Sono una ragazza di 28 anni soffro di ipoglicemia, sono ingrassata tantissimo nonostante seguo molto

38 risposte
Sono una ragazza di 28 anni soffro di ipoglicemia, sono ingrassata tantissimo nonostante seguo molto scrupolosamente una dieta data dall endocrinologo, cerco un dietologo o nutrizionista che mi possa aiutare a dimagrire senza stare male per l abbassamento dello zucchero, grazie
Ciao,
se vuoi posso aiutarti ad elaborare un piano alimentare personalizzato per le tue esigenze. Visito a Roma in zona Eur o San Giovanni e poi ad Aprilia.

Risolvi i tuoi dubbi grazie alla consulenza online

Se hai bisogno del consiglio di uno specialista, prenota una consulenza online. Otterrai risposte senza muoverti da casa.

Mostra gli specialisti Come funziona?
Ciao, quando si soffre di ipoglicemie occorre impostare molto bene la dieta per cercare di mantenere il più costante possibile la glicemia nel corso della giornata, se vuoi ti posso aiutare: visito a Torino, Livorno e Volterra

Ciao per contrastare l'ipoglicemia devi mangiare spesso e scegliere alimenti che ti saziano più a lungo.... Se vuoi posso aiutarti sono a Casoria in provincia di Napoli

Ciao, soffri di ipoglicemia reattiva? La regola è fare piccoli pasti a distanza di massimo due ore uno dall'altro come penso ti abbia consigliato il tuo endocrinologo. Se vuoi posso elaborare per te uno schema bilanciato che mantenga costante la glicemia nell'arco della giornata. Mi trovo in zona Tiburtina o zona Largo Preneste.

Se desideri posso certamente aiutarti. Contattami pure :)

Ciao! Possiamo elaborare insieme il piano alimentare giusto per te e gestire la tua ipoglicemia! Visito in zona Roma Eur.

Buongiorno, sono a disposizione per riceverti e stilare un piano alimentare personalizzato su di lei, il suo stile di vita e l'ipoglicemia reattiva di cui soffre. Ricevo a Pomezia e Roma.
Contattami quando vuoi!

Buongiorno, se desidera posso aiutarla a strutturare una alimentazione adatta al suo caso. Visito a Roma in zona policlinico o ai castelli romani Albano Laziale e grottaferrata.

Salve, visito a Firenze e dintorni. Nel caso mi contatti in pvt, possiamo elaborare un piano che la aiuti.

Ciao carissima di dove sei? Io sono disponibile ad aiutarti. Lavoro in provincia di Firenze e Prato. Se sei della zona contattami tranquillamente

buongiorno la aiuterò con piacere. faremo un colloquio conoscitivo per inquadrare la situazione valuteremo iniseme le analisi del sangue e le indicazioni dell'endocrinologo poi imposteremo un piano alimentare atto al raggiungimento degli obbiettivi.
io ho studio a Lecco. a presto

Buongiorno; ci sono molti rimedi omeopatici che ,insieme ad un percorso alimentare,potrebbero aiutarla nel suo problema.
Sono nella provincia di Napoli

buongiorno, senza moli giri di parole : penso che debba seguirti un biologo nutrizionista o un medico nutrizionista, ad ognuno il proprio lavoro

Devi fare una visita completa con un Nutrizionista, certo non online. Dipende da dove abiti e troviamo sicuramente qualche collega che ti possa seguire.

Buongiorno io lavoro Zona Roma Flaminia e Roma Eur e sono disponibile ad aiutarti. Imposteremo insieme il pano nutrizionale più adatto a te in modo che ogni pasto della giornata sia equilibrato da un punto di vista glicemico e di macro e micro nutrienti e non ti porti ad avere cali di zuccheri nell'arco della giornata.
Contattami tranquillamente quando vuoi.
Buona giornata e a presto

Salve ,
I suoi cali glicemici sono per caso dovuti ad insulino resistenza metabolica o a sindrome dell'ovaio policistico ?
Mi rebdo eventualmente disponibile qualora fosse interessata.
Saluti

