127 visualizzazioni profilo negli ultimi 30 gg.

Indirizzi (2)


Pazienti senza assicurazione sanitaria


Consulenza online • 60 €


Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini di qualsiasi età
010 984..... Mostra numero

Metodi di pagamento: Bonifico, Contanti

La prima seduta on line va pagata prima del del trattamento tramite bonifico. La ricevuta di pagamento va inviata tramite whatsapp.
Se cancello una consulenza online, o non mi presento, il paziente ha diritto al rimborso completo
se il paziente cancella una consulenza online 12 ore prima dell&#***;inizio della visita, ha diritto al 95% del rimborso (il 5% verrà trattenuto dal dottore per i costi di transazione)
se la consulenza viene cancellata dal paziente dopo il limite delle 12 ore, o non si presenta, nessun rimborso verrà effettuato.

I pagamenti per le consulenze sono inviati direttamente allo specialista, che è anche responsabile della policy di cancellazione e rimborso.

In caso di eventuali problemi con il pagamento, ti preghiamo di contattare lo specialista.

Ricorda, MioDottore non ti addebita alcuna commissione aggiuntiva per la prenotazione dell'appuntamento e non processa i pagamenti per conto dello specialista.

* Parte delle informazioni è nascosta per garantire la protezione dei dati. Potrai accedere a queste informazioni dopo aver effettuato la prenotazione.


Tieniti pronto 10 minuti prima della consulenza. Assicurati che la batteria del tuo dispositivo sia carica. Per i videoconsulti: controlla la tua connessione internet e il corretto funzionamento di camera e microfono. Tieni a portata di mano eventuali referti medici (es. il risultato degli esami).

Spianata di Castelletto 3b, Genova
Studio Privato


Misure di sicurezza adottate in questo studio

Mostra

Pazienti con assicurazione sanitaria e pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini a partire da 6 anni
Contanti, Carta di credito, Carta di debito, + 1 Altro
010 984..... Mostra numero


Esperienze

Su di me

Mi presento: Mi sono laureata in Psicologia Clinica presso la facoltà di Scienze della Formazione di Urbino. Dopo il tirocinio annuale presso Il Ce...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Depressione
  • Crisi relazionali
  • Bassa autostima
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Università degli studi di Urbino- Facoltà di Scienze della Formazione- Psicologia.
  • Istituto Freudiano di Milano - scuola di Psicoterapia -Psicoanalisi Lacaniana

Specializzazioni

  • Psicoanalisi

Competenze linguistiche

Italiano

Prestazioni e prezzi

I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

Prestazioni suggerite

Consulenza online


60 €

Consulenza online


Psicoterapia


Spianata di Castelletto 3b, Genova

60 €

Studio Privato

Altre prestazioni

Consulenza genitoriale


Spianata di Castelletto 3b, Genova

da 70 €

Studio Privato

La Consulenza consiste in qualche incontro di messa fuoco del probema.

Recensioni dei pazienti

5

Punteggio generale
10 recensioni

M
Presso: Studio Privato Altro

La dottoressa Bianchi, oltre la sua professionalità con un curriculum che parla da se, è una persona pronfondamente umana. Un’umanità alla Recalcati, il suo insegnante tra l’altro.


F
Presso: Studio Privato

Sono andato dalla Dott.ssa Bianchi pensando di avere un problema, invece mi si sono aperte moltissime prospettive inaspettate. Bellissima esperienza, grande professionalità.


V
Presso: Studio Privato

Gentilissima Dottoressa, ho fatto un lungo percorso, sono grata per questo incontro. Ancora oggi, ogni volta che torno in Italia faccio una seduta di revisione. Anche se ora cammino con le mie gambe, è un appoggio che mi è utile.


G
Presso: Consulenza online consulenza online

La Dottoressa Bianchi mi sta aiutando ad affrontare questo momento terribile. In questo dolore sento di non essere solo.
Non credevo potesse essere un sostegno così forte e così immediato.


M
Presso: Studio Privato

Incontrare la dottoressa Bianchi è stato di grande aiuto fin dal prima seduta. E' estremamente professionale, brava e oltre a questo riesce a trasmettere una umanità speciale. Sono riuscito ad aprirmi, incontrare cose di me e iniziare un viaggio per me molto importante.
Grazie dottoressa, a presto.
M.F.


S
Presso: Studio Privato

Mi sento di lasciare un commento di merito per la mia dottoressa, con la quale sto facendo un percorso da un pò di tempo e, per fortuna, le sedute sono continuate via skype da quando mi sono trasferito a Milano. Grazie Doc!


E
Presso: Consulenza online Altro

Ho fatto varie sedute con la Dott.ssa Bianchi e sono estremamente soddisfatto. Mi sento meglio. Avevo un grosso problema di comunicazione dovuto ad un trauma e in lei ho trovato il giusto ascolto che mi ha portato ad un processo di guarigione che ha innescato in me qualcosa di nuovo. Grazie!

