Comunicazioni importanti

  • Dott.ssa Alessandra Notaro
    Dott.ssa Alessandra Notaro
    Via Aurelia 306, Roma

    Psicoterapeuta LGBTQ+ friendly e BIPOC

  • Indirizzi (2)

    Via Aurelia 306, Roma
    Studio Psicologico


    Misure di sicurezza adottate in questo studio

    Mostra

    Pazienti con assicurazione sanitaria e pazienti senza assicurazione sanitaria


    Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini a partire da 14 anni
    Bonifico, Contanti
    06 9763..... Mostra numero


    Pagamento dopo la consulenza

    Con questo specialista, potrai pagare comodamente dopo la consulenza. Altro


    Questo specialista non offre prenotazioni online a questo indirizzo

    Pazienti senza assicurazione sanitaria


    Consulenza online • 50 €

    Consulenza psicologica • 50 €

    Elaborazione dei traumi • 50 € +8 Altro

    Pacchetto prestazioni • 300 €

    Primo colloquio psicologico Prestazione gratuita

    Primo colloquio psicologico Prestazione gratuita

    Mostra tutte le prestazioni

    Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini di qualsiasi età
    06 9763..... Mostra numero

    Metodi di pagamento: Bonifico, PayPal

    Potrai effettuare il pagamento dopo la consulenza online.

    I pagamenti per le consulenze sono inviati direttamente allo specialista, che è anche responsabile della policy di cancellazione e rimborso.

    In caso di eventuali problemi con il pagamento, ti preghiamo di contattare lo specialista.

    Ricorda, MioDottore non ti addebita alcuna commissione aggiuntiva per la prenotazione dell'appuntamento e non processa i pagamenti per conto dello specialista.

    Per favore, leggi con attenzione la policy di cancellazione e rimborso.


    30 minuti prima della consulenza, riceverai SMS ed email contenenti il link per effettuare il videoconsulto. Clicca sul link e attendi lo specialista. Non è necessario scaricare alcun software e potrai collegarti al videoconsulto sia dal PC che dal cellulare.


    Tieniti pronto 10 minuti prima della consulenza. Assicurati che la batteria del tuo dispositivo sia carica. Per i videoconsulti: controlla la tua connessione internet e il corretto funzionamento di camera e microfono. Tieni a portata di mano eventuali referti medici (es. il risultato degli esami).


    Esperienze

    Su di me

    Qualunque cosa stia accadendo nella tua vita - stai attraversando un periodo di transizione, vuoi migliorare le tue relazioni o ti senti in un “vicolo...

    Mostra tutta la descrizione

    Patologie trattate

    • Ansia
    • Disturbo d'ansia generalizzato
    • Disturbi dell'umore
    Mostra tutte le patologie

    Formazione

    • Università La Sapienza, Roma
    • SIPSI - Scuola di Specializzazione Internazionale nel Setting Istituzionale

    Specializzazioni

    • Psicoterapia

    Foto


    Competenze linguistiche

    • Italiano

    Prestazioni e prezzi

    I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

    Prestazioni suggerite


    50 €

    Consulenza Online



    Via Aurelia 306, Roma

    Scopri di più

    Studio Psicologico


    50 €

    Consulenza Online



    Via Aurelia 306, Roma

    50 €

    Studio Psicologico



    Via Aurelia 306, Roma

    50 €

    Studio Psicologico

    Altre prestazioni


    Via Aurelia 306, Roma

    50 €

    Studio Psicologico


    50 €

    Consulenza Online



    Via Aurelia 306, Roma

    300 €

    Studio Psicologico


    300 €

    Consulenza Online



    Via Aurelia 306, Roma

    50 €

    Studio Psicologico


    Prestazione gratuita

    Consulenza Online


    Prestazione gratuita

    Consulenza Online



    Via Aurelia 306, Roma

    50 €

    Studio Psicologico



    50 €

    Consulenza Online



    50 €

    Consulenza Online



    Via Aurelia 306, Roma

    50 €

    Studio Psicologico


    50 €

    Consulenza Online



    Via Aurelia 306, Roma

    50 €

    Studio Psicologico


    50 €

    Consulenza Online



    Via Aurelia 306, Roma

    50 €

    Studio Psicologico


    50 €

    Consulenza Online

    Punteggio generale

    Tutte le recensioni contano e non possono essere rimosse o modificate dagli specialisti a proprio piacimento. Scopri come funziona il processo di moderazione delle recensioni.
    E
    Paziente verificato
    Visita prenotata su MioDottore.it
    Presso: Studio Psicologico psicoterapia

    Conosco la dottoressa ormai da qualche anno. Le visite sono sempre molto piacevoli e mi sento a mio agio. Competente e positiva la consiglio sicuramente !

