Indirizzi (2)

Via Emilia Levante 137, Bologna
Villa Laura


Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini a partire da 3 anni
Carta di credito, Carta di debito, Contanti
051 624.....


Esperienze

Su di me

Mi chiamo Alessandro Parma sono Medico Chirurgo specialista in Ortopedia Mi occupo principalmente di arto inferiore e, in particolare di ginocchio, ...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Protesi
  • Piede piatto
  • Sciatalgia
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Università di Bologna (2002-2008)
  • Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna (2009-2014)
  • Università di Ancona (1998-2001)

Specializzazioni

  • Chirurgia del ginocchio
  • Chirurgia del piede

Foto


Video


Competenze linguistiche

Italiano

Prestazioni e prezzi

Prestazioni suggerite

Prima visita ortopedica


Via Emilia Levante 137, Bologna

Scopri di più

Villa Laura


Via Emilia Levante 137, Bologna

Scopri di più

Villa Laura


Visita ortopedica di controllo


Via Emilia Levante 137, Bologna

Scopri di più

Villa Laura

Altre prestazioni

Artroscopia


Via Emilia Levante 137, Bologna

Scopri di più

Villa Laura


Chirurgia del piede


Via Emilia Levante 137, Bologna

Scopri di più

Villa Laura


Chirurgia mini-invasiva dell'alluce valgo


Via Emilia Levante 137, Bologna

Scopri di più

Villa Laura


Chirurgia ortopedica


Via Emilia Levante 137, Bologna

Scopri di più

Villa Laura


Consulenza online


Via Emilia Levante, 137, Bologna

Consulenze ONLINE


Endortesi per piede piatto


Via Emilia Levante 137, Bologna

Scopri di più

Villa Laura


Ginocchio


Via Emilia Levante 137, Bologna

Scopri di più

Villa Laura


Infiltrazione


Via Emilia Levante 137, Bologna

Scopri di più

Villa Laura


Infiltrazione acido ialuronico


Via Emilia Levante 137, Bologna

Scopri di più

Villa Laura


Infiltrazione articolare


Via Emilia Levante 137, Bologna

Scopri di più

Villa Laura


Infiltrazioni


Via Emilia Levante 137, Bologna

Scopri di più

Villa Laura


Osteotomia


Via Emilia Levante 137, Bologna

Scopri di più

Villa Laura


Protesi di ginocchio


Via Emilia Levante 137, Bologna

Scopri di più

Villa Laura


Valutazione protesica


Via Emilia Levante 137, Bologna

Scopri di più

Villa Laura


Visita di controllo


Via Emilia Levante 137, Bologna

Scopri di più

Villa Laura

Recensioni dei pazienti

5

Punteggio generale
3 recensioni

A
Paziente verificato
Presso: Villa Laura visita ortopedica di controllo

visita molto esaustiva sotto tutti i punti di vista; Sempre attento e parsimonioso Il dott Parma è molto esauriente chiaro e preciso nelle diagnosi e nelle spiegazioni. Molto attento all'approccio umano. Decisamente il miglior ortopedico che conosca!

Dr. Alessandro Parma

La ringrazio per la fiducia


S
Presso: Villa Laura prima visita ortopedica

Professionista serio e la competenza percepita è stata notevole. Chiaro ed immediato nelle spiegazioni fornite, con una terminologia adeguata alla persona. Preciso e diretto nel proporre i percorsi terapeutici da seguire.

Dr. Alessandro Parma

Grazie mille


M
Presso: Villa Laura prima visita ortopedica

Professionista inappuntabile preciso nello spiegare della mia condizione e sicuro nel prescrivere la terapia. Complimenti

Dr. Alessandro Parma

Grazie per il bel complimento


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 22 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Domande su artroscopia

    Buongiorno ho 41 anni e mi è stata diagnosticata la condropatia rotulea iniziale.
    Gli esami fatti sono stati negativi( i ragi e la risonanza magnetica )e il fisiatra mi ha consigliato gli integratori e gli esercizi per rinforzare il muscolo quadricipite.
    Dopo più di un mese di allenamento il dolore torna appena cammino più di qualche chilometro, e non noto nessun miglioramento.
    Per me è importantissimo risolvere questo problema perché tutto il mio futuro dipende da quello, sarei molto contento se posso avere qualche consiglio, se rivolgermi ad un un'ortopedico e quale cura potrà potrà avere l'effetto concreto.
    Vi ringrazio anticipatamente,
    Wicky Milivojevic, Udine