Buonasera, nel totale rispetto della figura professionale dell'endocrinologo c'è la necessità di una dieta che sia il più personalizzata possibile per evitare cali glicemici. Il nutrizionista o il dietologo possono aiutarti a valutare vari fattori, ad esempio l'impatto dell'attività fisica (e quindi sulle scorte di glicogeno) sulla sintomatologia generale. Ricorda che, in ogni caso, il piano deve essere completo per evitare carenze macro e micronutrizionali. Un caro saluto

Buonasera,
Se vuole io visito in Roma zona piazza Bologna e Parioli

Buongiorno. Per evitare le ipoglicemie, come hanno scritto i miei colleghi, dovresti mangiare spesso. Credo che l'endocrinologo ti abbia detto la stessa cosa. Il rischio ovviamente è quello di introdurre più calorie del necessario e quindi ingrassare. Hai sicuramente bisogno di un piano personalizzato alle tue esigenze metaboliche. Se vuoi io sono a Napoli nei pressi di Carità.
In bocca al lupo

Ciao io lavoro su Firenze se vuoi puoi venire in studio così parliamo e vediamo di elabirare un piano su misura.

SALVE CARA,
NELLA FORMULAZIONE DEI PIANI ALIMENTARI E' FONDAMENTALE TENERE PRESENTE L'IMPORTANTISSIMO INDICE GLICEMICO DEGLI ALIMENTI IN MODO DA STABILIRE UN CARICO GLICEMICO IDONEO ALLE ESIGENZE E PATOLOGIE DEL PAZIENTE.
ANCHE NEL SUO CASO SI DOVREBBE AGIRE FORMULANDO UN PIANO ALIMENTARE CHE TENGA CONTO DEGLI IG DEGLI ALIMENTI.
MI CONTATTI SE VUOLE VISITO A ROMA IN ZONA PIAZZA BOLOGNA E TORRE GAIA.
GRAZIE

Salve se sei interessata possiamo vederci e valutare insieme un piano alimentare allineato alle tue esigenze. Il mio studio si trova a Roma in viale Angelico e ricevo dalla mattina alla sera.

Buonasera,
I soggetti ipoglicemici che tendono a guadagnare peso o ad essere resistenti al decremento ponderale pur seguendo diete ipocaloriche, presentano spesso un’iperinsulinemia. Se i livelli di insulina non solo tali da dover ricorrere ad una terapia farmacologica, si può intervenire anche unicamente con una correzione dello stile di vita che passa attraverso: DIETOTERAPIA E ATTIVITÀ FISICA. Entrambe da considerarsi come un ATTO TERAPEUTICO parallelo alla terapia farmacologica, ove prescritta.
L’alimentazione deve prevedere alimenti a basso indice glicemico e un loro adeguato frazionamento durante la giornata (concordato in base a lavoro, orari, abitudini del paziente).
L’attività fisica di un certo tipo determina un abbassamento fisiologico dei livelli di insulina circolanti, abbattendo pertanto l’ostacolo al dimagrimento.

salve, si tende spesso a fare un abuso di zuccheri semplici in caso di ipoglicemia e questo crea uno scompenso tale da a volte aumentare il peso corporeo, peroò come hanno consigliato alcuni colleghi le consiglio un'attività fisica anche blanda ma costante, le consiglio di non saltare o ritardare mai i pasti e gli spuntini in modo tale che il corpo non sia in stress da digiuno ma anzi sappia quando arriverà il cibo, non consumi alcool e se proprio deve mangi sempre qualcosa, prima e dopo l'attività fisica assuma un po di cibo; stia attenta ai vari tipi di cotture, non faccia un regime ipocalorico ristretto anche se vuole dimagrire non si privi mangiando poco a pranzo o cena o saltando gli spuntini ma al contrario mangi bene e nel tempo in modo tale da non aumentare la possibilità di cali...
Per qualsiasi altro consiglio resto a disposizione, le auguro un buon fine settimana
Dott.ssa Valeria Papa
Biologa Nutrizionista

Salve bisogna stilare un piano dietetico personalizzato.
Saluti
Prenota subito una visita online: Prima visita - 70 €
Per prenotare una visita tramite MioDottore, clicca sul pulsante Prenota una visita.

