Buonasera Dottore circa 8 mesi fa ho subito un intervento chirurgico con applicazione di artoprotesi

4 risposte
Buonasera Dottore circa 8 mesi fa ho subito un intervento chirurgico con applicazione di artoprotesi bicompartimentale PTG del ginocchio sinistro. L'esito della radiografia parla di regolare posizionamento degli elementi protesici e non segni di rarefazione ossea peri-protesica. Calcificazione della inserzione del tendine del muscolo quadricipite alla rotula. Ho un movimento del ginocchio completo, accuso però un dolore sul lato esterno del ginocchio continuo (quasi cronico) sia di giorno che di notte. Ho assunto degli antinfiammatori tipo brufen da 600 mg, ho fatto 10 sedute di laser e di tecar ed 1 mese di I-ONE Igea, senza alcun beneficio. Da circa un mese sto facendo iniezioni di Clody 200 mg 1. Come esercizio faccio nuoto 2 volte alla settimana (stile e dorso) e cyclette a gamba tesa. Il dolore è continuo cosa posso fare e come mai questo dolore? Grazie per la sua cortese risposta. Erminia
Senza valutare la sede precisa del dolore, la situazione radiografica preoperatoria e quella postoperatoria e la stabilità postoperatoria del ginocchio è purtroppo molto difficile rispondere alla sua domanda. Non è tuttavia insolito che le protesi di ginocchio siano dolorose fino ad un anno dall'intervento,dolore che poi passa spontaneamente. É comunque consigliabile rivolgersi al suo chirurgo per una valutazione.

Risolvi i tuoi dubbi grazie alla consulenza online

Se hai bisogno del consiglio di uno specialista, prenota una consulenza online. Otterrai risposte senza muoverti da casa.

Mostra gli specialisti Come funziona?
Buongiorno, le cause possono essere molteplici per essere più precisi sono dirimenti le radiografie per vedere il perfetto posizionamento della protesi, inoltre ho visto che ha fatto e sta facendo Clody 200 mg vorrei sapere il perché ?
Cordialmente
Dott. Fabio Treia
Probabilmente l' allineamento rotuleo non è perfetto. Infatti anche la presenza di calcificazioni sicuramente presenti da prima dell' intervento depone per questa ipotesi. Andrebbero fatte delle rx assiali di rotula per confermare diagnosi.
Dott. Gianfranco Canero
Buongiorno signora. Le cause di persistenza di dolore dopo la protesi totale di ginocchio sono molteplici. Oltretutto bisogna considerare che in circa il 20% dei casi una protesi di ginocchio dolorosa non riconosce una causa. Occorre una serie di esami ematochimici e radiografici e una valutazione clinica per rispondere al meglio al suo quesito. In ultimo la protesi ginocchio può rimanere dolorosa anche a circa un anno / un anno e mezzo dall’intervento quindi può essere anche una situazione normale. A disposizione saluti

Esperti

Luca Tafuro

Luca Tafuro

Ortopedico

Orbetello

Prenota ora
Pietro Cavaliere

Pietro Cavaliere

Ortopedico

Reggio Calabria

Prenota ora
Diego Testa

Diego Testa

Ortopedico

Torino

Prenota ora
Nicola Maffulli

Nicola Maffulli

Ortopedico

Salerno

Prenota ora
Andrea Carraro

Andrea Carraro

Ortopedico

Riccione

Prenota ora
Matteo Ferretti

Matteo Ferretti

Ortopedico, Chirurgo, Medico competente

Torino

Prenota ora

Domande correlate

Hai domande?

I nostri esperti hanno risposto a 199 domande su protesi di ginocchio
  • La tua domanda sarà pubblicata in modo anonimo.
  • Poni una domanda chiara, di argomento sanitario e sii conciso/a.
  • La domanda sarà rivolta a tutti gli specialisti presenti su questo sito, non a un dottore in particolare.
  • Questo servizio non sostituisce le cure mediche professionali fornite durante una visita specialistica. Se hai un problema o un'urgenza, recati dal tuo medico curante o in un Pronto Soccorso.
  • Non sono ammesse domande relative a casi dettagliati o richieste di una seconda opinione.
  • Per ragioni mediche, non verranno pubblicate informazioni su quantità o dosi consigliate di medicinali.

Il testo è troppo corto. Deve contenere almeno __LIMIT__ caratteri.


Scegli il tipo di specialista a cui rivolgerti
Lo utilizzeremo per avvertirti della risposta. Non sarà pubblicato online.
Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.