Dott.ssa Daniela Bianchi

Buongiorno Enrico, grazie per il suo messaggio. Il nuovo dischiude il campo delle possibilità e quindi è sulla buona strada.


A
Paziente verificato
Presso: Consulenza online consulenza online

Avevo problemi relazionali abbastanza gravi per me, non riuscivo ad uscire di casa a volte, soprattutto se dovevo frequentare luoghi affollati e non riuscivo a parlare con le donne. Non pensavo che una psicoterapia potesse aiutarmi ero scettico, na ho voluto provare. Ora esco e frequento amici e amiche.... Ho ancora tanta strada davanti, ma penso che sia stata la decisione migliore che abbia preso.... Grazie

Dott.ssa Daniela Bianchi

Salve Alberto, sta lavorando molto in profondità! a presto


Paziente verificato
Presso: Studio Privato

Il mio percorso con la dott.ssa Bianchi è iniziato in un periodo davvero difficile della mia vita, non credevo di poterne uscire... invece mi sono sentita accolta, compresa e ho iniziato un cambiamento personale che mi ha portato a vedere i miei problemi come possibili risorse. È stata dura, ma ora posso dire di saper affrontare le sfide della vita, e ringrazio la professionalità e le capacità di comprensione di questa splendida persona.

Dott.ssa Daniela Bianchi

Cara Michela, mi piace molto la sua lettura: i problemi come possibili risorse, denota una grande apertura verso sè e verso l'altro.


R
Presso: Studio Privato

Dal 2010 ho scelto la dottoressa Bianchi dapprima come supervisore e in un secondo tempo ho deciso di intraprendere con lei un percorso di terapia personale. Non potevo affidarmi ad un professionista migliore! Estremamente empatica e al contempo competente! La terapeuta ideale sia per intraprendere un percorso di analisi approfondita che per un supporto di breve durata.

Dott.ssa Daniela Bianchi

Grazie R. a presto !


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 56 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Domande su Ritardo Cognitivo

    Sono un'insegnante della scuola dell'infanzia. Vorrei documentarmi sul mancato riconoscimento di sè nelle fotografie dei bambini da 4 ai 5/6 anni. Può indicarmi una bibliografia?

    Le suggerisco un celebre scritto di Jacques Lacan "lo stadio dello specchio". Lo trova nel primo volume dei suoi scritti. Sono poche pagine ma puntuali. Parlano dell'impatto psicologico che ha il primo incontro con la propria immagine e i suoi effetti trasformativi. Non sempre questo appuntamento ha esiti ottimali anzi è meglio dire che quasi sempre è un evento che produce interferenze. Leggere Lacan non è una cosa semplice perché affronta la complessità dei temi che tratta riproducendola nella sua scrittura, in definitiva la complessità è una verità dalla quale non si sfugge. Detto questo può aiutarsi con articoli che trova in rete, è sufficiente digitare il titolo dello scritto. Un saluto. Daniela Bianchi

    Dott.ssa Daniela Bianchi

  • Salve gentili dottori
    Tempo fa feci una psicoterapia, il motivo la mia difficoltà (da sempre) a stare insieme alle persone, chiamiamola timidezza, ansia, fobia o semplice paura, sta di fatto che sto male non solo psicologicamente ma anche fisicamente, inizio ad avere tutta una serie di sintomi: sudori freddi, nausea, gonfiore di pancia con seguenti sintomi imbarazzanti, brividi di freddo, quest'ultimo sintomo non c'è sempre, solo nelle situazioni in cui sperimento una fortissima ansia/paura, nel senso che inizio proprio a tremare di freddo.
    Ritornando alla psicoterapia per me è stata un'esperienza negativa, io l'ho vissuta così purtroppo, se ci ripenso mi viene solo da piangere....
    Sono arrivata a pensare di essere io troppo ottusa e incapace perchè non so darmi altre spiegazioni. In questa psicoterapia decidevamo insieme di prenderci delle pause perchè per me diventava troppo stressante e deprimente continuare, ad esempio finita la scuola mi ero presa una pausa di un paio di mesi, poi ho ripreso con l'iscrizione alla patente, presa la patente altra pausa di circa un anno per poi riprendere quando mi trovavo ad affrontare delle situazioni sociali. La mia psicoterapeuta mi aveva fatto capire che non potevo fare terapia in questo modo, andando e tornando a mio piacimento.
    Da allora ho smesso di andarci, anche perchè non riuscivo più a fidarmi di questa persona, non mi sentivo davvero aiutata.
    Ho smesso di chiedere aiuto e mi sto autoconvincendo che forse non voglio davvero cambiare perchè ad esempio al sol pensiero di prendere e affrontare anche a piccoli passi le mie paure come quella di guidare da sola, mi viene proprio un rifiuto, non voglio.
    Un paio di mesi fa provai a consultare altre due terapeute, ma con loro provo la stessa cosa che ho provato con la prima, sento che non sono in grado di capirmi e che io poi non avrò la voglia di affrontare le mie paure. È per questo che ho smesso di chiedere aiuto.
    Tra l'altro a volte era la mia terapeuta stessa a chiudere la terapia perchè "Non vedo in te una reale volontà di cambiamento, solo una richiesta di attenzioni".

