Buonasera, sono un uomo di 44 anni. Da un paio di mesi noto un calo del piacere durante l’eiaculazio

1 risposte
Buonasera, sono un uomo di 44 anni. Da un paio di mesi noto un calo del piacere durante l’eiaculazione, con la sensazione di non riuscire più come prima a espellere il liquido seminale. Mi pare inoltre che la quantità sia diminuita. Tutto questo da quando durante un rapporto ho interrotto bruscamente il coito. È possibile si tratti di un condizionamento psicologico oppure devo pensare a un problema alla prostata?
Cordiali saluti
Improbabile che un coito interrotto sia causa di quanto descrivo. Molto più facile che sussista una discreta congestione infiammatoria pelvico-prostatica che ora si fa sentire. Un buon andrologo ed i dovuti esami a partire da quelli genitali (ecografia doppler pelvico-prostatica e testicolare, analisi base dello sperma, coltura differenziale del secreto prostatico estratto e dell’urina) e, nel caso successivamente, generali (stato epato-metabolico-ossidativo, nutrizionale, ormonale, immunitario, cardio-coronarico-vascolare, fisico e stressogeno) permetteranno di definire il quadro ed impostare la utile terapia.
Prenota subito una visita online: Visita andrologica - 200 €
Per prenotare una visita tramite MioDottore, clicca sul pulsante Prenota una visita.

Risolvi i tuoi dubbi grazie alla consulenza online

Se hai bisogno del consiglio di uno specialista, prenota una consulenza online. Otterrai risposte senza muoverti da casa.

Mostra risultati Come funziona?

Stai ancora cercando una risposta? Poni un'altra domanda

  • La tua domanda sarà pubblicata in modo anonimo.
  • Poni una domanda chiara, di argomento sanitario e sii conciso/a.
  • La domanda sarà rivolta a tutti gli specialisti presenti su questo sito, non a un dottore in particolare.
  • Questo servizio non sostituisce le cure mediche professionali fornite durante una visita specialistica. Se hai un problema o un'urgenza, recati dal tuo medico curante o in un Pronto Soccorso.
  • Non sono ammesse domande relative a casi dettagliati o richieste di una seconda opinione.
  • Per ragioni mediche, non verranno pubblicate informazioni su quantità o dosi consigliate di medicinali.

Il testo è troppo corto. Deve contenere almeno __LIMIT__ caratteri.


Scegli il tipo di specialista a cui rivolgerti
Lo utilizzeremo per avvertirti della risposta. Non sarà pubblicato online.
Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.