    Dott.ssa Alessandra Notaro

    La ringrazio molto per la fiducia e la stima dimostratemi.

    S
    Presso: Studio Psicologico elaborazione dei traumi

    Grazie alla bravura e competenza della Dottoressa Notaro sto trovando il modo di affrontare dei blocchi che mi porto dietro da sempre

    Dott.ssa Alessandra Notaro

    Grazie delle belle parole, della fiducia e del suo coraggio nel voler affrontare e superare i suoi blocchi.

    D
    Presso: Studio Psicologico elaborazione dei traumi

    La dottoressa Notaro mi fa sentire ascoltato e mi ha aiutato in un momento di bisogno. All'inizio ero scettico, ma il percorso che sto facendo insieme a lei mi sta facendo trovare il mio posto nel mondo.

    Dott.ssa Alessandra Notaro

    La ringrazio di queste parole. Capisco perfettamente lo scetticismo iniziale, ci vuole una certa dose di coraggio per affidarsi a qualcuno di esterno e affrontare vecchie e nuove sofferenze. Fortunatamente questo non le ha impedito di "provare" e sono contenta che questa scelta sia stata premiata. A presto.

    M
    Presso: Consulenza Online psicoterapia online

    La dott.ssa Notaro è seria, disponibile ed estremamente professionale, oltre ad essere molto gentile. La raccomando vivamente.

    Dott.ssa Alessandra Notaro

    La ringrazio delle sue parole e del suo apprezzamento.

    L
    Presso: Studio Psicologico psicoterapia

    La dottoressa Notaro è estremamente empatia e attenta. Sa ascoltare senza giudicare e questo mi fa sentire a mio agio.

    Dott.ssa Alessandra Notaro

    Grazie mille delle belle parole.


    A
    Paziente verificato
    Visita prenotata su MioDottore.it
    Presso: Consulenza Online Altro

    Sono in trattamento con la dottoressa da qualche mese, mi trovo molto bene.
    È puntuale, gentile e molto disponibile
    Mi sta aiutando molto.

    Dott.ssa Alessandra Notaro

    La ringrazio molto delle belle parole.

    Si è verificato un errore, riprova

    Risposte ai pazienti

    ha risposto a 17 domande da parte di pazienti di MioDottore

    Buonasera
    Vorrei condividere ciò che sto attraversando personalmente in questo periodo e se possibile avere una vostra opinione..
    Ho 21 anni e sono fidanzata da circa 4 anni, i primi 3 anni tra alti e bassi ,dati dalla conoscenza dei caratteri e dal modo in cui ci relazionavamo ,andavano bene. Quest'ultimo anno sto notato che da parte mia qualcosa è cambiato infatti sono caduta per un periodo nel tradimento cercando attenzioni da altri ,per poi sentirmi tremendamente in colpa ..nonostante ho deciso di non rivelare questo avvenimento dicevo a me stessa di non ricadere in altre tentazioni ma questi periodi durano poco perché riaccadono per un motivo o un altro cerco lo sguardo di qualcun altro, mi pongo con un certo feeling e mi piace essere corteggiata . Lui mi ama molto ,è un ragazzo davvero buono e non si aspetterebbe da me certi comportamenti ,non li meriterebbe ma purtroppo qualcosa dentro me mi spinge a cercare altro,forse non sono più innamorata come 4 anni fa ? Il sentimento è svanito?forse ho paura di ammettere che è un rapporto di abitudine e non amore vero?

    Buonasera, la ringrazio della sua domanda. La situazione che ci descrive sembra metterla alla prova e al centro di un conflitto tra bisogni profondi ed etica. Da un lato, infatti, la ricerca di attenzioni esterni risponde ad un suo bisogno profondo, dall'altro però questo mette in discussione la tua relazione in quanto è legata al suo ragazzo e al patto che vi lega: non tradire la fiducia che l'altra persona ripone in noi. Fermo restando che non esiste un modo unico di stare in coppia e che le regole dello stare insieme vanno pattuite insieme, la vostra coppia probabilmente sta attraversando una fase di cambiamento considerando anche che eravate più piccoli e quindi diversi da come siete ora 4 anni fa. Continui quindi ad esplorare questa nuova strada che le si pone davanti. Resto a disposizione per ulteriori chiarimenti, anche online.
    Cordialmente,
    dott.ssa Alessandra Notaro