    Solitamente occorre comprendere bene il problema prima di attuare trattamenti invasivi (non basta una risonanza positiva).. un dolore rotuleo di nuova insorgenza in uno sportivo come lei va valutato a fondo perchè può avere molteplici origini! Per esempio in certi casi la condropatia che si evidenzia alla risonanza potrebbe essere lì da molto tempo e magari essere solo una parte del problema.
    In primis occorre considerare i fattori funzionali che possono averlo scatenato: ha cambiato allenamento in questi mesi? Cambiato fondo in cui si allena? Scarpe? Se si riesce a capire o ricordare una causa scatenante è più facile trattarlo. (a volte basta fare qualche cambiamento e il dolore si attenua)
    Spesso, inoltre, prima di fare pensieri chirurgici, può essere utile rivalutare l'orientamento degli arti inferiori per un eventuale plantare di supporto. Oppure provare con trattamenti infiltrativi!

    Dr. Alessandro Parma

  • Buongiorno, ho 36 anni e ho il collo che tende verso la spalla dx, penso di avere questo problema sin da bambino viste le vecchie foto. Nell’adolescenza mi ha creato problemi di rapporto con gli altri tanto che ho sempre cercato di nascondere questo problema o di evitare l’argomento se si proponeva, anche in famiglia stessa. Proprio perché La pendenza non è molto pronunciata, delle volte sono riuscito a nasconderlo, ma ho difficoltà a stare in posizione dritta con la testa anche quando devo fAre una foto tessera o se mi concentro nel stare dritto senza uno specchio davanti faccio fatica forse anche per l’abitudine nel tenere la posizione errata di lato. Ho letto di patologie simili quali torcicollo miogeno congenito, o di torcicollo oculare magari dovuto a strabismo. Premetto che nel guardare con la coda dell’occhio a sx ho sempre avuto piccoli problemi di vista doppia e facendomi una foto allo specchio Guardando con la coda dell’occhio a sx, noto che proprio l’occhio sx, dalla parte in cui la testa pende, non è in asse con l’altro come fosse strabico, quindi ho pensato ci possa essere un nesso. Vorrei tanto risolvere questo problema che mi portò dietro da anni, e volevo sapere se nonostante sia ormai adulto si possa ancora risolvere e in che modo? E se fosse davvero legato alla vista ormai dopo anni di posizione storta operando su l’occhio si risolverebbe o occorrerebbe anche operare sui muscoli del collo? Grazie mille

    Le consiglio di effettuare una visita ortopedica accurata: solo in ambulatorio sarà possibile rispondere, almeno in parte, alle sue domande. Il torcicollo congenito (se di questo si dovesse trattare) richiede una valutazione ortopedica: è quasi impossibile, da soli allo specchio, capirci qualcosa!
    Magari le consiglio, per non perdere tempo, di presentarsi a visita dopo aver eseguito una radiografia del collo (RX Rachide Cervicale 2 pose in ortostatismo) per avere un primo punto di partenza. Ulteriori esami in caso, le saranno prescritti dopo aver valutato la situazione.
    Alcune di queste problematiche si possono ancora risolvere anche da adulti, ma occorre valutare caso per caso se sia possibile farlo e se sia opportuno!

    Dr. Alessandro Parma

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Mi chiamo Alessandro Parma sono Medico Chirurgo specialista in Ortopedia Mi occupo principalmente di arto inferiore e, in particolare di ginocchio, ...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Protesi
  • Piede piatto
  • Sciatalgia
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Università di Bologna (2002-2008)
  • Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna (2009-2014)
  • Università di Ancona (1998-2001)

Specializzazioni

  • Chirurgia del ginocchio
  • Chirurgia del piede

Foto


Video


Competenze linguistiche

Italiano

Ricerche correlate