Buonasera, è importante che segua una regime alimentare a lei indicato che mantenga stabile la glicemia nell'arco della giornata. Io visito a Roma zona Prati, se vuole può contattarmi.
Saluti

Salve, assolutamente un nutrizionista puà stilare per lei un piano alimentare che tenga presente del fatto che sia diabetica. Non ci sono assolutamente problemi e non per forza una dieta per riduzione di peso porta ad un'ipoglicemia. Nello stilare una dieta si tengono in considerazione tutte le componenti anche le patologie accertate come il diabete. non si preoccupi. Si rivolga ad un nutrizionista della sua zona. Cordiali Saluti

Buonasera, sicuramente con la dieta corretta è possibile evitare e prevenire gli episodi di ipoglicemia.
Si affidi ad un nutrizionista e ne parli con il suo medico di base così da predisporre qualche controllo tramite esami del sangue.
Saluti

Buongiorno,consiglio di rivedere la situazione con lo specialista che la ha in cura.Può contattarmi,se lo desidera, per rivedere insieme le prescrizioni dell'endocrinologo ;effettuo consulenze da remoto,saluti

Gentile Utente, valuti la possibilità di fare una visita nutrizionale ed impostare un piano alimentare corretto per lei. Saluti!Doott.ssa Mansi Rita.

Buonasera, se vuole posso visitarla e quindi elaborare un piano alimentare specifico alle sue esigenze. Faccio studio a Bari, Altamura, Santeramo.
Cordialità
Drssa Viviana Martiradonna

Buonasera, io visito sia a domicilio che in diversi studi tra Roma eprovincia (zona piazza Bologna, Castelverde e Tivoli) con diversi prezzi. Altrimenti tramite consulenza online in cui aiuto a programmare la spesa e il menù settimanale (senza visita e piano alimentare personalizzato poiché non è previsto per legge dal nostro ordine).

Carissima se le " diete" che ti sono prescritte prevedono carboidrati, seppur pesati, saranno sempre un fallimento. Se invece cambi i tuoi stili di vita, compresa la nutrizione, potresti raggiungere i risultati sperati. visito anche on-line. Ciao

Buonasera gentile utente, io ricevo nel mio studio a Roma. Cordiali Saluti

L' Endocrinologo non è il massimo per prescrivere una fdieta corretta
Se vuole mi può contattare per poter seguire un piano adeguato

è vitale analizzare in modo corretto il quadro clinico e stilare un'alimentazione su misura per le sue esigenze , ricevo nel mio studio medico a roma o tramite zoom.
Cordiali Saluti

puo cercare nella home il professionista più vicino a lei
buona giornata

Buongiorno,

il quadro che descrive è tipico di chi soffre di ipoglicemia reattiva.

Le consiglio di rivolgersi ad un professionista che sarà in grado di stilare un piano alimentare personalizzato e cucito su di lei e risolvere la situazione di cui soffre.
L'educazione alimentare e il corretto abbinamento degli alimenti potrà giovare alla sua condizione clinica.

Un abbraccio

Dott.ssa Chiara Spiezia

Esperti

Francesca  Evangelisti

Francesca Evangelisti

Nutrizionista

Bologna

Valentina Ragozzino

Valentina Ragozzino

Nutrizionista

Bacoli

Anna Rita Maurizi

Anna Rita Maurizi

Diabetologo, Endocrinologo

Roma

Teresa Loria

Teresa Loria

Nutrizionista

Cosenza

Natascia Spagnardi

Natascia Spagnardi

Nutrizionista

Sperlonga

Jessica Terranova

Jessica Terranova

Nutrizionista

Albignasego

Domande correlate

Vuoi inviare una domanda?

I nostri esperti hanno risposto a 25 domande su Ipoglicemia in persone senza diabete

Il testo è troppo corto. Deve contenere almeno __LIMIT__ caratteri.

  • La tua domanda sarà pubblicata in modo anonimo.
  • Poni una domanda chiara, di argomento sanitario e sii conciso/a.
  • La domanda sarà rivolta a tutti gli specialisti presenti su questo sito, non a un dottore in particolare.
  • Questo servizio non sostituisce le cure mediche professionali fornite durante una visita specialistica. Se hai un problema o un'urgenza, recati dal tuo medico curante o in un Pronto Soccorso.
  • Non sono ammesse domande relative a casi dettagliati o richieste di una seconda opinione.

Scegli il tipo di specialista a cui rivolgerti
Lo utilizzeremo per avvertirti della risposta. Non sarà pubblicato online.
Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.