    Dott.ssa Alessandra Notaro

    Buonasera gentili Dottori e Dott.sse, vi scrivo perché ho un disperato bisogno di aiuto, per questo mio problema che mi affligge e che mi sta lentamente portando sempre più a fondo in un vortice costellato da ossessione, ansia, frustrazione, preoccupazione per il futuro, insonnia e infine di depressione.
    Il problema non è propriamente di natura psicologica in realtà, o meglio lo è ma secondariamente. Il problema primario risiede infatti nelle dimensioni ridotte del mio pene, che per quanto possa sembrare banale, vi assicuro non lo è! Anzi è un vero e proprio dramma per un uomo.
    Per un uomo non poter soddisfare a pieno sessualmente una donna, a causa delle scarse dimensioni del proprio membro sessuale, è fonte di una sensazione estrema di impotenza, vergogna, frustrazione e...dolore. Sto cercando le parole giuste per descriverlo, ma non credo di riuscire a rendere l’idea di quanto possa far male una cosa del genere.
    E vi prego...non ve ne uscite con le solite baggianate che si dicono in questi casi per compassione, del tipo: le dimensioni non contano, conta la personalità, l’affetto, come lo usi, il sesso orale, etc.
    oppure il geniale consiglio di utilizzare sex toys, come se per un uomo il massimo dell’ambizione debba essere penetrare la propria donna con un "coso" di gomma anziché con il proprio pene (anzi vi garantisco che per un uomo vedersi sostituito da un fallo di plastica e vedere che la propria donna goda di più con quest’ultimo che con il proprio uomo è la massima espressione di umiliazione ed inutilità che un uomo possa provare).
    Credo che l’unico barlume di speranza sia la chirurgia incrementale, ma purtroppo il risultato non è garantito e i rischi non trascurabili, inoltre al momento non potrei neanche permettermelo, anche volendo.
    Perciò il consiglio che mi piacerebbe avere da voi, è come approcciarsi psicologicamente a questo problema, come fare ad accettare il fatto di non poter mai avere una vita sessuale e relazionale appagante e soddisfacente e l’eventualità di rimanere da soli, senza poter mettere su una famiglia e senza provare mai cosa significa essere veramente amati da una donna, ed infine emarginati socialmente.
    Come accettare questo dolore e come dare comunque un senso, un valore alla propria vita, evitando di vivere una vita di vergogna, frustrazione e depressione che a questo punto non varrebbe la pena vivere.

    Grazie per l'attenzione.
    Ringrazio di cuore chiunque voglia provare ad aiutarmi (anche se mi rendo conto di non avere molte speranze, rileggendo quanto ho appena scritto...)

    Buonasera, la ringrazio della sua domanda molto delicata nella tematica affrontate, ed è sicuramente una preoccupazione condivisa. Non a caso l'ultima stagione di Skam Italia affronta proprio questo tema. Inoltre potrebbe esserle utile approfondire come si arriva al piacere femminile; basti pensare che molte donne non raggiungono l'orgasmo con la penetrazione, ma sono cosiddette "clitoridee". Attorno al sesso quindi ci sono molti miti da sfatare e purtroppo a queste ha contribuito il settore pornografico che incentra tutto sulla penetrazione, mentre il piacere è dato non dall'atto in sé, ma dal desiderio che precede l'atto. Per approfondire il tema del piacere femminile la invito a vedere la docuserie, ben fatta, su Netflix "Le basi del piacere". Sono certa che potrebbe trovare nuovi spunti interessanti. Sperando di esserle stata d'aiuto, resto a disposizione per ulteriori informazioni anche online.
    Cordialmente,
    dott.ssa Alessandra Notaro

    Dott.ssa Alessandra Notaro

    Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

    Esperienze

    Su di me

    Qualunque cosa stia accadendo nella tua vita - stai attraversando un periodo di transizione, vuoi migliorare le tue relazioni o ti senti in un “vicolo...

    Mostra tutta la descrizione

    Patologie trattate

    • Ansia
    • Disturbo d'ansia generalizzato
    • Disturbi dell'umore
    Mostra tutte le patologie

    Formazione

    • Università La Sapienza, Roma
    • SIPSI - Scuola di Specializzazione Internazionale nel Setting Istituzionale

    Specializzazioni

    • Psicoterapia

    Tirocini

    • -

    Certificati


    Foto


    Competenze linguistiche

    • Italiano

    Premi e riconoscimenti

    • -

    Profili social


    Pubblicazioni e articoli

    Pubblicazioni (1)

    Ricerche correlate