Alessandra Zappellini, psicologo Mantova

Dott.ssa Alessandra Zappellini

Psicologo, Psicoterapeuta Altro

Salva


Non trascurare la tua salute

Scegli la consulenza online per iniziare o continuare una terapia, senza muoverti da casa. Se ne hai bisogno, puoi anche prenotare una visita in studio.

Mostra gli specialisti Come funziona?

Indirizzo

Via San Benedetto Po, Mantova
Dr.ssa Alessandra Zappellini, studio di Psicologia e Psicoterapia

Questo specialista non offre prenotazioni online a questo indirizzo

Pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti

Non hai trovato sul profilo dello specialista le informazioni che cercavi?

Mostra altri psicologi nelle vicinanze

Esperienze

Su di me

Psicologa e Psicoterapeuta a orientamento cognitivo comportamentale, mi sono laureata in Psicologia generale e sperimentale presso l’Università degli ...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Depressione
  • Disturbo ossessivocompulsivo
  • Disturbo d'ansia generalizzato
Mostra tutte le patologie

Specializzazioni

  • Psicoterapia

Prestazioni e prezzi

I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

Psicoterapia


Via San Benedetto Po, Mantova

Dr.ssa Alessandra Zappellini, studio di Psicologia e Psicoterapia

Recensioni

Hai avuto una visita con Dott.ssa Alessandra Zappellini?

Scrivi una recensione, parla della tua esperienza. Centinaia di pazienti ti saranno grati!

Scrivi una recensione

Risposte ai pazienti

ha risposto a 3 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • "Se prima non si riesce a stare bene con se stessi, non si può stare con gli altri"

    È vera questa cosa?
    Se una persona non sa stare da sola o ha problemi di qualsiasi tipo, non può iniziare una relazione?
    Sarei curiosa di conoscere la vostra opinione da esperti.

    Se stiamo bene con noi stessi allora potremmo trovare il modo di stare bene sia in coppia che da soli. Se ci sono aree "non risolte" in noi stessi probabilmente avremo qualche problema o in coppia, o da soli o in entrambe le condizioni. Problemi che possono andare da poco gravi a molto gravi a seconda delle aree "non risolte" in noi stessi.

    Dott.ssa Alessandra Zappellini

  • Domande su Derealizzazione

    Buongiorno,mio figlio è da più di un anno che soffre di depersonalizzazione,abbiamo fatto cicli di psicoterapia e adesso è da 8 mesi che è sotto cura con sanax,citalopram e paroxetina ma continua a dirmi che non vede dei miglioramenti....potete aiutarmi in altri modi...non voglio che prenda questi farmaci che per altro lo addormentano molto senza dargli buoni risultati...grazie

    La depersonalizzazione è un sintomo che andrebbe inquadrato all'interno di una diagnosi complessiva.
    Se suo figlio è già in terapia sia farmacologica che psicoterapeutica condivida queste informazioni con i professionisti che l'hanno in cura. Potrebbe essere necessario un aggiustamento delle terapie ma i professionisti possono saperlo solo se informati. Sono certa che le risposte che cerca le puo avere proprio da loro.
    Lei è una madre comprensibilmente preoccupata ma non deve confondere il suo malessere con quello di suo figlio.
    Forse rivolgersi lei stessa ad uno psicologo per condividere le sue preoccupazioni potrebbe essere la strada migliore.

    Dott.ssa Alessandra Zappellini

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Psicologa e Psicoterapeuta a orientamento cognitivo comportamentale, mi sono laureata in Psicologia generale e sperimentale presso l’Università degli ...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Depressione
  • Disturbo ossessivocompulsivo
  • Disturbo d'ansia generalizzato
Mostra tutte le patologie

Specializzazioni

  • Psicoterapia