Indirizzi (2)

Via Palombarese km23500, Fonte Nuova
Studio Privato Fonte Nuova (mappa)

Prossima data disponibile.:

Mostra l'agenda
Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini di qualsiasi età
Contanti
335 657.....

Psicoterapia individuale • 45 €

Psicoterapia di coppia • 55 €

Colloquio psicologico

Via dei Girasoli 16, Guidonia Montecelio
Studio Privato - Guidonia Montecelio (mappa)

Prossima data disponibile.:

Mostra l'agenda
Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini di qualsiasi età
Contanti
335 657.....

Psicoterapia di coppia • da 55 €

Psicoterapia individuale • 45 €

Colloquio psicologico

Esperienze

Patologie trattate

  • Depressione
  • Ansia
  • Stress
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • laurea triennale educatrice professionale lumsa
  • laurea tiennale scienze e tecniche psicologiche
  • laurea specialistica psicologia clinica e di comunità
Visualizza altre informazioni

Foto


Competenze linguistiche

Inglese, Francese, Italiano

Recensioni dei pazienti

5

Punteggio generale
1 recensione

  • Puntualità
  • Attenzione
  • Struttura e attrezzature
O
Paziente verificato
Presso: Studio Privato - Guidonia Montecelio

Molto competente, gentile e sensibile. Mi ha aiutato a risolvere i miei problemi interpersonali e a gestire le emozioni negative.

Dott.ssa Alessandra Ando'

grazie mille


Prestazioni e prezzi

Colloquio psicologico


Via Palombarese km23500, Fonte Nuova

Prezzo non disponibile

Studio Privato Fonte Nuova



Via dei Girasoli 16, Guidonia Montecelio

Prezzo non disponibile

Studio Privato - Guidonia Montecelio


Psicoterapia di coppia

da 55 €


Via Palombarese km23500, Fonte Nuova

55 €

Studio Privato Fonte Nuova



Via dei Girasoli 16, Guidonia Montecelio

da 55 €

Studio Privato - Guidonia Montecelio


Psicoterapia individuale

45 €


Via Palombarese km23500, Fonte Nuova

45 €

Studio Privato Fonte Nuova



Via dei Girasoli 16, Guidonia Montecelio

45 €

Studio Privato - Guidonia Montecelio

Recensioni dei pazienti

5

Punteggio generale
1 recensione

  • Puntualità
  • Attenzione
  • Struttura e attrezzature
O
Paziente verificato
Presso: Studio Privato - Guidonia Montecelio

Molto competente, gentile e sensibile. Mi ha aiutato a risolvere i miei problemi interpersonali e a gestire le emozioni negative.

Dott.ssa Alessandra Ando'

grazie mille


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 1 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Domande su Derealizzazione

