9, Bologna

120 €

Ospedale Privato Accreditato Nigrisoli


Via Toscana 34, Bologna

120 €

Villa Toniolo


Via Marco Minghetti, 4, San Giovanni in Persiceto

100 €

Poliambulatorio Privato Medica Di El.Si.Da


Via Provinciale Superiore 19, Molinella

120 €

Poliambulatorio privato il Girasole


Via Ferrarese 56, Cento

120 €

Equipe Medica

Recensioni dei pazienti

5

Punteggio generale
2 recensioni

  • Puntualità
  • Attenzione
  • Struttura e attrezzature
D
Paziente verificato
Presso: Villa Toniolo Mastiti recidive

Esaustivo, competente e cordiale. Da subito ha capito il problema spiegandomi con accuratezza di cosa si trattasse. Con altrettanta pazienza e disponibilità mi ha seguita fino alla guarigione. Ottimo professionista.


E
Paziente verificato
Presso: Poliambulatorio Privato Medica Di El.Si.Da Nodulo al seno

Da diversi anni soffro di noduli in entrambi i seni con aumento lieve delle dimensioni nel corso del tempo. Mi hanno suggerito il Dr Liberatore come professionista in gamba, devo dire che definizione è stata al quanto riduttiva. In quanto donna essere visitata da un uomo potrebbe essere imbarazzante. Il Dr Liberatore ha il dono di farti sentire il più possibile a tuo agio ma allo stesso tempo è molto scrupoloso ed insegna con molta attenzione l'autopalpazione che rimane fondamentale per la prevenzione. Dedica il tempo che occorre al paziente scavando a fondo per poter fare una diagnosi differenziata più opportuna. Chiunque trattandosi di salute non potrebbe chiedere di meglio.


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 4 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Domande su Ernia Inguinale

    Salve Gentli Medici,
    dovrò operarmi per ernia inguinale sx, ho 59 anni, già avevo scritto qualcosa in merito e mi fu adeguatamente risposto. Ora sono di nuovo a scrivere sollecitato da un fatto oggettivo. Questa mattina mi hanno telefonato dall'ospedale e mi hanno dato un giorno per gli accertamenti prericovero, mi hanno detto che dovrò essere lì alle 7 e mi terranno lì tutta la mattinata. Io ho detto all'infermiera che ci sono 2 - 3 questioni che avrei piacere di parlare con l'anestesista, lei mi ha risposto secca (con un modo piuttosto altezzoso) "Non c'è bisogno che lei parli con l'anestesista, perchè le faranno l'anestesia locale" ed io ho ribadito "Ci sono questioni che io devo riferire, ad esempio che io soffro di IPB e problemi urinari", lei mi ha detto che "L'anestesista non c'è, ci sarà il chirurgo", allora io ho chiuso il discorso dicendo "beh allora riferirò al chirurgo...spero".
    Chiedo una cosa: ma io sapevo che in questi prericoveri prima dell'intervento di ernia, ci sarebbe stato un colloquio con l'anestesista- così qualcuno m idisse - ma è normale che non possa parlare con l'anestesista?? posso stare tranquillo??
    Il discorso di cui intendevo parlargli, è sul fatto che ho la prostata ingrossata, ero rimasto che era (2 anni fa) sui 100 cc, ora sono in terapia con terazosina e dutasteride, non è che durante l'intervento il fatto di essere con IPB e problemi urinari, potrà crearmi problemi e per l'intervento, e per l'anestesia?
    Dopo le altre due sarebbero queste.
    1) Tanti anni fa, circa una trentina, ebbi una reazione allergica (l'unica in vita mia) ad un farmaco, in poche parole per una banale sindrome di influenza, presi uno sciroppo mucolitico (tipo Fluifort, o simile) e nel giro di pochi minuti diventai pieno zeppo di bolle rosse, dalla testa ai piedi, che poi al PS mi fecero una iniezione e tutto sparì;
    2) Per un trauma ad un piede al 5 metatarso di 2 anni fa, purtroppo avverto ancora percezioni sensosiali un pò anomale, alterate, tipo piede che dentro sembra un pò "tiri", un pò parestesie, disestesia all'appoggio, ovvero la neurologa (la elettromiografia anzi la ENG per la precisione) disse che i nervi le risposte stumentali erano OK, nei limiti, ci poteva essere probabilmente una ";inima neuropatia compressiva", e insomma, accuso un pò questi doloretti di tipo "neuropatico", la mia domanda semplicemente è questa: non è che l'anestesia poi mi peggiora le mie percezioni anomale al piede? non sono del mestiere però parlandomi di anestesia locale, mi verrebbe d apensare (spero) di no, che non ci siano interferenze tra anestesia e sensazioni anomale dal piede, però lascio a voi la risposta.
    Saluti cordiali e grazie