    Capite perchè non voglio riprendere una psicoterapia?
    Se inizio, poi io cosa porto? Cosa dono? Cosa faccio? E quindi ha senso iniziarne un'altra?

    La mia terapeuta, a dire il vero non solo lei, sono in molti a credere che io lo faccia di proposito o che mi diverta a vivere in questo modo, nessuno che si sforzi a capire quanto sia difficile per me....tutti abituati a vedere solo i loro punti di vista.
    È vero, vivere in questo modo per me è più semplice, comodo perchè non provo l'ansia, perchè non ho responsabilità, perchè i problemi si riducono e con loro anche lo stress.
    Le volte in cui mi sono auto-costretta o mi hanno costretta ad affrontare le mie paure sono stata malissimo, credetemi io arrivo a pensare e a pregare la morte, perchè per me diventa una situazione insopportabile nel vero senso della parola, ma questo a nessuno importa.
    Ad esempio quando la mia terapeuta mi diceva "Pensa alle cose che sei riuscita a fare, sei riuscita a diplomarti, a prendere la patente, a stare con le persone per un periodo più o meno lungo..." si, ok, ma io ho affrontato tutte queste situazioni stando male, perchè nessuno lo capisce? Se ci ripenso a me viene da piangere.....

    Si dice "Meglio vivere poco ma felice, che vivere 100 anni fatti di tristezza", è una frase che più o meno abbiamo sentito tutti, ecco, è la stessa cosa che è capitata a me, se io continuo a vivere è solo perchè sono una stupida codarda e perchè ho due genitori, ma credetemi che desidero con tutta me stessa non essere mai esistita.

    E quante volte ho provato a spiegare questa cosa a chiunque, compresa la mia terapeuta, ma niente, o non capiscono, o fanno finta di non vedere/sentire, o non so cos'altro.

    Io non so più in che modo chiedere aiuto, non so se gli altri sono capaci di aiutarmi, non so se esistono altri modi....

    Tutto questo è stancante e mi porta a desiderare di starmene solo a letto, sfogarmi con il cibo, con la pelle, con internet ecc.

    Io ci ho provato...ma non è andata bene.
    Lo so, so che non sto bene nemmeno se continuo a vivere in questo modo, ma se facessimo un grafico, tipo una percentuale della sofferenza che provo tra lo stare così e l'affrontare le mie paure, starei peggio nella seconda e parlo per esperienza non così tanto per.
    È per questo che non so cosa fare, ho paura di iniziare una nuova terapia per sentirmi ripetere le stesse cose che mi diceva la precedente.

    Cara utente, in ciò che scrive esprime chiaramente la sua sofferenza. Se uscire di casa e incontrare altre persone la fa stare peggio rispetto al ritiro sociale si tratta di definire bene quali sarebbero i suoi obiettivi, quali gli spazi psicofisici in cui può stare meglio. Se ciò che prova è così complicato provi a prendere in considerazione l'idea di non sforzarsi di coincidere con la pressione di "essere adeguata"(adattata, performante, estroversa, audace.. ) imposta dalla società. Verifichi se per lei è possibile trovare spazi di contatto tra il suo mondo e quello esterno, che le permettano un maggior nutrimento :se può, si orienti verso la sua personale economia.Le dico questo perché dal suo scritto emerge anche la sua spinta verso l'esterno. Non siamo tutti uguali, la nostra particolarità è un valore, e tuttavia un valore non privo di un costo come lei ben sa, il suo stato, infatti, esprime la radice e la radicalità di questa verità. Le auguro di trovare lo spunto per rimettere in moto il suo percorso.Un caro saluto. Daniela Bianchi

    Dott.ssa Daniela Bianchi

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Mi presento: Mi sono laureata in Psicologia Clinica presso la facoltà di Scienze della Formazione di Urbino. Dopo il tirocinio annuale presso Il Ce...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Depressione
  • Crisi relazionali
  • Bassa autostima
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Università degli studi di Urbino- Facoltà di Scienze della Formazione- Psicologia.
  • Istituto Freudiano di Milano - scuola di Psicoterapia -Psicoanalisi Lacaniana

Specializzazioni

  • Psicoanalisi

Tirocini

  • Tirocinio annuale presso Centro di Salute Mentale di Via Molteni
  • In sede di Tirocinio partecipazione ai gruppi di approfondimento teorico/pratici Coordinati dalla Proff.ssa Adriana Antolini
  • In sede di Tirocinio partecipazione al progetto riabilitativo di osservazione e sostegno della relazione Madre-Bambino all'interno di un nucleo familiare psicotico, utente del servizio
Visualizza altre informazioni

Certificati


Competenze linguistiche

Italiano

Account dei social media


Ricerche correlate