Indirizzo

Via Tagliamento 25, Roma
Studi Medici della Clinica NS della Mercede (mappa)

Prossima data disponibile.:

Mostra l'agenda
Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini a partire da 2 anni
06 855.....
339 532.....

Esperienze

Su di me

Ho sviluppato la mia esperienza e professionalità come neurochirurgo e neuro-oncologo nel corso degli anni trascorsi presso l’Istituto Nazionale Tumor...

Mostra tutta la descrizione


Formazione

  • Università Cattolica (Roma)

Competenze linguistiche

Italiano, Inglese

Prestazioni e prezzi

Prestazioni suggerite

Prima visita neurochirurgica


Via Tagliamento 25, Roma

da 250 €

Studi Medici della Clinica NS della Mercede

Altre prestazioni

Chirurgia mini invasiva della colonna vertebrale


Via Tagliamento 25, Roma

Prezzo non disponibile

Studi Medici della Clinica NS della Mercede


Chirurgia mini-invasiva del rachide


Via Tagliamento 25, Roma

Prezzo non disponibile

Studi Medici della Clinica NS della Mercede


Neurochirurgia oncologica


Via Tagliamento 25, Roma

Prezzo non disponibile

Studi Medici della Clinica NS della Mercede


Visita neurochirurgica di controllo


Via Tagliamento 25, Roma

200 €

Studi Medici della Clinica NS della Mercede

Recensioni dei pazienti

5

Punteggio generale
7 recensioni

  • Puntualità
  • Attenzione
  • Struttura e attrezzature
L
Paziente verificato
Presso: Altro

Quattro anni fa ho avuto la fortuna di incontrare il professor Carapella. Sono stata operata per un meningioma ed oltre al decorso post operatorio senza nessun problema, la sua presenza è stata determinante per una ripresa ottimale. Un professionista serio, di grandissima competenza e con doti umane fuori dal comune. Grazie professore, Le sarò sempre grata.


A
Paziente verificato
Presso: Studi Medici della Clinica NS della Mercede meningioma

Cosa dire di colui che mi ha salvato? Sono stata operata dal Prof. Carapella e sottoposta ad una craniotomia per asportazione di un meningioma tramite neuronavigatore. Oggi, dopo i vari controlli eseguiti, posso dire di essere guarita definitivamente.
Non smetterò mai di ringraziare il Prof. Carapella che da quel giorno è il mio angelo custode a cui mi rivolgo per ogni mio problema medico. La sua alta capacità professionale profusa nella circostanza di un intervento così delicato e le sue sconfinate doti umane nella relazione medico-paziente mi hanno, dal primo momento che l'ho conosciuto, ispirato tanta fiducia e grande rassicurazione. Un'eccellenza come poche. Che fortuna che ho avuto. La mia più profonda gratitudine e riconoscenza al Prof. Carapella, vero luminare nel suo campo!


R
Paziente verificato
Presso: Altro Meningiomi multipli e NF2

Prof. di grande professionalità, è dal 2010 che mi segue, mi ha operata per ben due volte, interventi delicati senza alcuna conseguenza infausta. Se dovessi affrontare un terzo intervento, ma spero caldamente di no, non avrei alcun dubbio nella scelta. Oltre alla professionalità, ci tengo a sottolineare la sua umanità e disponibilità che mi hanno messa subito a mio agio ed allo stesso tempo molto tranquillizzata. Grazie Prof. Carapella.


I
Paziente verificato
Presso: Altro controllo post-operatorio

Il Prof. Carmine Maria Carapella è il miglior medico che una paziente possa desiderare. Professionalità e competenza lo contraddistinguono. Le sue capacità e la sua esperienza, gli permette di riconoscere ed individuare le patologie anche solo attraverso una prima visita. Quello che ammirato tantissimo in questo dottore è il suo modo gentile ed educato di rivolgersi e sostenere i pazienti. Questa sua umanità aiuta moltissimo anche a livello psicologico i pazienti. Ha effettuato su di me due interventi al cranio a distanza di 20 anni l'uno dall'altro e gli sarò grata per sempre se oggi conduco una vita normale.
Consiglio anche la clinica per l'ottimo servizio erogato.

Iole


G
Paziente verificato
Presso: Altro Limitazioni motorie, presenza di una massa nel tratto cervicale.

Il massimo dei voti in tutto, la cosa che mi colpì di più fu la "persona" del professore che ebbi la fortuna di conoscere , dopo il primo incontro non avevo più dubbi e mi affidai a lui totalmente.