    Salve, sono Martina e ho 24 anni, da un’anno circa soffro di depersonalizzazione e vorrei capire se esista una cura efficace per uscirne. Tutto è cominciato dopo un attacco di panico che all’inizio pensavo fosse un collasso ma il giorno dopo ne sono susseguiti altri e ho iniziato ad avere varie sintomatologie, tachicardia, tremori, sensazioni di calore improvvise, a volte vertigini e ho iniziato a vedermi diversa, a preoccuparmi di ogni minimo sintomo fisico, come se tutto mi sembrasse strano, diverso e anche quando mi guardavo sapevo di essere io ma c’era qualcosa di estraneo in me e tutto questo mi ha letteralmente sconvolta, non sapevo cosa mi stesse succedendo, provavo costantemente una sensazione fisica interna che sembrava angoscia ma non riuscivo a capirla, a riconoscerla come normale, era logorante e mi accompagnava costantemente così ho iniziato a chiudermi, a non fare più nulla ed ero letteralmente bloccata dal terrore di quello che mi stava succedendo, di colpo tutta la mia vita era semplicemente cambiata e io ne stavo subendo le conseguenze senza sapere come affrontare la cosa, come uscirne e tutto ció mi faceva sentire impotente e persa. La mia famiglia mi è sempre stata vicina ma è difficile capire cosa stia succedendo ad una persona quando certe cose non si provano personalmente ed io non sapevo nemmeno cosa farmi capire, come descrivere quello che mi stava accadendo, era tutto così confuso e mi sembrava di vivere un incubo. Credo di essere entrata in uno stato depressivo nel corso dei mesi perchè non risolvevo la cosa e continuavo a stare male, anche fisicamente percepivo dolori continui, mal di testa, non riuscivo a dormire e non riposavo, ero in totale stato confusionale e niente distoglieva la mia attenzione da quello che mi stava succedendo perchè dovevo capire, volevo uscirne e allora ho iniziato ad informarmi, a leggere su internet per trovare delle risposte e so che sia un metodo sbagliato ma è facile dirlo sa fuori quando certe cose non si provano. In certi casi sei semplicemente disperato e ogni cosa ti sembra un possibile spiraglio e allora mi sono appellata alla mia intelligenza ed ho iniziato ad indagare, consapevole che avrei trovato tutto o niente ma che comunque mi sarei impegnata a discriminare e selezionare, senza dar peso ad ogni cosa che leggessi così da non suggestionarmi troppo ed eccomi qui, è passato appena un anno e io ho imparato a conoscere quello che mi è successo, o perlomeno credo mi sia successo e ho capito anche come meglio prendergli le misure, come reagire ad esso ed arginare il problema piuttosto che alimentarlo con cattive abitudini o chiudendomi in me stessa come ho fatto prima. Oggi cerco di convivere con tutto quello che mi è successo e anche se il peggio sembra essere passato e mi sono riappropriata di tutta la mia vita o quasi, a piccole dosi, mi porto dentro le cicatrici di quanto successo e non credo di aver metabolizzato in modo funzionale tutto quello che ho sofferto in questi mesi, sopratutto credo di aver sofferto così tanto da bloccare ad un certo punto tutte le mie emozioni, è come se, adesso che la tempesta è passata, io sia completamente anestetizzata, come se fossi un automa, ho ancora la mia vita di prima ma io non sono più quella di prima, so esattamente cosa dovrei provare, cosa mi susciterebbe emozione, ma non provo niente ed è davvero strano tutto questo per me che sono sempre stata una ragazza empatica e sensibile, anche molto ansiosa, forse troppo e vorrei tirare le somme di tutto quello che mi è successo, capire cosa é stato, perchè e se c’entra l’ansia in tutto questo, se ho possibilitá di tornare ad essere me stessa e di nuovo felice, serena o se devo far pace con l’idea che dovró convivere con quello che mi succede ancora per chissá quanto tempo. Mi scuso per essermi dilungata ma non avrei saputo spiegare diversamente la mia situazione in modo da farmi capire con chiarezza e grazie del tempo che mi dedicherete. Cordiali saluti

    Cara Martina gli attacchi di panico mettono tanta paura ma per fortuna si possono risolvere. Cerca di intraprendere un percorso di psicoterapia al più presto perché capisco quanto sia brutto stare con questo malessere. Un saluto

    Dott.ssa Alessandra Ando'

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Patologie trattate

  • Depressione
  • Ansia
  • Stress
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • laurea triennale educatrice professionale lumsa
  • laurea tiennale scienze e tecniche psicologiche
  • laurea specialistica psicologia clinica e di comunità
Visualizza altre informazioni

Specializzazioni

  • Psicoterapia
  • Psicologia Clinica
  • Psicologia sportiva

Tirocini

  • asl rmg 2008-2011 scuola psicoterapia cognitiva
  • 2005-2006 cooperativa sociale anver laurea specialistica
  • 2004 cooperativa per minori laurea triennale
Visualizza altre informazioni

Foto


Competenze linguistiche

Inglese, Francese, Italiano