Buongiorno,da qualche giorno ho un dolore lancinante tra la spalla ed il collo con fitte tipo scosse

7 risposte
Buongiorno,da qualche giorno ho un dolore lancinante tra la spalla ed il collo con fitte tipo scosse elettriche che si estendono anche lungo il braccio...sto prendendo degli antinfiammatori ma il dolore non diminuisce.
Per lavoro purtroppo sono costretta a ripetere gli stessiovimenti per ore...può essere la causa? Che esami devo fare?
Grazie
Buongiorno a Lei,
Sono necessarie alcune domande per inquadrare il suo problema, come il tipo d'insorgenza (spontanea o traumatica?), primo volta o ha già sofferto? ecc. Pertanto, le consiglio di rivolgersi a un professionista esperto e decidere come procedere con l'iter diagnostico\trattamento.
Cordiali saluti


Risolvi i tuoi dubbi grazie alla consulenza online

Se hai bisogno del consiglio di uno specialista, prenota una consulenza online. Otterrai risposte senza muoverti da casa.

Mostra gli specialisti Come funziona?
Buongiorno,
il quadro che descrive andrebbe approfondito: bisogna stabilire la causa prima di impostare il trattamento idoneo, altrimenti quest’ultimo non può essere efficace. I sintomi che riferisce possono indicare diversi quadri clinici (es: dolore da compressione radicolare a livello cervicale? ecc). Le consiglio di rivolgersi al suo Medico di Medicina Generale: egli saprà indicarle il corretto iter diagnostico correlato o meno di indagini strumentali. Una volta chiarito il quadro, se indicato potrà rivolgersi a un fisioterapista.
Cordialmente, Elena

certamente la tensione muscolare è generata da movimenti sbagliati che spesso ognuno è costretto a fare durante lo svolgimento del proprio lavoro. a complicare la situazione si aggiungono stress, nervosismo, pensieri eccc... se i muscoli della zona dello stretto toracico (trapezi, scaleni, muscoli del collo ) sono contratti, anche il complesso dei nervi cervico brachiali e i vasi sanguinei che irrorano l'arto superiore tendono ad essere intrappolati dalla morsa muscolare. questo genera sintomi simili a parestesie (formicolii o scosse elettriche) oltre a perdita di forza o addormentamento soprattutto notturno. attraverso manovre di dissociazione muscolare e mobilizzazione della zona cervicale e del cingolo scapolo omerale potrà constatare un miglioramento della sintomatologia già dopo le prime sedute, se così non fosse allora sarà necessario un approfondimento con la risonanza magnetica.

Buongiorno, le consiglio una valutazione da uno specialista esperto di patologia di spalla e riabilitazione della stessa. Una volta fatta una accurata valutazione clinica, con tutti i test dinamici e un'attenta anamnesi le saprà indicare gli eventuali approfondimenti strumentali e la corretta terapia.

Buonasera, le consiglierei intanto una visita specialistica per indicare con esattezza la causa del problema e attuare la relativa cura.
Un caro saluto

I sintomi che riferisce potrebbero dipendere da molte cose e coinvolgere sia la muscolatura ( postura scorretta
ripetitività di movimenti scorretti) che l'aspetto neurologico dovuto a problemi a livello vertebrale ( schiacciamento, protrusione ed altro). Le consiglio una valutazione fisioterapico o osteopatica accompagnata da una Risonanza Magnetica . Grazie

Salve, in effetti il movimento protratto durante il giorno potrebbe essere un fattore aggravante. Le consiglierei comunque di fare una visita osteopatica allo scopo di capire cosa sta impedendo al suo organismo di risolvere il problema come dovrebbe essere di norma. L’esame di elezione più indicato in questo caso è l’ecografia. Cordiali saluti.

Esperti

PierLuigi Rocco

PierLuigi Rocco

Neurochirurgo, Medico legale

Fonte Nuova

valentina barletta

valentina barletta

Fisiatra, Agopuntore, Terapeuta

Milano

Gianluca Testa

Gianluca Testa

Ortopedico

Catania

Emanuele Santinelli

Emanuele Santinelli

Osteopata

Firenze

Ivan Dari

Ivan Dari

Fisioterapista, Osteopata, Posturologo

Monterotondo

Diego Italo Emilio Bonetti

Diego Italo Emilio Bonetti

Medico dello sport, Psicoterapeuta

Milano

Domande correlate

Vuoi inviare una domanda?

I nostri esperti hanno risposto a 269 domande su Dolore alla spalla

Il testo è troppo corto. Deve contenere almeno __LIMIT__ caratteri.

  • La tua domanda sarà pubblicata in modo anonimo.
  • Poni una domanda chiara, di argomento sanitario e sii conciso/a.
  • La domanda sarà rivolta a tutti gli specialisti presenti su questo sito, non a un dottore in particolare.
  • Questo servizio non sostituisce le cure mediche professionali fornite durante una visita specialistica. Se hai un problema o un'urgenza, recati dal tuo medico curante o in un Pronto Soccorso.
  • Non sono ammesse domande relative a casi dettagliati o richieste di una seconda opinione.

Scegli il tipo di specialista a cui rivolgerti
Lo utilizzeremo per avvertirti della risposta. Non sarà pubblicato online.
Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.