    Buon giorno.E' auspicabile e sicuro fare "due chiacchere" con il Collega Anestesista prima dell'intervento: molti dubbi vengono chiariti e timori fugati. Il Collega Anestesista, di regola, è presente in sala operatoria anche quando viene effettuata l'anestesia locale all'inguine ove è presente l'ernia. E' compito dell'Anestesista sorvegliare i parametri vitali del paziente durante l'atto operatorio e correggere imprevisti imponderabili (reazione allergica ad un farmaco, ad esempio). E' ovvio che l'anestesia locale in fossa iliaca/regione inguinale non peggiora patologie tipo ipertrofia prostatica e disestesie, però non è altrettanto efficace nel rendere sereno il paziente quando noi chirurghi operiamo. Altre metodiche anestesiologiche possono far si che il paziente sia più rilassato con lievi peggioramenti, transitorii, su patologie tipo l'ipertofia prostatica. Le ricordo che è possibile effuttuare anestesia spinale SELETTIVA, riducendo sensibilmente il transitorio peggioramento dei disturbi minzionali legati all'ipertofia prostatica.

    Dr. Gianluca Liberatore

  • Eseguita mammografia con questo esito
    Parenchimi mammari disomogeneamente densi per aumento della componente fibrosa e per la presenza di nodulazioni sparse da adeno-fibro-displasia

    Sulla linea equatoriale esterna, a dx, si evidenzia un asimettrico addensamento parenchimale; a questo livello la scansione ecografica mostra una formazione cistica con diametro maggiore di 15mm; la formazione cistica mostra pareti spesse ed ipoecogenee per verosimile stato flogistico.

    Micro calcificazioni displasiche sparse.

    Non calcificazioni sospette endoparenchimali

    L'esame ecografico mostra, inoltre, seni eumorfici, dimensionalmente nella media con integrità delle componenti adipose e tegumentarie.

    Quadro mastosico diffuso per condizione displasica fibro-epiteliale e adiposo evidenziabile in ogni quadrante dei due lati;il connettivo stromale risulta rappresentato in ampie travate circoscriventi

    isole ghiandolari ipertrofiche ed accumuli adiposi poliformi.

    Non evidenza di alterazioni organiche di tipo focale a carattere solido, ai limiti delle possibilità risolutive ecotomografiche
    Ora a distanza di 4 mesi ho seno dolorante con capezzolo che ogni tanto esce una goccia di liquido non bianco latte ma più acquoso sempre sul bianco , inizialmente il senologo voleva far euna rm poi ci ha ripensato e mi ha detto di eseguire tra 6 mesi altra mammografia ma devo stare tranquilla o per via delle microcalcificazioni e dell'addensamento meglio un secondo parere?

    buonasera, visti gli accertamenti da lei eseguiti, le consiglio di eseguire una risonanza magnetica.

    Dr. Gianluca Liberatore

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Bologna nel 1985, si è specializzato in Chirurgia Generale presso l’Università deg...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Ernia
  • appendicite
  • Colecistite
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Università degli Studi di Bologna

Specializzazioni

  • Chirurgia Generale

Competenze linguistiche

Inglese

Pubblicazioni e articoli

Pubblicazioni (1)