T
Paziente verificato
Presso: Altro Sospetto meningioma

Il professor Carapella si è dimostrato persona competente ed umana al di sopra di ogni aspettativa, tanto da rimanere un nostro riferimento ancora oggi a distanza di cinque anni dal mio intervento.
Dispone di una equipe altrettanto professionale ed affiatata.
Lo consiglio vivamente poiché per chi come me da un giorno all’altro si trova ad dover affrontare un problema che per la gravità non sa come gestire, trovarsi difronte ad una persona come lui che mi ha subito trasmesso competenza e tranquillità mi ha permesso di affrontare un intervento lungo e complesso con una serenità che non immaginavo. Grazie


N
Paziente verificato
Presso: Altro neurochirurgia

Il professor Carapella é la persona più disponibile che un paziente possa mai sperare di avere,attento e di cuore..una grande persona, io posso solo dirgli grazie!


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 42 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Domande su Glioma

    Buonasera,io ho mio cognato 45 anni che ha un glioblastoma celebrale di quarto grado scoperto a gennaio 2019,ha iniziato a fare radio più chemio senza subire intervento x che il dottore ci ha sconsigliato x un intervento dato che non poteva togliere tutta la massa tumorale,ora sta facendo solo i cicli di chemio a compresse,nel mese di maggio ha dovuto fare la RM e il risultato e stato che il tumore si è ristretto abbastanza,ora deve fare una seconda RM x vedere se si è stabilizzato come la prima RM,ora volevo un parere se ci dovrebbe essere una recitiva secondo voi si potrebbe optare x un intervento chirurgico?

    Sarà importante la rivalutazione con nuova RM; l'opzione chirurgica potrebbe essere rivalutata in funzione delle condizioni cliniche e dell'evoluzione del quadro RM.
    Certamente almeno una biopsia per definire meglio le caratteristiche del tumore sarebbe sempre consigliabile.

    Prof. Carmine Maria Carapella

  • Domande su Glioma

    Buonasera oggi è stato dato l'esame della risonanza riguardante mio cognato, il tumore sembra essere fermo come la penultima risonanza che ha fatto a maggio.Vi faccio il riepilogo della situazione,il mese di gennaio 2019 mio cognato ha avuto uno svenimento e subito si è ripreso,poi è stato portato all'ospedale che le hanno fatto una risonanza e gli e stato visto una lesione a livello celebrale,dopo 5 giorni lo hanno sottoposto a una biopsia x fare il punto su questa lesione.Arrivato l'esame istologico si tratta di un glioblastoma quarto grado mutato,noi ci siamo affidati a un dottore che vedendo una massa consistente ci ha consigliato di non sottoporlo ad intervento,x che pure che togliendo il 70/80 x cento di massa non avrebbe avuto nessuna speranza di (vita),e ci ha consigliato di iniziare radio più chemio! Abbiamo deciso che l'intervento è meglio non farlo x le tante complicazioni che ci possono essere e nessuna garanzia dataci dal dottore.Inizia radio terapia più chemio a compresse,a maggio controllo con RM e il risultato e che il tumore si è ristretto abbastanza rispetto a come era prima,poi prossima RM a settembre oggi ci hanno dato il risultato e il tumore è rimasto uguale alla RM di maggio.Io ora volevo un consiglio sarebbe meglio ora intervenire chirurgicamente dato che la massa si è ristretta dal primo controllo che ha fatto e dato che ancora il tumore è rimasto da maggio ad ora uguale,o mi sconsigliate di fargli fare un' intervento?

    Gentile signora/e, ovviamente per dare una risposta più accurata servirebbe vedere le immagini e valutare le condizioni cliniche del paziente. E' indubbio che, se le condizioni cliniche e il quadro radiologico lo consentono, la opzione chirurgica andrebbe riconsiderata, quanto meno per ridurre la massa ulteriormente e quindi consentire una migliore risposta alla chemioterapia, che sembra essere efficace.

    Prof. Carmine Maria Carapella

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Ho sviluppato la mia esperienza e professionalità come neurochirurgo e neuro-oncologo nel corso degli anni trascorsi presso l’Istituto Nazionale Tumor...

Mostra tutta la descrizione


Formazione

  • Università Cattolica (Roma)

Specializzazioni

  • Neurochirurgia
  • Oncologia Medica

Competenze linguistiche

Italiano, Inglese

Premi e riconoscimenti

  • Socio fondatore dell’Associazione Italiana di Neuro-Oncologia, ho ricoperto cariche di Presidente e Segretario, ed attualmente sono Past-President.
  • Socio Fondatore e, in seguito, anche Presidente dell’Associazione Europea di Neuro-Oncologia
  • Membro del Consiglio Direttivo della Soc. Italiana di Neurochirurgia dal 2012 al 2016
Visualizza altre informazioni

Pubblicazioni e articoli

Pubblicazioni (4)