Psicologia - consigli da medici e specialisti

Lo stress, i problemi della vita quotidiana, le difficoltà relazionali: cerca le risposte alle tue domande.

Sottocategorie
Domande recenti

dottore per problemi economici non mi posso permettere una visita da lei...mi sono appoggiato all'ospedale sacco...dove lo psiachiatra dopo quanto accaduto..mi ha sostituito il daparox 1 compressa al giorno con 5 goccie per i primi due giorni e poi 10 goccie di elopram e alprazolam solo al bisogno.secondo una sua veloce analisi può essere efficace questa terapia? La ringrazio infinitamente

Gentile Utente,

se la sua diagnosi è quella di "Attacchi di Panico" e, come immagino, il Daparox che contiene il principio attivo… Altro

buonasera...mi trovo qua per chiedere consigli su un problema che mi affligge da ormai 4 anni...vi spiego in breve la storia della mia vita...sin da piccolino ho sempre avuto molte paure ad esempio ad andare a scuola ci sono stati mesi che l ho saltata perchè avevo paura di restare solo senza mia mamma in classe...questo fino ai 10 anni...una volta cresciuto sembrava che tutte queste paure e questi attacchi di ansia fossero passati e tant ragazzi verso i 15 anni ho incominciato a fumare le canne...questo periodo è durato 3 anni fino a quando un giorno dopo aver fumato una canna in casa...ho incominciato a sudare freddo ad avere il cuore a mille ...mi girava la testa e mi sentivo come se stessi per morire...sono andato al pronto soccorso con mia mamma e mi hanno detto semplicemente che era un attacco di panico e mi hanno prescritto alprazolam in caso di bisogno...premetto che sia mamma che mio papà (separati) soffrono e hanno sofferto di attacchi di panico tanto che mia mamma dopo 30 anni continua a prendere alprazolam tutti i giorni...ma questo è solo un dettaglio...dopo 3 anni da questo ultimo attacco (naturalmente da quella volta lì ho smesso di fumare canne)...venerdì mi sì è ripresentato un attacco di panico bruttissimo mentre ero al lavoro...premetto che dopo aver avuto quell attacco 3 anni fa ero stato in cura da uno pischiatra che mi aveva prescritto daparox una compressa al di e alprazolam solo in caso di bisogno...di fatto in questi 3 anni ho sempre girato con le mie gocce in tasca ma senza averne mai avuto realmente bisogno...tantochè venerdi dal nulla mentre stavo lavorando (lavoro in un locale notturno) mi ha incominciato a girare la testa...mi è venuta una tachicardia allucinante...vampate di calore inspiegabili...le mani mi vibravano in un modo incontrollabile...non riuscivo a stare fermo...e ho pensato..prendo le goccie...ma non avendole mai prese non mi ricordavo piu quanto fosse il giusto dosaggio che mi aveva prescitto il medico e quindi ne presi 5...niente...passarono 10 minuti e la sensazione di cadere per terra era sempre di piu e a quel punto ne ho prese altre 10 e da lì nel giro di 15 minuti la situazione si è calmata anche se dopo ero totalmente stordito tantochè ho dovuto chiamare mia mamma per farmi venire a prendere al lavoro perchè non potevo tornare da solo guidando...ora è da sabato che non esco di casa e ogni 6 ore circa se non prendo 10 gocce di alprazolam sento che si ripresentano...non riesco a pensare all idea di uscire o di andare al lavoro in macchina se non riesco neanche a stare tranquillo a casa...non sò come comportarmi cosa mi sta succedendo?lei saprebbe aiutarmi? Grazie mille

Buongiorno, non è possibile rispondere compiutamente a questa domanda senza un approfondimento adeguato. Sono a sua disposizione.

Vedi altri